Entro un anno tutti i comuni avranno il PGT

Con l’approvazione in Consiglio diventa ufficiale la proroga dei termini per l’approvazione del Piano di Governo del Territorio, in una realtà lombarda che vede ancora 496 sprovvisti della definitiva approvazione.

Una proroga che si differenzia dalle altre per il meccanismo sanzionatorio introdotto: in caso di mancata adozione entro il 31/12 e approvazione entro il 30/6/2014, toccherà infatti ad un Commissario redigere il Piano per conto dei Comuni ancora inadempienti.

Entro un anno, quindi, tutti gli enti locali ancora sprovvisti saranno dotati degli strumenti di pianificazione urbanistica così come prevede il testo approvato.

Da domani inizia una seconda fase di monitoraggio costante volto a controllare l’iter dei singoli procedimenti e affiancare i comuni che incontrano più difficoltà per evitare le sanzioni o, in un’ultima istanza, il commissariamento.

Ora si apre la vera partita di questa legislatura: la riforma della legge 12 del 2005 con particolare attenzione alla pianificazione di area vasta sovra-comunale ed al contenimento del consumo di suolo, la nostra priorità, ristrutturando l’esistente e lasciando intatte le aree agricole, scese drammaticamente in Lombardia sotto una soglia di guardia.

Articolo scritto in Blog Dem, Territorio e con i tag , , , .



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>