Le criticità dell’impianto di Ferrera non possono essere scaricate sui sindaci

L’iter in corso per la discarica di cemento amianto nel comune di Ferrera Erbognone ha sollevato parecchie prese di posizione. Per quanto mi riguarda rimango del parere che quel territorio presenti molteplici criticità che vanno dalla fragilità della zona ai problemi della viabilità al fatto che nell’area  praticamente attaccata esiste una raffineria come quella di Sannazzaro. Criticità che non possono essere scaricate sui sindaci pretendendo che siano loro a risolvere problemi complessi che  gli enti locali dovranno affrontare in conferenza dei servizi tenendo conto di tutti gli aspetti inerenti alla salute dei cittadini, l’impatto ambientale sui territori, quelli viabilistici. Non si può giocare a scarica-barile, palleggiando responsabilità che Regione Lombardia prima di tutto deve assumersi fino in fondo cominciando a ragionare in termini di programmazione (questa sì) in termini assolutamente condivisi. Non penso che questa sia una questione di centrodestra o di centrosinistra . Qui si gioca lo sviluppo compatibile di un territorio legato alla sua vocazione alla salute dei cittadini. Del resto, non posso non riscontrare che il sindaco del Comune interessato, l’unico che esprime un voto in conferenza dei servizi, dopo aver ascoltato i suoi cittadini ha già detto di no. A questo punto mi chiedo come mai  chi ha scritto la lettera ai sindaci del Clir non l’ha fatto anche per conoscere la loro opinione sull’impianto Cre di Lomello?

Condivido pienamente  il parere degli amministratori di Ferrera e Sannazzaro e credo anch’ io che vi debba essere una consultazione popolare seria  attraverso strumenti adeguati, che faccia esprimere cittadini, associazioni ambientaliste, enti locali, sulla base di una forte valutazione di merito.

Articolo scritto in Ambiente e agricoltura, Blog Dem, Territorio e con i tag , , , , , , , .



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>