Archivi categoria: Mobilità

Infrastrutture: serve un patto tra la Regione e il Sud Lombardia

Un patto per il territorio è quello che serve a Cremona e al Sud Lombardia. Per questo il consigliere regionale del Partito Democratico Matteo Piloni, insieme alla collega mantovana Antonella Forattini, presenterà un ordine del giorno al bilancio chiedendo alla Regione Lombardia di impegnarsi per contribuire a costruire una strategia sulle infrastrutture del Sud Lombardia. “L’incontro di martedì scorso sul progetto dell’autostrada Cremona-Mantova, da anni sui tavoli della Regione, ha dimostrato che i nostri territori sono compatti nel chiedere risposte alla Regione attraverso la definizione di tempi certi e risorse – dice Piloni – Tempi e risorse su cui la Regione si è espressa: per l’autostrada Cremona-Mantova i soldi ci sono e in 5 anni i lavori potrebbero partire. Bene hanno fatto, il Presidente Viola e il Sindaco Galimberti, a chiedere a Fontana certezze e garanzie sulle tempistiche, ottenendo la convocazione di un nuovo incontro che è stato fissato per il prossimo 22 gennaio a Milano e che dovrà quindi certificare questi impegni. Alcuni di questi impegni potrebbero già essere presi in considerazione dalla Regione durante la discussione del bilancio che affronteremo in aula la prossima settimana”.

Ma la questione infrastrutturale, per Piloni, non può esaurirsi sulla Cremona-Mantova. “Sempre su gomma – spiega il consigliere regionale –  serve insistere sui ponti, da Casalmaggiore a Spino d’Adda, sul raddoppio della Paullese, sulla gronda di Casalmaggiore e sulla riqualificazione della ex Bergamina. Per quanto riguarda il ferro, invece, servono certezze sui tempi per il raddoppio della linea ferroviaria Cremona-Mantova, i cui lavori prevedono l’abbattimento dei passaggi a livello. Il raddoppio della Cremona-Brescia e l’elettrificazione della Parma-Brescia, così come gli interventi sulla Cremona-Treviglio per la quale torno a chiedere alla Regione di prevedere un treno diretto ogni ora da Crema a Milano. Per tutto questo, dobbiamo fare gioco di squadra con la Regione nei confronti di Rfi e del Governo, affinché mantengano gli impegni presi. Ma il sistema ferroviario riguarda anche il materiale rotabile, e su questo il ruolo decisivo è della Regione”.

Tutti questi interventi, sui quali l’amministrazione Galimberti ha sempre tenuto alta l’attenzione, devono continuare ad essere prioritari e, mi auguro, anche sostenuti da tutte le forze politiche. Lo sviluppo e il futuro dei nostri territori viaggia però anche su acqua – spiega Piloni – la riqualificazione del Po e il collegamento tra il porto di Cremona e quello di Mantova è un intervento necessario per sviluppare il trasporto delle merci verso l’Adriatico. Una prospettiva strategica a cui non possiamo rinunciare e per la quale ho chiesto alla Regione un contributo a bilancio per interventi di dragaggio. Una prospettiva che trova già una solida base nel lavoro portato avanti dal Comune sul contratto di fiume. Alla luce di tutto questo, risulta chiara la necessità di un Patto per il territorio con la Regione un patto che dia risposte certe circa le opere infrastrutturali che si possono e che si riescono a fare e che non si limiti alla sola autostrada per la quale sono stati presi impegni importanti di cui conosceremo i dettagli, anche tecnici, il prossimo 22 gennaio”.

L’obiettivo è recuperare il tempo perduto, soprattutto dopo che nel 2009 è stato accantonato il Patto per lo sviluppo della provincia di Cremona. Attraverso il lavoro del  tavolo della competitività istituito dalla Provincia e dal Presidente Viola, al quale partecipano anche i sindaci di Cremona, Crema e Casalmaggiore, insieme ai rappresentanti delle categorie e ai consiglieri regionali, il territorio può e deve ritrovare quella sinergia necessaria nel rapporto con la Regione. “Mi fa piacere che anche l’on. Salini sia tornato ultimamente a far sentire la propria voce su questi temi, dopo gli anni non particolarmente brillanti alla guida della Provincia, soprattutto sulle infrastrutture – conclude Piloni – e mi auguro che le sue non rimangano solo dichiarazioni sulla carta, ma che anche lui voglia dare il proprio contributo istituzionale da Bruxelles e, soprattutto, attraverso un contributo politico nella maggioranza di cui fa parte in Regione”.

Pubblicato in Economia e lavoro, Mobilità, Territorio | Taggato , , , , , | Lascia un commento

Treni, Piloni (PD): “Il sud della Lombardia grida vendetta. Pronta la prima interrogazione per il nuovo assessore regionale”

Ritardi, soppressioni e disservizi quotidiani: il sud della Lombardia è abbandonato a se stesso. Dopo il tragico incidente di Pioltello che ha drammaticamente riportato l’attenzione sul tema della sicurezza lungo la rete ferroviaria e a bordo dei treni, dopo gli innumerevoli incontri tra i sindaci della zona e i comitati dei pendolari e le numerose richieste di chiarimenti e confronti su una situazione che si fa sempre più drammatica, il neo consigliere regionale del Partito democratico Matteo Piloni, alla prima seduta che apre l’XI legislatura al Pirellone, in corso oggi, ha già pronta una interrogazione indirizzata alla nuova Giunta.

“Da quel giorno terribile, sulla Cremona-Treviglio-Milano la normalità non è più tornata e i pendolari ne hanno bisogno. E’ per questo che chiediamo con forza alla nuova Giunta, e come primo atto politico, quali sono le azioni che intende adottare nei confronti di Trenord per garantire un servizio regolare, efficiente e sicuro, in particolare sulle linee più in difficoltà: Milano-Mantova, Cremona-Treviglio, Cremona-Brescia, Brescia-Parma, Cremona–Fidenza – dichiara Piloni spiegando il testo del documento che presenterà appena l’iter burocratico glielo consentirà. Chiediamo, inoltre, in attesa dell’arrivo dei nuovi treni, quali investimenti la Regione Lombardia intenda effettuare linea per linea e se non ritenga utile rivedere le priorità delle linee a cui assegnare i nuovi convogli, in vista della scadenza del contratto previsto nel 2020 e predisporre un capitolato di gara per la gestione del servizio ferroviario nei prossimi anni”.

Nell’ultimo, ma non meno importante punto del documento, si richiede all’assessore Terzi la disponibilità a incontrare al più presto i consiglieri regionali del territorio, insieme ai Sindaci interessati dalle linee, per entrare nel merito della questione e cercare insieme le modalità per migliorare la percorrenza di queste tratte e, di conseguenza, la qualità della vita dei pendolari.

Pubblicato in Blog Dem, Mobilità | Taggato , , , , , , | Lascia un commento

Più forte. Più giusta. L’Italia! Ecco il programma del Partito Democratico per le elezioni politiche del 4 marzo

“Gli altri promettono il paese dei balocchi, noi abbiamo un altro programma!” E’ questo lo slogan scelto dal Partito Democratico per l’evento di presentazione del programma che si è svolto all’opificio di Bologna,e trasmesso anche su Facebook e Youtube. “Tutti si aspettano effetti speciali . C’è un sacco di gente che racconta le cose più inaudite e pensa che siamo così creduloni da crederci”, ha esordito Matteo Renzi, aprendo la manifestazione.

Passando a parlare del programma, il segretario del Pd ha innanzitutto reso noto il metodo: “Per la prima volta rivendichiamo un metodo diverso dal passato. Avremo 3 versioni del programma: una versione “malloppo” per chi vorrà entrare nel merito dei singoli punti, una versione più sintetica di 15 pagine, e una terza versione più rischiosa, ma che inaugura un metodo nuovo. Quelli lanciano le proposte più assurde? Noi proponiamo 100 piccoli passi in avanti per l’Italia, 100 piccoli impegni realizzabili, ma lo facciamo partendo da 100 cose che abbiamo fatto. Prima ancora di promesse e slogan, devi chiedere di essere giudicato sui risultati. Per ogni punto che proponiamo per il futuro, ci saranno 100 cose che abbiamo realizzato. “Scommettiamo sugli italiani – ha spiegato Renzi – e sul fatto che non è vero che trionfano le fake news. Scommettiamo sulla curiosità e su chi ha voglia di entrare nel merito”.

Scarica il programma completo: PD2018 – Programma completo

Scarica la sintesi del programma: PD2018 – Sintesi del programma

Scarica l’opuscolo 100 cose fatte – 100 cose da fare: PD2018 – 100×100

Link alle schede di approfondimento preparate del gruppo parlamentare PD sui provvedimenti approvati in questi anni: http://deputatipd.it/fatti-concreti/macroschede/

Pubblicato in Ambiente e agricoltura, Blog Dem, Cultura e sport, Economia e lavoro, Idee e politica, Mobilità, Sanità e welfare, Scuola, Territorio | Taggato , , , , , | Lascia un commento

Patto per la Lombardia, Matteo Piloni (PD): “Opere importanti per città e territorio”

Oggi la giunta regionale lombarda ha dato l’ok ai finanziamenti del “Patto per la Lombardia”, l’accordo sottoscritto tra Governo e Regione nel 2016. Tra i vari progetti, rientrano anche quelli presentati dal nostro territorio, grazie alla stretta collaborazione tra i Comuni di Cremona, Crema e la Provincia.

Opere strategiche per lo sviluppo del territorio che puntano a migliorare non solo la viabilità ma soprattutto la mobilità sostenibile, cercando di risolvere criticità importanti e focalizzando l’attenzione sulla riqualificazione delle stazioni ferroviarie sia di Cremona che di Crema. Matteo Piloni, segretario provinciale del Partito Democratico, ha rivendicato l’importanza del lavoro messo in atto: “Come PD abbiamo lavorato con convinzione in questa direzione, sostenendo la sinergia tra l’ente provinciale e i Comuni di Cremona e Crema. Grazie all’opera del Governo questi fondi finalmente arriveranno per realizzare opere importanti per città e territorio”.

Pubblicato in Blog Dem, Economia e lavoro, Mobilità, Territorio | Taggato , , , , | Lascia un commento

Paullese: le proposte del PD per un’azione coesa e mirata

Lunedi sera a Spino d’Adda si è tenuta un’iniziativa pubblica del PD organizzata dalle federazioni di Cremona, Lodi e Milano.

Una serata molto partecipata che, oltre al grande numero di presenti, è riuscita a coinvolgere molti amministratori. Dal consigliere regionale Alloni, ai consiglieri provinciale di Cremona Torchio, Vailati e Virgilio e di Milano De Marchi, Achilli e Gatti. Presenti poi i sindaci di San Donato, Paullo, Settala, Merlino, Pantigliate, Pandino, Bagnolo Cremasco, Dovera, Crema, Monte Cremasco, Rivolta d’Adda, Montodine, Capergnanica, oltre ad una nutrita schiera di pendolari.

paulleseObiettivo della serata era quello di condividere con tutti gli amministratori presenti una serie di azioni sulle quali lavorare per risolvere le criticità ancora presenti in questo territorio circa la mobilità e la viabilità tra Crema e Milano.

La storia degli ultimi anni caratterizzata  dalla crisi economica ha rallentato fortemente la realizzazione di un progetto, ormai vecchio di vent’anni, che andava sviluppato in sinergia coordinata fra enti e attori diversi.

Ci troviamo oggi, in una Regione come la Lombardia, ad avere una strada strategica  per l’economia di un’ intera  area che si presenta frammentata e ad alta pericolosità.

Enorme disagio per le persone che quotidianamente vivono in balia dei tempi e dei rischi imposti da un’opera che non ha avuto la giusta attenzione nell’evoluzione infrastrutturale generale.

A seguito di quanto scritto e’ doveroso segnalare che l’investimento fatto fino ad oggi, quantificabile in 212,000 mln di euro, ci lascia ancora queste pesanti criticità :

  • Semafori di San Donato
  • Completamento 2 lotto 1 stralcio prov. Mi innesto Teem
  • Completamento 2 lotto 2 stralcio
  • Realizzo del 3 lotto: “Ponte sull’Adda”
  • Semafori Conterico/Paullo e Zelo/Merlino

Il Documento, che alleghiamo per conoscenza, vuole porre l’accento su queste criticità segnalando anche il reperimento delle risorse.

Con questo documento il Partito Democratico indica il percorso per tutti i suoi rappresentanti nelle varie istituzioni affinché si possa arrivare in breve tempo a stabilire chi fa che cosa e come, rendendosi conto che i tempi strettissimi non daranno la possibilità di concludere il potenziamento complessivo della Paullese per expo 2015 e nemmeno per la conclusione della TEEM;

Obiettivo per quella data è avere già attivato cantieri e progetti per le tratte ancora non considerate e l’individuazione delle risorse ancora mancanti per superare le predette criticità.

Documento PD per la Paullese

Pubblicato in Mobilità | Taggato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Incontro a Persico Dosimo e Gadesco Pieve Delmona con Alloni

Agostino Alloni

Agostino Alloni

I Circoli del Partito Democratico di Persico DosimoGadesco Pieve Delmona invitano tutta la cittadinanza a partecipare ad un incontro pubblico col Consigliere Regionale Agostino Alloni, che si terrà mercoledí 27 aprile, presso la Biblioteca comunale di Persico Dosimo (situata in via Albert), alle ore 21:00.
L’incontro riguarderà i seguenti temi:

  • Centrali nucleari
    In Lombardia? Dove?
  • Piano viabilità e trasporti
    Quale futuro per la provincia di Cremona?
  • Acqua
    Pubblica o privata? Bene comune o business?
  • L’attività di Agostino Alloni
    Cosa fa un consigliere regionale?
Pubblicato in Ambiente e agricoltura, Idee e politica, Mobilità, Territorio | Taggato , , , , , , | Lascia un commento

Treno Crema-Milano: lunedì conferenza stampa del PD

È convocata per lunedì 11 aprile, alle ore 17.15, una conferenza stampa presso la sede del Partito Democratico di Crema, in via Bacchetta 2, per la presentazione di uno studio di fattibilità commissionato dal gruppo regionale del PD per l’istituzione di un treno diretto Crema – Milano. Nell’occasione verrà consegnata una sintesi del progetto.

Sarà presente il consigliere regionale Agostino Alloni.

Pubblicato in Idee e politica, Mobilità | Taggato , , , | Lascia un commento

L’On. Pizzetti: i nuovi orari penalizzano i pendolari

Luciano Pizzetti

Luciano Pizzetti

“A volte le immagini rendono più di tante parole. Ad inaugurare la nuova corsa ferroviaria MI-CR-MN sono stati esponenti istituzionali che non prendono mai il treno. Pendolari immaginari che non affrontano i problemi dei pendolari veri. Infatti i problemi dei pendolari veri purtroppo restano quelli di sempre. Persino nel giorno dell’inaugurazione: ritardi e linee inadeguate. Carrozze spesso fredde e sporche.”

Le piccole stazioni impresenziate, saranno ancora di più isolate, così svolgendo sempre meno un servizio puntuale di comunità.
Il resto del Paese, muovendo da Cremona, sarà maggiormente distante con la soppressione del collegamento con Piacenza in corrispondenza del Frecciarossa.
I prezzi dei biglietti aumenteranno considerevolmente, a parità di servizio scadente. Continua a leggere

Pubblicato in Mobilità | Taggato , , , | Lascia un commento

Taglio della navetta per prendere il frecciarossa

Era evidente che i problemi strutturali del trasporto su ferro  e il rischio di isolamento del nostro territorio non potevano risolversi con provvedimenti sperimentali.
Il destino del  collegamento di Cremona con l’Alta Velocità era già scritto, dal momento che era chiaro fin dal principio che una soluzione scomoda e poco funzionale come quella della navetta per Piacenza era solo fumo negli occhi.La notizia della  soppressione di quel collegamento  non ci coglie di sorpresa, è l’ennesima testimonianza dell’incapacità delle nostre amministrazioni di portare in questi mesi sul tavolo regionale  una proposta  capace di garantire certezze e stabilità.
Non basta dire che queste risorse resteranno sul territorio perché nel frattempo  per i pendolari da Milano è stata aggiunta una corsa in più nel pomeriggio,  non si può  considerare la normalità come una conquista! Continua a leggere

Pubblicato in Mobilità | Taggato , , | Lascia un commento

Treni: Manfredini “Pessime notizie aumento tariffario del 25% e solo una nuova corsa per Milano”

Pessime notizie sul versante degli aumenti tariffari. Cattaneo e Formigoni confermano sottolinenando che l’aumento previsto della tariffe non andrà oltre il 25% che in termini effettivi equivale ad un quarto in più del prezzo odierno.
Da gennaio se saranno applicati gli aumenti del 25%, l’abbonamento mensile passerà da 76 a 95 euro, mentre la tariffa semplice Cremona-Milano subirà un incremento di quasi un 1,50 euro, Continua a leggere

Pubblicato in Mobilità | Taggato , , , , , | Lascia un commento