Bene gli sforzi comuni per la ex Caffaro. La Lega però non faccia finta di niente

caffaroÈ positiva la visita di oggi al sito della ex Caffaro di Brescia. E anche la comunione d’intenti, al di là degli schieramenti, tra enti e istituzioni per poter mettere in sicurezza l’area e di conseguenza la popolazione.
È però ben strano che gli assessori leghisti sollecitino il Governo a “impegnarsi per trovare risorse” e lamentino il fatto di aver dovuto sopperire alle lentezze di Roma. Forse la Giunta Maroni si dimentica che, fino a pochi mesi fa, e per quasi un decennio, Lega e Pdl governavano il Paese. La Regione poteva insistere e strigliare il suo governo allora.

Intanto, il ministro dell’Ambiente Andrea Orlando sarà a Brescia il prossimo 26 luglio e questa visita rappresenterà un’occasione per capire davvero la tempistica per la risoluzione del problema Caffaro.

Articolo scritto in Ambiente e agricoltura, Blog Dem, Idee e politica e con i tag , , , , .



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>