Archivi tag: trasporti

Nuovi treni, Gaffuri: “Basta parole al vento, i pendolari meritano di più”

757657-treno lomazzo“Abbiamo chiesto a Sorte di presentare una volta per tutte i contenuti, le risorse e le tempistiche del piano di investimento straordinario che aveva preannunciato lo scorso 17 febbraio, promettendo il rinnovo del parco circolante con 100 nuovi treni – spiega Luca Gaffuri, consigliere regionale del Pd dopo il question time discusso in Consiglio regionale sugli investimenti per il materiale rotabile della regione -. La risposta è stata chiara: non c’è nulla. Nessun piano concreto, nessuna tempistica o priorità, mentre le segnalazioni continuano ad arrivare numerose e i disservizi, i ritardi e i guasti sono all’ordine del giorno nella vita dei nostri pendolari”.
“Basta parole al vento – conclude Gaffuri –. I pendolari lombardi meritano un servizio migliore e una comunicazione più onesta e concreta”.

Pubblicato in Blog Dem, Economia e lavoro, Mobilità, Notizie dalla Regione, Territorio | Taggato , , , , , , , | Lascia un commento

Variante Tremezzina, Guerra: “Si va verso la chiusura del progetto definitivo entro fine giugno. Concluso l’accordo sui movieri”

tremezzinaSi è svolto a Milano l’incontro  programmato in Soprintendenza con i progettisti della Provincia di Como,  Anas e il paesaggista incaricato da Anas, sulla variante della  Tremezzina. “Si va completando il percorso concordato e che, ora viene  confermato, dovrà portare entro fine giugno alla definitiva revisione  del parere della Soprintendenza sulla base delle modifiche progettuali  esaminate in questi mesi. In queste settimane i progettisti lavoreranno a  trasformare le intese verificate in questi mesi con la Soprintendenza  per la risoluzione delle criticità rilevate, in atti e documenti  progettuali”, fa sapere l’on. Mauro Guerra, parlamentare del Pd.
Quindi “si va verso la chiusura del  progetto definitivo e del relativo parere della Soprintendenza entro  fine giugno – prosegue Guerra -. Nel mentre ho già provveduto ad avviare le iniziative per definire e  concordare con il Ministero delle Infrastrutture, la Presidenza del  Consiglio e Anas l’iter successivo che dovrà portare all’appalto della  variante. Nel frattempo per cercare di gestire al meglio la viabilità in Tremezzina, dopo aver promosso l’iniziativa come Comune di  Tremezzina stanziando importanti  risorse, invitando i Comuni interessati ad aderire con loro contributi e chiedendo alla Prefettura di coordinare le necessarie intese e modalità attuative, è importante segnalare come si sia concluso risolutivamente, sempre con la regia del Prefetto e la  partecipazione anche dei Comuni di Argegno, Colonno, Sala Comacina, Griante e Menaggio e delle associazioni delle categorie economiche,  l’accordo che consente l’attivazione degli osservatori del traffico nelle strettoie della Regina anche per quest’anno”, spiega il parlamentare.
Contestualmente il Comune di Tremezzina  continua il suo lavoro per l’appalto e la realizzazione, con  finanziamenti regionale, del Cisr e propri, del progetto di  telecontrollo del traffico nella tratta Colonno-Lenno.
Pubblicato in Mobilità, Notizie dal Parlamento, Territorio | Taggato , , , | Lascia un commento

Potenziamento Como-Lecco, Gaffuri: “Basta con gli annunci”

Chiasso-stazione-1“Nonostante alcuni segnali positivi, quali l’introduzione di nuove corse e l’istituzione di un tavolo regionale per rilanciare l’infrastruttura, il bilancio degli ultimi tre mesi, tra ritardi e soppressioni, sembra un bollettino di guerra”, è così che il Gruppo regionale del Pd si è rivolto all’assessore regionale ai Trasporti Alessandro Sorte, per presentare una question time sulla direttrice ferroviaria Como-Molteno-Lecco. Nell’atto, si chiedeva, anche in vista del prossimo cambio di orario di giugno, quali iniziative abbia in programma la Regione per potenziare una delle peggiori linee lombarde.
“La risposta dell’assessore ci ha soddisfatto, ma solo parzialmente – spiega Luca Gaffuri, consigliere regionale del Pd  -: a breve, ci ha detto l’assessore, è previsto un miglioramento progressivo del materiale rotabile e sarà istituito un tavolo tecnico per approfondire i motivi del numero elevato di soppressioni e ritardi. Possibili interventi infrastrutturali finalizzati a migliorare la regolarità del servizio sono previsti, ma non sicuramente nell’immediato e in ogni caso sono subordinati al reperimento delle risorse necessarie. Con il cambio di giugno, inoltre, non sono previste variazioni di servizio, mentre con il cambio di dicembre sarà aggiunta una coppia di corse Como-Molteno a completamento del cadenzamento della mattina, come indicato nell’Accordo Quadro”.
Non tutte novità: “Abbiamo già sentito questo tipo di annunci e non sempre sono stati avvalorati dai fatti – commenta ancora Gaffuri -, ma prendiamo atto che la programmazione a breve termine di interventi di miglioramento del materiale rotabile è un elemento sicuramente importante, così come accogliamo positivamente la volontà di istituire un tavolo tecnico per approfondire i motivi del numero elevato di soppressioni delle corse su questa tratta”.
Il consigliere Pd si augura che ”siano trovate delle risposte adeguate e che tutte le promesse annunciate siano mantenute”.

Pubblicato in Mobilità, Notizie dalla Regione, Territorio | Taggato , , , , , , , | Lascia un commento

Milano-Chiasso, Gaffuri: “Assessore subito in Commissione per un confronto”

passaggi a livelloLe condizioni di sicurezza della linea ferroviaria Milano-Chiasso devono essere poste quanto prima all’ordine del giorno della Commissione Trasporti del Consiglio regionale. E’ quanto Luca Gaffuri, consigliere regionale del Pd, ha chiesto attraverso una lettera al presidente della Commissione, sollecitando un confronto diretto con l’assessore regionale ai Trasporti Alessandro Sorte.
Dopo l’ultimo, orribile incidente mortale avvenuto sulla linea Chiasso-Rho, tra le stazioni di Albate-Camerlata e Cucciago, Gaffuri aveva presentato un’interpellanza per ottenere maggiori informazioni circa le condizioni di sicurezza del treno coinvolto e le misure da adottare lungo la linea Milano-Chiasso per poter prevenire ulteriori sciagure.
“Purtroppo, pochi giorni dopo la presentazione dell’interpellanza, è avvenuto un ulteriore incidente fatale, l’investimento di una persona alla stazione di Lissone, che ha interessato la Milano-Chiasso e prodotto inevitabili conseguenze sull’andamento del servizio ferroviario”, spiega il consigliere nella missiva.
“Per questo motivo, ritengo necessario sollecitare l’assessore e la Commissione, affinché alla prima data utile sia posta all’ordine del giorno, in presenza di Sorte, la problematica della sicurezza della circolazione ferroviaria su una delle linee più importanti e trafficate della Lombardia”, conclude Gaffuri.

Pubblicato in Mobilità, Notizie dalla Provincia, Territorio | Taggato , , | Lascia un commento

EUSALP, il piano regionale dei trasporti è obsoleto rispetto alle sfide future della mobilità lombarda

trasportiSi è conclusa ieri pomeriggio a Palazzo Lombardia la due giorni di conferenza promossa dal semestre italiano di presidenza Ue sulla strategia macroregionale per l’area alpina (Eusalp). Si sono succeduti diversi incontri tematici mirati a individuare i contenuti dei “pilastri” della strategia macroregionale che la Commissione Europea elaborerà all’interno di un piano d’azione che entro il 2015 dovrebbe essere approvato dal Consiglio europeo e quindi diventare operativo. Lo scopo è migliorare la collaborazione tra soggetti dell’area alpina di diversi paesi in modo da rendere più efficace l’uso e la ricaduta delle risorse comunitarie, nazionali e private su progetti comuni. Ieri si è affrontato il tema della mobilità, dei trasporti e dell’ interconnessione in area alpina, approfondimenti che coinvolgono da vicino la provincia di Como. Continua a leggere

Pubblicato in Mobilità | Taggato , , | Lascia un commento

Si metta a gara il servizio ferroviario e si utilizzino i fondi europei per gli investimenti

Con una conferenza stampa tenutasi questa mattina al Pirellone il gruppo regionale del Pd ha presentato il proprio piano della mobilità in alternativa alla gestione “insoddisfacente” della Giunta Maroni. Questo doveva essere l’anno della mobilità così aveva assicurato Maroni ed invece dopo sette mesi e un cambio al vertice dell’assessorato alle Infrastrutture tutto è rimasto fermo a un anno e mezzo fa. La svolta attesa non c’è stata ma anzi il servizio ferroviario regionale è addirittura peggiorato lo dimostrano i pesanti ritardi e le continue cancellazioni all’ordine del giorno. Continua a leggere

Pubblicato in Mobilità | Taggato , | Lascia un commento

Legge trasporti, ennesima proroga della Giunta Maroni

“In un anno e mezzo, da quando è stata approvata la riforma del trasporto pubblico locale, non sono stati fatti i significativi passi avanti che tutti auspicavamo. Gran parte della responsabilità è di Regione Lombardia che aveva il compito di dirigere e nel caso controllare che tutto procedesse secondo quanto prevede la legge. Continua a leggere

Pubblicato in Mobilità | Taggato , | Lascia un commento

Como San Giovanni: interrogazione urgente al Ministro Lupi

Como San GiovanniA fronte dell’intenzione di Rete Ferroviaria italiana e di Ferrovie Federali Svizzere di operare un sostanziale declassamento della stazione di Como San Giovanni, i deputati comaschi del PD Chiara Braga e Mauro Guerra hanno depositato nel corso della giornata di ieri alla Camera un’interrogazione urgente al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Maurizio Lupi. Continua a leggere

Pubblicato in Mobilità | Taggato , , , , , | Lascia un commento

Chiasso–Monza: no a nuovi interporti nel comasco

757657-treno lomazzoIn commissione Infrastrutture e Trasporti del Consiglio l’assessore regionale Del Tenno, rispondendo ad un’ interrogazione presentata dal consigliere regionale del PD Luca Gaffuri in merito ai lavori lungo la Chiasso – Monza, sull’asse ferroviario del Gottardo, ha annunciato che verrà effettuato un intervento di miglioramento della linea, in particolare all’altezza delle gallerie di Monteolimpino 2 e Cucciago, mentre per il quadruplicamento si calcolano tempi lunghi. L’esponente del Pd intervenuto nella discussione ha dichiarato la propria preoccupazione per la sostenibilità dell’infrastruttura in previsione dell’apertura al traffico dell’Alptransit in Svizzera nel 2015, visto che “ad oggi negli orari di punta si presenta l’odiosa problematica del traffico ad imbuto, dovuta alla complementare percorrenza della tratta per il trasporto di persone e di merci. RFI, intervenuta nella scorsa seduta di commissione, ha sottolineato la volontà di superare il problema del trasporto merci concentrandolo nelle ore notturne.” Un’opzione che per Gaffuri non è credibile “in quanto le esigenze del mercato impongono che il trasporto delle merci sia fatto durante tutto l’arco della giornata.” Continua a leggere

Pubblicato in Mobilità | Taggato , , , | Lascia un commento

Arcisate-Stabio: presentata interrogazione al Ministro Lupi

757657-treno lomazzo“E’ arrivato il momento di fare chiarezza e capire quale sia la situazione reale, sia per evitare danni ambientali, sia per rispettare gli impegni presi, sia per salvare i posti di lavoro”. Questo in estrema sintesi il contenuto dell’interrogazione al Ministro delle Infrastrutture, Maurizio Lupi, sulla ferrovia Arcisate-Stabio presentata ieri pomeriggio alla Camera dalle parlamentari del PD Chiara Braga e Maria Chiara Gadda. Continua a leggere

Pubblicato in Mobilità | Taggato , , , , | Lascia un commento