Una nuova primavera da lunedì…

Siamo alla fine di una campagna elettorale piuttosto vivace, molto puntata sulle grandi città, ma vissuta con l’intensità anche nelle piccole comunità interessate. Di certo ancora una volta qualcuno ha cercato di parlare d’altro rispetto ai problemi dei territori e dei cittadini, come se la gente fosse chiamata non a scegliere non i propri sindaci e amministratori, ma all’ennesimo referendum pro o contro Silvio.

Si sono mossi in tanti, trasferendo l’indecoroso spettacolo romano anche in periferia.Anche da noi bel bresciano abbiamo avuto visite illustri e “volanti”! Formigoni non ha voluto risparmiarci alcune apparizzioni, in elicottero per l’appunto, mezzo con il qualo ha raggiunto alcuni nostri comui senza usare treni interregionali o percorrendo l’autostrada della valtrompia (?!?) e dimenticandosi di spiegare su quali interessi Lega e PDL in molti comuni si sono presentati separati ma solo raccontandoci che lui e la sua parte sono la politica dell’amore contro il regno del male.

Care democratiche e cari democratici, “rimbocchiamoci” le maniche anche in queste ultime ore facciamo capire a tanti che si stanno disinteressando delle elezioni, che è il caso che lo facciano.perche?Semplicemente perchè così non va, tanto a Roma quanto a Milano e Brescia.Cambiare chi ci governa si può, a cominciare da chi governa alcune delle comunità in cui viviamo!

Al lavoro dunque…

Articolo scritto in Idee e politica.

Una risposta a Una nuova primavera da lunedì…

  1. Antonio scrive:

    Gianni , hai perfettamente ragione !!!!




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>