Acqua: un rinvio che è una vittoria

La nostra maratona oratoria ha prodotto un effetto.acqua

Il Consiglio Regionale ha deciso di rinviare al 23 dicembre la discussione sul progetto di legge 57 riguardante la gestione dell’acqua in Lombardia.

Un rinvio che permetterà di capire le intenzioni del Governo: c’è la possibilità che la cancellazione degli Aato (gli attuali soggetti gestori dell’acqua sul territorio) venga rinviata di qualche mese, in attesa del pronunciamento della Corte Costituzionale e dei referendum.

Questo garantirebbe la possibilità di evitare la creazione di nuovi enti gestori (affidati alle province) togliendo la titolarità del servizio ai comuni, che potrebbero esprimere solo un parere, senza nessuna possibilità di gestire il servizio in proprio.

Per questo il rinvio al 23 dicembre, è da considerarsi una piccola vittoria, in attesa di notizie

da Roma, che si sperano positive, visto che la governano i maestri del

federalismo… o No?

Articolo scritto in Ambiente e agricoltura e con i tag , , , .



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>