Archivi del mese: febbraio 2012

Il tram per Limbiate

Il tram che collega Milano a Limbiate è uno degli ultimi rimasti tra quelli che per molto tempo hanno assicurato a lavoratori e studenti un servizio puntuale tra il capoluogo ed alcuni centri della provincia.
Poi è venuta la moda del trasporto su gomma ritenuto più veloce ed economico e diverse linee sono state sostituite dagli autobus.
Così successe a Vimercate una trentina di anni fa. Ora in molti rimpiangiamo il Gamba de legn, magari non comodissimo e veloce, ma certamente meglio del servizio attuale: gli autobus infatti non hanno una propria corsia preferenziale e debbono sottostare alle inesorabili code delle ore di punta.
L’impegno del comune di Limbiate, cui ha positivamente risposto anche il comune di Milano, di difendere la linea oggi messa in discussione è quindi da sostenere con decisione.
Anche la Regione deve fare la sua parte: il modello di mobilità tutto centrato sulle grandi infrastrutture autostradali ha costi economici ed ambientali spropositati.
Da anni i sindaci della Brianza reclamano una più sana cura del ferro.
Quella di Limbiate è l’occasione per metterla in pratica.

Pubblicato in Mobilità | Taggato , , , , , , | Lascia un commento

Alcatel licenzia la ricerca

La multinazionale Alcatel-Lucent ha presentato il Piano 2012 che prevede un taglio di 490 posti di lavoro in Italia. La gran parte di questi riguardano la Ricerca e lo Sviluppo e si concentrano nella sede di Vimercate. I lavoratori si sono immediatamente mobilitati a difesa non solo del proprio posto di lavoro ma della tecnologia italiana e delle competenze che possono aiutare il nostro paese a crescere. Chiedono a Regione Lombardia di intervenire immediatamente e mantenere gli impegni presi dallo stesso Formigoni pochi mesi fa proprio nello stabilimento di Vimercate, quando annunciò che Alcatel e Regione Lombardia avrebbero lavorato insieme in vista di Expo 2015. Il comunicato di allora diceva: “Da una parte s’investe in ricerca per lo sviluppo di reti di nuova generazione e dall’altra si trova il modo di farle davvero”. Parole che oggi suonano beffarde di fronte ad una realtà ben diversa.

Pubblicato in Economia e lavoro, Idee e politica | Taggato , , , , , | Lascia un commento