Archivi del mese: febbraio 2010

Girelli: un nuovo welfare lombardo

Dal Giornale di Brescia del 27 febbraio

Foto: Gian Antonio Girelli

Gianantonio Girelli sceglie il web per presentare la sua candidatura nella lista provinciale del Partito democratico per le Regionali del 28 e 29 marzo.
Legame con il territorio e nuovo modello di welfare compongono il paradigma con cui Girelli si presenta agli elettori. Certo questi due pilastri vengono declinati nei molteplici aspetti che caratterizzano la regione Lombardia partendo da un presupposto chiaro: «Dopo quindici anni – chiarisce Girelli – il modello formigoniano appare datato, non si può dire certo che non siano state fatte cose positive, ma la Regione ha bisogno di una nuova azione propulsiva».
Il legame con il territorio è per Girelli fondamentale «la mia esperienza politica prima come amministratore in Valsabbia, poi come segretario provinciale della Margherita, testimoniano il mio impegno politico in Provincia». Allo stesso modo Girelli racconta della sua storia politica: «Faccio politica da 25 anni, partendo dall’esperienza dei popolari di Martinazzoli sono passato alla Margherita prima di approdare al Pd. Attualmente faccio parte dell’esecutivo regionale dei democratici».
Per quanto riguarda l’idea di nuovo welfare Girelli ribadisce la necessità di una sua rilettura ponendo l’attenzione alla famiglia e alle trasformazioni che ha subìto in questi anni. Allo stesso modo il tessuto produttivo lombardo è variato e deve essere sostenuto con azioni a favore dell’innovazione sia essa infrastrutturale o in chiave di formazione dei giovani. E proprio ai giovani lombardi e bresciani si rivolge nel video Girelli: «Devono guardare con fiducia alle sfide di domani». Ma il nuovo welfare lombardo tocca secondo il candidato del Pd anche infrastrutture, sanità e l’ambiente che deve essere coniugato con una grande attenzione allo sviluppo armonico del territorio tenendo conto anche dell’agricoltura.

Pubblicato in Sanità e welfare | Taggato , | 1 commento

Video elettorale

Pubblicato in Idee e politica | 3 commenti

La mia visione dell’attività politica

La politica è prima di tutto spirito di servizio e partecipazione.

A questa idea ho cercato di improntare i miei anni di impegno politico e sociale.

Ho sempre conciliato questa passione con l’attività lavorativa, ritenendo che la politica non dovesse diventare la mia professione.

Pubblicato in Idee e politica | Lascia un commento