Archivi del mese: gennaio 2017

Il no della Lombardia allo sport femminile

Vi propongo qui di seguito il mio intervento di presentazione della mozione a sostegno dello sport femminile dello scorso Consiglio regionale e, a seguire, il mio commento all’annuncio del voto contrario da parte della maggioranza e dell’assessore Rossi.

Ci sará occasione per tornare su questo tema.

Pubblicato in Cultura e sport, Idee e politica | Taggato , , , , , , , , | Lascia un commento

Bullismo e cyberbullismo. Primo sì per la legge regionale lombarda.

bullismo1La Commissione istruzione e cultura ha approvato ieri pomeriggio all’unanimità il progetto di legge per la prevenzione e il contrasto al bullismo e cyberbullismo. Il progetto nasce da una proposta che mi vedeva primo firmatario e che il PD ha depositato a fine 2014. Solo nella scorsa primavera la maggioranza se ne è accorta e da allora è partito un positivo confronto che porterà al voto definitivo in aula il prossimo 24 gennaio. Continua a leggere

Pubblicato in Blog Dem, Cultura e sport, Idee e politica, Scuola | Taggato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Zanardi, Casa del Giovane e Legautonomie: premi allo sport che fa bene e all’impegno sociale

premio altro pallonePuntuale, da ormai vent’anno, a gennaio arriva il Premio Altropallone che intende sottolineare il valore di uno sport che non sia semplicemente asservito alle logiche dell’ showbusiness, ma promuova valori ed esempi positivi. In un felice connubio, da qualche anno vi è stato associato anche il premio S-Pace, che intende riconoscere l’impegno per la pace e le relazioni buone di associazioni ed enti pubblici. L’edizione 2016 di Altropallone è stata assegnata ad Alex Zanardi; il premio S-Pace alla Casa del Giovane di Pavia e a Legautonomie Lombardia. Continua a leggere

Pubblicato in Cultura e sport | Taggato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

L’anima e il futuro di Milano continuano ad attrarre

milano duomo dettaglio - per webMilano continua ad attrarre. I dati del 2016 elaborati dalla Camera di Commercio testimoniano il perdurare dell’effetto post-Expo sul turismo in città. Le radici di tale successo, però, hanno radici lontane. L’esposizione universale è riuscita nell’intento di dare nuova linfa ed energia a una città dall’anima profonda, che ha saputo sfruttare anche quell’occasione internazionale per catalizzare attorno a sé un racconto rinnovato.

Sulla scia del dibattito che trova spazio oggi nelle pagine milanesi del Corriere della Sera, mi permetto di riproporvi la parte finale del prologo “L’anima e il futuro di Milano”, scritto poco più di un anno fa.

Expo ha rappresentato in questo un obiettivo formidabile per la città intera, una sfida da vincere per riaffermare il proprio ruolo trainante e la centralità che Milano porta iscritta nel nome e che ha sempre caratterizzato la sua funzione.

Quale sarà la Milano del dopo Expo?

Rispondere a questa domanda significa provare a mettersi in ascolto dell’anima e tentare di delineare un percorso che possa consegnarle un futuro di sviluppo che le consenta di continuare a vivere il suo ruolo di città capace di fare sintesi nuove, rilanciare progetti e, perché no, realizzare sogni che altrove parrebbero impossibili.

Il 2017 si apre con aspettative sulla città molto alte, perché alte sono le sfide che Milano dovrà affrontare e che la segneranno per i prossimi decenni: le opportunità che sembrerebbero aprirsi a livello cittadino con le autority e le società in fuga da Londra dopo la Brexit, il progetto dell’Human Technopole, il piano di riqualificazione degli scali ferroviari, solo per citarne alcune. Se ben colte, si tratta di sfide a partire dalle quali è possibile delineare un protagonismo ulteriormente rinnovato della città, che ha tutte le caratteristiche per contribuire in modo determinante a sviluppare progetti politici, sociali e programmatici per la Città Metropolitana, per la Lombardia, per l’Italia e per l’Europa.

—————————————

anima e futuro di milano

Nota: “L’anima e il futuro di Milano” è acquistabile su Amazon sia in formato ebook che cartaceo (per maggiori informazioni CLICCA QUIo presso la Libreria LIRUS in via Vitruvio 43 a Milano.

 

Pubblicato in Blog Dem, Idee e politica | Taggato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Sì ai rimpatri, ma facciamoli davvero!

Ha fatto molto clamore, nei giorni scorsi, l’annuncio da parte del Governo di voler rendere più stringenti le procedure di rimpatrio degli stranieri che non hanno titolo per restare in Italia. Tra le misure annunciate, anche la riapertura dei CIE, i Centri di Identificazione ed Espulsione, che tante polemiche e discussioni avevano creato prima della loro conversione in centri di accoglienza per i richiedenti asilo.
Qualche considerazione. Continua a leggere

Pubblicato in Blog Dem, Idee e politica | Taggato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento