La buona scuola alla lombarda: i panini portati da casa

Leggendo i quotidiani di oggi parrebbe che, per decisione del Consiglio regionale, sia già possibile portarsi il cibo da casa a scuola. Niente di più falso. Il consiglio regionale, dopo un dibattito che è servito al centro destra più a difendere (fuori tempo massimo) i pasticci del sindaco di Corsico che a proporre soluzioni concrete, ha approvato una mozione del Movimento 5 Stelle che invita la Giunta

mozione M5S mense

 

 

Un’idea che non ha trovato concordi il PD e il Patto Civico, per i motivi che ho tentato di spiegare nel mio intervento in aula che trovate qui di seguito.

Articolo scritto in Idee e politica, Scuola e con i tag , , , , , , , , , , , .



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>