Sull’Ospedale Oglio-Po aspettiamo risposte concrete nei prossimi mesi

Ospedale Oglio Po

ALLONI-PAVESI : “SU OGLIO PO ASPETTIAMO RISPOSTE CONCRETE NEI PROSSIMI MESI”

 Lo spostamento del laboratorio analisi, deciso dall’Asl di Cremona, da Casalmaggiore a Cremona, è stato fatto,  senza nessuna concertazione preventiva con le istituzioni del territorio, nonostante abbia ricadute negative e significative sia sull’utenza che sul personale. 

Per questo noi, consiglieri del Pd, da sempre attenti alle problematiche dell’Ospedale di Oglio Po, abbiamo recentemente presentato un’interrogazione per chiedere all’assessore alla Sanità quali motivazioni abbiano portato alla proposta di trasferimento del laboratorio e quali previsioni siano state fatte sulle ricadute per il personale impiegato all’interno del presidio medico. In senso lato, poi, interroghiamo l’assessore anche per sapere quali siano gli interventi di investimento e valorizzazione previsti per il mantenimento delle caratteristiche di qualità e di servizio dell’Ospedale Oglio Po, anche a fronte del congelamento del piano.

“La scelta del trasferimento è stata presa dall’Asl di Cremona senza indicarne gli obiettivi economici e senza spiegarne esattamente le ricadute previsionali – attaccano Agostino Alloni e Giovanni Pavesi Pd – Qui siamo in presenza di un progressivo depotenziamento del Presidio Ospedaliero Oglio Po, nonostante la mobilitazione dei cittadini contro lo smantellamento del laboratorio e per il mantenimento delle prestazioni fino ad oggi erogate ad Oglio Po e le numerose testimonianze sulla professionalità dei dipendenti del Presidio e sulla qualità delle prestazioni erogate. Quale programmazione sanitaria sta portando avanti Regione Lombardia, se in contrasto con gli interessi e i bisogni del territorio? L’assessore Melazzini, durante un recente colloquio ci aveva assicurato che prima di ogni trasferimento avrebbe provveduto ad un confronto con il territorio. Non abbiamo motivo di dubitare che l’assessore non mantenga dunque le promesse”.

Milano, 16 gennaio 2013

Pubblicato in Blog Dem, Idee e politica, Sanità e welfare, Territorio | Taggato | Lascia un commento

Anche alle primarie di Mantova trionfano le donne

Questi i risultati scaturiti dalle urne del 29 dicembre a Mantova:

Votanti: 6416

 Parlamentari:

  Carra ha totalizzato 4.022 voti pari al 41,74%

 Brioni 2.412 (25,03%)

 Martelli 2.015 (20,91%)

 Zani 1.187 (12,325).

 Regionali:

  Marco Carra 2.355 voti (22,47%),

 Sara Yahia 1.981 (18,90%),

 Antonella Forattini 1.952 (18,63%),

 Massimiliano Fontana ( 1.594 (15,215),

 Elisabetta Poloni 1.083 (10,33%),

 Francesco Negrini 770 (7,35%)

 Armando Trazzi 744 voti (7,105).

Pubblicato in Blog Dem, Idee e politica, Territorio | Taggato | Lascia un commento

Primarie Regionali a Mantova: tutti i risultati

Primarie Risultati Definitivi Regionali Mantova

Buona la partecipazione alle primarie per l’elezione del candidato presidente della regione Lombardia

Grande successo di Ambrosoli in tutta la provincia di Mantova ( 77% )

 

 

Pubblicato in Blog Dem, Territorio | Lascia un commento

Sabato 15 dicembre tutti al voto

elenco seggi regionali mantova         

SABATO TUTTI A VOTARE PER LE PRIMARIE CHE ELEGGERANNO IL CANDIDATO PRESIDENTE DELLA REGIONE LOMBARDIA    

Possono votare tutti i Cittadini italiani residenti in Lombardia, in possesso dei requisiti previsti dalla legge; i Cittadini dell’Unione Europea residenti in Lombardia; i Cittadini di altri Paesi residenti in Lombardia e in possesso di regolare permesso di soggiorno e carta d’identità; i giovani residenti in Lombardia che abbiano compiuto 16 anni entro il 15 dicembre 2012.

 Gli elettori dovranno versare un contributo di 1 euro e fornire i propri dati anagrafici.  Per informazioni è attivo anche il sito: www.primarielombardia.it

 

Pubblicato in Blog Dem, Cultura e sport, Territorio | Taggato | Lascia un commento

“Basta politica degli annunci, subito una task force di manutenzione dei treni”

 Alloni e Pavesi: “Basta politica degli annunci, subito una task force di manutenzione dei treni”   

 Anche ieri mattina si sono registrati pesanti disagi sulla linea Milano – Cremona – Mantova: i pendolari sono stati costretti a viaggiare su due treni con un numero ridotto di carrozze, stipati come sardine e al freddo. Inoltre il treno dell’orario di punta, il n. 2650 delle 7.33, è giunto a Milano con ben 45 minuti.

Con  Agostino Alloni ho inviato una lettera all’indirizzo dell’amministratore delegato di Trenord Giuseppe Biesuz per riportare la rabbia dei pendolari cremonesi e mantovani e chiedere di rivedere il servizio ferroviario delle linee del sud Lombardia “perché così non si può più andare avanti”.

“Gli innumerevoli disagi vissuti costantemente dai pendolari cremonesi devono far interrogare chi gestisce il servizio ferroviario lombardo – abbiamo dichiarato – basta con la politica degli annunci se poi il servizio offerto rimane sempre sotto gli standard di qualità. La settimana scorsa con una pomposa conferenza stampa sono state annunciate più corse e la possibilità di dotarsi di nuovi strumenti per caricare gli abbonamenti. Con molta onestà crediamo che si debba pensare prima al trasporto dei pendolari, che ormai in Lombardia sono più di 700.000 al giorno, e poi all’invenzione di nuovi prodotti e nuovi servizi. Occorrerebbe domandarsi se davvero dal punto di vista della qualità del servizio, della  manutenzione e dell’assistenza ai clienti si stiano facendo quei passi in avanti che puntualmente la Regione annuncia ma che non trovano riscontro nella realtà”.

In vista delle prossime elezioni regionali, il consigliere Alloni ha le idee molto chiare: “Se le direttrici del Nord Lombardia si possono permettere di avere locomotori, carrozze nuove, e treni veloci, il sud Lombardia merita pari trattamento. Su questi presupposti chiedo di intervenire con una task force di manutenzione dei treni che attualmente circolano lungo la direttrice Milano – Cremona – Mantova, fare il punto sul sovraffollamento già più volte segnalato e verificare la situazione critica su tutte le altre linee cremonesi, comprese la linea Cremona – Brescia e Cremona – Fidenza”.

 

Milano, 6 dicembre 2012

 

 

 

 

 

Pubblicato in Mobilità, Territorio | Taggato | Lascia un commento

Ed ora le REGIONALI

Chiuso il capitolo delle primarie nazionali, il centrosinistra si concentra adesso sulla sfida più circoscritta ma strategica che si consumerà in Lombardia.
Meno di due settimane mancano, infatti, alle primarie civiche per la scelta del candidato alla presidenza della Regione, che si celebreranno sabato 15 dicembre. E quanto accaduto domenica in tutta Italia sarà da esempio e da stimolo per quanto avverrà in Lombardia.

In Lombardia il vento delle primarie nazionali deve aiutarci nell’impresa cruciale che da tempo aspettiamo: vincere le prossime elezioni regionali e aprire la stagione del cambiamento.

Saranno in campo le migliaia di volontari che hanno mostrato e mostreranno ancora la loro encomiabile passione spendendo gratuitamente il loro tempo. Faremo tesoro e non disperderemo tutto questo patrimonio di ottimismo.
È anche grazie al loro esempio che possiamo dirci fiduciosi e felici per tutto questo patrimonio di ottimismo che il centrosinistra ha saputo mostrare al Paese e alla Lombardia.

COME VOTARE
Si vota dalle ore 8.00 alle ore 20.00 di sabato 15 dicembre 2012 in seggi distribuiti in tutta la regione. Il candidato che ottiene il maggior numero di voti viene indicato come candidato Presidente.
La partecipazione alle Primarie è aperta a tutte le cittadine e i cittadini italiani residenti in Lombardia, in possesso dei requisiti previsti dalla legge; alle cittadine e ai cittadini dell’Unione Europea residenti in Lombardia; alle cittadine e ai cittadini di altri Paesi, residenti in Lombardia e in possesso di regolare permesso di soggiorno e carta d’identità; ai giovani residenti in Lombardia che abbiano compiuto i 16 anni entro il 15 dicembre 2012. Gli elettori e le elettrici che intendono partecipare alla scelta del candidato Presidente dovranno versare un contributo alle spese organizzative di almeno 1 euro e fornire i propri dati anagrafici.

I tre candidati alle primarie – Umberto Ambrosoli, Alessandra Kustermann e Andrea Di Stefano – stanno lavorando per far conoscere il proprio programma, molte sono le tappe in agenda in questi giorni nelle province lombarde. Lunedì prossimo è previsto il secondo dibattito pubblico con i tre sfidanti alle primarie.
Nel campo dell’attuale maggioranza, invece,  che non si è ancora concluso il confronto su come e se si presenterà l’attuale alleanza alle elezioni. La Lega va avanti col nome di Maroni, il Pdl ancora invece attende di sapere che partito sarà. «Tutto si chiarirà quando sarà fissata la data delle elezioni» ha pronosticato lo stesso Formigoni. Che però, su questo, ha detto di non avere novità dal Governo.

Pubblicato in Blog Dem, Idee e politica | Taggato | Lascia un commento

Primarie a Mantova: oltre 22.000 votanti, 88 seggi, 1.000 volontari

 Mantova Primarie Ballottaggio

 A Mantova, come nel resto del paese, le primarie sono state un grande successo, una grande prova di partecipazione, impegno e democrazia, soprattutto in questo momento.

Oltre 22.000 i votanti;     62,22 % a Bersani e 37,78 % a Renzi.

 Come nelle passate occasioni, Bersani a Mantova supera il dato nazionale.

 Sono stati allestiti 88 seggi in 60 Comuni e sono stati circa 1.000 i volontari impegnati in tutta la provincia ai quali va tutto il nostro ringraziamento.

 Bersani è da ieri sera, a tutti gli effetti, il nostro candidato premier, e certamente saprà interpretare al meglio l’esperienza di queste straordinarie Primarie affinché ciascuno dia il proprio apporto a uno sforzo che sarà grande ma anche entusiasmante.

 Dobbiamo continuare il lavoro indispensabile per il centrosinistra e per il Paese. In Lombardia il vento di queste primarie deve anche aiutarci nell’impresa cruciale che da tempo aspettiamo: vincere le prossime elezioni regionali e aprire la stagione del cambiamento al Pirellone. E’ per questo che dobbiamo rinnovare l’impegno profuso nelle due precedenti domeniche, il 15 dicembre per le primarie che promuoveranno il candidato presidente della Regione Lombardia per il centrosinistra.

 

 

 

Pubblicato in Blog Dem | Taggato | Lascia un commento

25 – 11 – 2012 – le primarie del centrosinistra

 Fra due giorni e cioè domenica 25 novembre si terranno le primarie del centrosinistra, vere e proprie primarie per l’Italia.

In questo momento difficile per il Paese, nonostante la tanto dichiarata sfiducia verso i partiti, milioni di cittadini e cittadine si recheranno ai seggi per scegliere il loro candidato premier. Il Partito Democratico sta recuperando  consensi grazie ad una competizione vera e autentica. E’ questa però una grande responsabilità, anche alla luce di un centro-destra frammentato e incapace di resistere al declino del berlusconismo.

Vi invito a partecipare alle elezioni primarie della coalizione di centrosinistra “Italia Bene comune”.

Con queste elezioni devono essere i militanti, i sostenitori, gli elettori del centrosinistra a scegliere il candidato alla guida del governo del Paese; sarà questa anche un’opportunità per tutti di riappropriarsi del proprio destino e di concepire la partecipazione alla vita politica del Paese come valore oltre che dovere, dopo anni di disgregazione dei valori e di avvilimento del ruolo delle istituzioni frutto della politica della destra.

 

Pubblicato in Blog Dem, Idee e politica | Taggato | Lascia un commento

Primarie: quando e dove iscriversi a Viadana

PARTECIPA ANCHE TU ALLE PRIMARIE DEL CENTROSINISTRA PER SCEGLIERE IL CANDIDATO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO ALLE ELEZIONI POLITICHE DEL 2013.
ISCRIVITI ALL’ALBO  DEGLI  ELETTORI E VIENI A VOTARE IL 25 NOVEMBRE

L’iscrizione all’albo degli elettori è obbligatoria per poter votare.   Occorre presentarsi (con un documento) presso l’Ufficio Elettorale delle Primarie, per registrarsi e firmare il documento “Italia bene comune”,  che rispecchia i contenuti della Carta d’Intenti firmata dai candidati alle Primarie.
Sarà rilasciato il certificato di elettore del centrosinistra con cui presentarsi domenica 25 novembre, al seggio elettorale.  Sarà possibile iscriversi anche il giorno stesso.

A  VIADANA
GIOVEDI’ 15  novembre           Sede PD V. Mazzini 33/a  dalle  ore 18 alle  ore 20
SABATO   17  novembre           Piazza Matteotti dalle  ore 10 alle  ore 12
DOMENICA 18  novembre        Piazza Matteotti dalle  ore10  alle  ore 12
LUNEDI’   19  novembre           Sede PD V. Mazzini 33/a dalle ore  18 alle ore  20
MARTEDI’ 20 novembre           Sede PD V. Mazzini 33/a dalle ore 18 alle ore   20
MERCOLEDI’ 21 novembre       Sede PD V. Mazzini 33/a dalle ore  18 alle ore  20
GIOVEDI’ 22 novembre             Sede PD V. Mazzini 33/a dalle ore 18 alle ore   20
VENERDI’23 novembre              Piazza Matteotti dalle ore 10 alle ore   12
SABATO 24 novembre               Piazza Matteotti dalle ore 10 alle ore   12

Si vota DOMENICA 25 NOVEMBRE con eventuale ballottaggio DOMENICA 2 DICEMBRE
Il Seggio elettorale sarà aperto presso AULA MAGNA ITC – P.ta Orefice
dalle ore 8.00 alle ore 20.00.

Pubblicato in Blog Dem, Idee e politica | Taggato , , | Lascia un commento

Dove iscriversi e votare a Viadana

 

PARTECIPA ANCHE TU ALLE PRIMARIE DEL CENTROSINISTRA PER SCEGLIERE IL CANDIDATO PRESIDENTE DEL CONSIGLIOALLE ELEZIONI POLITICHE DEL 2013

 ISCRIVITI ALL’ALBO  DEGLI  ELETTORI E VIENI A VOTARE IL 25 NOVEMBRE

 L’iscrizione all’albo degli elettori è obbligatoria per poter votare. 

Occorre presentarsi (con un documento) presso l’Ufficio Elettorale delle Primarie, per registrarsi e firmare il documento “Italia bene comune”,  che rispecchia i contenuti della Carta d’Intenti firmata dai candidati alle Primarie. 

 

Sarà rilasciato il certificato di elettore del centrosinistra con cui presentarsi domenica 25 novembre, al seggio elettorale.

Sarà possibile iscriversi anche il giorno stesso.

A  VIADANA

GIOVEDI’ 15  novembre           Sede PD V. Mazzini 33/a

SABATO   17  novembre           Piazza Matteotti

DOMENICA 18  novembre        Piazza Matteotti

LUNEDI’   19  novembre           Sede PD V. Mazzini 33/a

MARTEDI’ 20 novembre           Sede PD V. Mazzini 33/a

MERCOLEDI’ 21 novembre       Sede PD V. Mazzini 33/a

GIOVEDI’ 22 novembre             Sede PD V. Mazzini 33/a

VENERDI’23 novembre              Piazza Matteotti

SABATO 24 novembre               Piazza Matteotti

 

dalle  ore 18 alle  ore 20

dalle  ore 10 alle  ore 12

dalle  ore10  alle  ore 12

dalle ore  18 alle ore  20

dalle ore 18 alle ore   20

dalle ore  18 alle ore  20

dalle ore 18 alle ore   20

dalle ore 10 alle ore   12

dalle ore 10 alle ore   12

 Si vota DOMENICA 25 NOVEMBRE 

 con eventuale ballottaggio DOMENICA 2 DICEMBRE

Il Seggio elettorale sarà aperto presso AULA MAGNA ITC – P.ta Orefice

dalle ore 8.00 alle ore 20.00.

 

Comitato tuttixBersani a Viadana

                                                                                                 

Pubblicato in Blog Dem | Taggato | Lascia un commento