Il collegato ordinamentale: da Pdl e Lega Nord il solito nulla.

Un documento nel quale c’è di tutto ma nulla di poco incisivo e che inoltre conteneva i tentativi della Giunta, fortunatamente respinti dal Consiglio, di introdurre il vitalizio per i sottosegretari di Formigoni e di porre sotto il rigido controllo del Pirellone, scavalcando l’assemblea regionale, il fondo a sostegno dell’edilizia scolastica, che sarà comunque gestito da Finlombarda.

Un provvedimento che inoltre ricalca la pessima consuetudine del legislatore nazionale di legiferare su più argomenti contemporaneamente, modalità di fronte alla quale né Brunetta né Calderoli con la loro furia semplificativa sono riusciti a porre rimedio.

A proposito di sostegno alle aziende la giunta Formigoni ha gettato “solo fumo negli occhi” all’opinione pubblica. Nel provvedimento si sostiene che verranno introdotte semplificazioni per l’apertura di nuove imprese: siamo curiosi di capire a cosa si riferiscano Formigoni, Pdl e Lega Nord perché noi non abbiamo trovato nulla.

E anzi proprio sull’introduzione di norme che vadano con decisione ed efficacia nella direzione della facilitazione dello sviluppo delle imprese questo provvedimento rappresenta l’ennesima occasione mancata dalla giunta Formigoni, il solito nulla.

Articolo scritto in Economia e lavoro e con i tag , , , , , , , , , , , , , , , , , .



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>