Andiamo a farci…benedire

papa_francescoProbabilmente non erano stati avvisati. Però, con un briciolo di intuito e una media conoscenza del pensiero e dei discorsi, potevano aspettarselo! I circa 500 parlamentari, con aggiunta FI qualche Ministro, che si sono recati a San Pietro alla S. Messa di Papa Francesco infatti sembrano essere rimasti un poco frastornati dai toni usati dal Santo Padre. Secondo me, cosa tipica del “personale” politico del resto, perché si sono fermati  ad una lettura superficiale di quanto detto, scambiando una forte esortazione per  una  semplice accusa.
Il Papa ha denunciato la CORRUZIONE come male assoluto da allontanare dalla gestione della cosa pubblica. C’è qualcuno che non è d’accordo? Penso di no! E allora? Via i corrotti, attraverso leggi che VERAMENTE riescano ad incidere sul triste fenomeno. Si possono fare, si possono fare…basta avere il coraggio di superare le resistenze dei corrotti, per l’appunto!
Il Papa ha accusato la politica di essere lontana dal popolo? Non é forse la drammatica sensazione che chiunque faccia politica avverte da un po’ di tempo? (o perlomeno succede a chi vive la propria attività tra e con il popolo). Recuperare questa distanza non é forse necessario, anzi essenziale, per ridare dignità alla politica e credibilità alle Istituzioni?
E allora? Variamo norme capaci di fare quello di cui “…ha bisogno la povera gente…”, per  dirla  con La Pira, e le distanze verranno a breve eliminate!
Il Papa insomma ha giustamente tirato le orecchie ai  presenti alla S. Messa, come avviene con protagonisti diversi ogni giorno in varie Chiese, ma sotto forma di esortazione AL FARE, non certo come semplice denuncia! Implicitamente ricordando che anche in politica é peccato non solo agire illegalmente favorendo la corruzione e l’ingiustizia, ma anche l’OMISSIONE di operare  per il bene e nell’interesse di tutta la Comunità.
Probabilmente servirebbe più spesso (con me non in prima fila, per rispetto dei parlamentari, ma subito dietro), andare più spesso da Papa Francesco a FARSI BENEDIRE, religiosamente e laicamente inteso!

Articolo scritto in Blog Dem, Idee e politica e con i tag , .



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>