Archivi del mese: ottobre 2013

Risultati congressi di circolo e congresso provinciale

La commissione congressuale provinciale, costituitasi in commissione elettorale, si riunisce il 27 ottobre alle ore 18.30 presso la sede provinciale del Partito Democratico di Cremona, in via Ippocastani 2. Sono presenti i componenti: Claudio Rebessi, coordinatore, Vera Castellani, Giorgio Feraboli, Mauro Giroletti e Anna Grimaldi. Sono presenti inoltre Luca Burgazzi, Daniele Di Rubbo e Giuseppe Tadioli, rappresentanti di mozione.
La commissione riceve i dati dei congressi di circolo relativi alla elezione del segretario provinciale e dei coordinamenti di circolo.
La commissione rileva che generalmente le operazioni sia di voto sia di scrutinio si sono svolte correttamente. Nei circoli di Torre de’ Picenardi e Ca’ d’Andrea i congressi non si sono effettuati, mentre nel circolo di Casalmorano il risultato non è stato convalidato per irregolarità procedurali.
La commissione allega alla presente comunicazione il riepilogo dei dati raccolti, in attesa di ratificare ufficialmente i risultati dopo la presa visione dei verbali di tutti i congressi di circolo.
I votanti totali sono stati 887. Il candidato Matteo Piloni ha ottenuto n. 822 voti, pari al 92,67%, le schede bianche sono state n. 64, le nulle n. 1.
Eventuali ricorsi devono essere presentati al comitato di garanzia entro le ore 14.00 di martedì 29 ottobre 2013.
La presente comunicazione è affissa presso questa sede e sul sito internet ufficiale del partito, come previsto dal regolamento provinciale.
La commissione termina i propri lavori alle ore 19.30.

Cremona, 27 ottobre 2013

ecco i risultati per circolo: Elezioni Segretario provinciale 2013

Pubblicato in Idee e politica | Taggato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Al “Via” il congresso del Partito Democratico

Al via il congresso del Partito Democratico. Sarà un processo in più fasi, che si concluderà con le primarie per l’elezione del segretario e dell’assemblea nazionale, che si terranno nella
giornata di domenica 8 dicembre.
La prima parte del congresso, che si svolgerà nel mese di ottobre, sarà però tutta dedicata al rinnovo degli organismi a livello locale. Domenica 27 ottobre infatti si celebreranno i congressi dei circoli territoriali, con l’elezione dei segretari di circolo e dei coordinamenti comunali. In questa prima fase potranno votare solamente gli iscritti al PD, compresi quelli che rinnoveranno la tessera il giorno stesso dello svolgimento dei congressi locali. Le candidature a segretario di circolo saranno presentate in apertura dell’assemblea congressuale, durante il dibattito che precederà le votazioni vere e proprie.

In contemporanea allo svolgimento dei congressi di circolo si terrà anche l’elezione del segretario e dell’assemblea provinciale. In provincia di Cremona il partito ha raggiunto l’accordo per un candidato unitario. Sarà il trentaduenne Matteo Piloni, che attualmente ricopre l’incarico di Presidente del Consiglio Comunale di Crema e aveva già svolto nel partito il ruolo di coordinatore territoriale per Crema e il cremasco, l’unico candidato alla segreteria provinciale. I componenti della nuova assemblea provinciale, che usciranno eletti dai congressi del 27 ottobre, si dovranno riunire entro il 6 novembre per ratificare l’esito delle votazioni a livello locale.

Dal mese di novembre inizierà quindi la fase nazionale del congresso PD. Inizialmente gli iscritti e i simpatizzanti si ritroveranno in assemblee di circolo per discutere delle piattaforme politiche e delle linee programmatiche dei quattro candidati alla segreteria nazionale, che sono Matteo Renzi, trentottenne sindaco di Firenze, Gianni Cuperlo, 54 anni, deputato originario di Trieste, Giuseppe “Pippo” Civati, deputato brianzolo di 38 anni, e Gianni Pittella, europarlamentare lucano. Al termine della discussione dei circoli i quattro candidati presenteranno le loro proposte pubblicamente in una convenzione nazionale a fine novembre.

Seguirà infine l’elezione diretta del Segretario e dell’Assemblea Nazionale con le primarie fissate per domenica 8 dicembre. Potranno votare tutti i cittadini che si dichiareranno elettori del PD, sottoscrivendo una carta d’intenti e versando un contributo per le spese di organizzazione di 2 euro. I seggi saranno aperti e allestiti in tutta Italia dalle ore 8 alle 20.

Congressi di circolo e congresso provinciale
Chi può votare?
Solo gli iscritti al Partito Democratico, anche quelli che rinnovano o prendono la tessera il giorno stesso del congresso.
Quando?
Domenica 27 ottobre.
Come votare?
Le assemblee congressuali dei circoli si aprono con il dibattito e la presentazione delle candidature. A seguire gli iscritti saranno chiamati ad eleggere il segretario di circolo e il segretario provinciale. Contestualmente verranno votati anche i nominativi per il coordinamento di circolo e l’assemblea provinciale, nel rispetto dell’alternanza di genere.

Informazioni utili
La prima assemblea provinciale, che ratificherà l’esito dei congressi locali, dovrà essere convocata dal neoeletto segretario entro il 6 novembre.

Pubblicato in Blog Dem, Idee e politica, Territorio | Taggato , , , , , | Lascia un commento