Archivi tag: trasporti

Potenziamento Como-Lecco, Gaffuri: “Basta con gli annunci”

Chiasso-stazione-1“Nonostante alcuni segnali positivi, quali l’introduzione di nuove corse e l’istituzione di un tavolo regionale per rilanciare l’infrastruttura, il bilancio degli ultimi tre mesi, tra ritardi e soppressioni, sembra un bollettino di guerra”, è così che il Gruppo regionale del Pd si è rivolto all’assessore regionale ai Trasporti Alessandro Sorte, per presentare una question time sulla direttrice ferroviaria Como-Molteno-Lecco. Nell’atto, si chiedeva, anche in vista del prossimo cambio di orario di giugno, quali iniziative abbia in programma la Regione per potenziare una delle peggiori linee lombarde.
“La risposta dell’assessore ci ha soddisfatto, ma solo parzialmente – spiega Luca Gaffuri, consigliere regionale del Pd  -: a breve, ci ha detto l’assessore, è previsto un miglioramento progressivo del materiale rotabile e sarà istituito un tavolo tecnico per approfondire i motivi del numero elevato di soppressioni e ritardi. Possibili interventi infrastrutturali finalizzati a migliorare la regolarità del servizio sono previsti, ma non sicuramente nell’immediato e in ogni caso sono subordinati al reperimento delle risorse necessarie. Con il cambio di giugno, inoltre, non sono previste variazioni di servizio, mentre con il cambio di dicembre sarà aggiunta una coppia di corse Como-Molteno a completamento del cadenzamento della mattina, come indicato nell’Accordo Quadro”.
Non tutte novità: “Abbiamo già sentito questo tipo di annunci e non sempre sono stati avvalorati dai fatti – commenta ancora Gaffuri -, ma prendiamo atto che la programmazione a breve termine di interventi di miglioramento del materiale rotabile è un elemento sicuramente importante, così come accogliamo positivamente la volontà di istituire un tavolo tecnico per approfondire i motivi del numero elevato di soppressioni delle corse su questa tratta”.
Il consigliere Pd si augura che ”siano trovate delle risposte adeguate e che tutte le promesse annunciate siano mantenute”.

Pubblicato in Mobilità, Notizie dalla Regione, Territorio | Taggato , , , , , , , | Lascia un commento

Milano-Chiasso, Gaffuri: “Assessore subito in Commissione per un confronto”

passaggi a livelloLe condizioni di sicurezza della linea ferroviaria Milano-Chiasso devono essere poste quanto prima all’ordine del giorno della Commissione Trasporti del Consiglio regionale. E’ quanto Luca Gaffuri, consigliere regionale del Pd, ha chiesto attraverso una lettera al presidente della Commissione, sollecitando un confronto diretto con l’assessore regionale ai Trasporti Alessandro Sorte.
Dopo l’ultimo, orribile incidente mortale avvenuto sulla linea Chiasso-Rho, tra le stazioni di Albate-Camerlata e Cucciago, Gaffuri aveva presentato un’interpellanza per ottenere maggiori informazioni circa le condizioni di sicurezza del treno coinvolto e le misure da adottare lungo la linea Milano-Chiasso per poter prevenire ulteriori sciagure.
“Purtroppo, pochi giorni dopo la presentazione dell’interpellanza, è avvenuto un ulteriore incidente fatale, l’investimento di una persona alla stazione di Lissone, che ha interessato la Milano-Chiasso e prodotto inevitabili conseguenze sull’andamento del servizio ferroviario”, spiega il consigliere nella missiva.
“Per questo motivo, ritengo necessario sollecitare l’assessore e la Commissione, affinché alla prima data utile sia posta all’ordine del giorno, in presenza di Sorte, la problematica della sicurezza della circolazione ferroviaria su una delle linee più importanti e trafficate della Lombardia”, conclude Gaffuri.

Pubblicato in Mobilità, Notizie dalla Provincia, Territorio | Taggato , , | Lascia un commento

EUSALP, il piano regionale dei trasporti è obsoleto rispetto alle sfide future della mobilità lombarda

trasportiSi è conclusa ieri pomeriggio a Palazzo Lombardia la due giorni di conferenza promossa dal semestre italiano di presidenza Ue sulla strategia macroregionale per l’area alpina (Eusalp). Si sono succeduti diversi incontri tematici mirati a individuare i contenuti dei “pilastri” della strategia macroregionale che la Commissione Europea elaborerà all’interno di un piano d’azione che entro il 2015 dovrebbe essere approvato dal Consiglio europeo e quindi diventare operativo. Lo scopo è migliorare la collaborazione tra soggetti dell’area alpina di diversi paesi in modo da rendere più efficace l’uso e la ricaduta delle risorse comunitarie, nazionali e private su progetti comuni. Ieri si è affrontato il tema della mobilità, dei trasporti e dell’ interconnessione in area alpina, approfondimenti che coinvolgono da vicino la provincia di Como. Continua a leggere

Pubblicato in Mobilità | Taggato , , | Lascia un commento

Si metta a gara il servizio ferroviario e si utilizzino i fondi europei per gli investimenti

Con una conferenza stampa tenutasi questa mattina al Pirellone il gruppo regionale del Pd ha presentato il proprio piano della mobilità in alternativa alla gestione “insoddisfacente” della Giunta Maroni. Questo doveva essere l’anno della mobilità così aveva assicurato Maroni ed invece dopo sette mesi e un cambio al vertice dell’assessorato alle Infrastrutture tutto è rimasto fermo a un anno e mezzo fa. La svolta attesa non c’è stata ma anzi il servizio ferroviario regionale è addirittura peggiorato lo dimostrano i pesanti ritardi e le continue cancellazioni all’ordine del giorno. Continua a leggere

Pubblicato in Mobilità | Taggato , | Lascia un commento

Legge trasporti, ennesima proroga della Giunta Maroni

“In un anno e mezzo, da quando è stata approvata la riforma del trasporto pubblico locale, non sono stati fatti i significativi passi avanti che tutti auspicavamo. Gran parte della responsabilità è di Regione Lombardia che aveva il compito di dirigere e nel caso controllare che tutto procedesse secondo quanto prevede la legge. Continua a leggere

Pubblicato in Mobilità | Taggato , | Lascia un commento

Como San Giovanni: interrogazione urgente al Ministro Lupi

Como San GiovanniA fronte dell’intenzione di Rete Ferroviaria italiana e di Ferrovie Federali Svizzere di operare un sostanziale declassamento della stazione di Como San Giovanni, i deputati comaschi del PD Chiara Braga e Mauro Guerra hanno depositato nel corso della giornata di ieri alla Camera un’interrogazione urgente al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Maurizio Lupi. Continua a leggere

Pubblicato in Mobilità | Taggato , , , , , | Lascia un commento

Chiasso–Monza: no a nuovi interporti nel comasco

757657-treno lomazzoIn commissione Infrastrutture e Trasporti del Consiglio l’assessore regionale Del Tenno, rispondendo ad un’ interrogazione presentata dal consigliere regionale del PD Luca Gaffuri in merito ai lavori lungo la Chiasso – Monza, sull’asse ferroviario del Gottardo, ha annunciato che verrà effettuato un intervento di miglioramento della linea, in particolare all’altezza delle gallerie di Monteolimpino 2 e Cucciago, mentre per il quadruplicamento si calcolano tempi lunghi. L’esponente del Pd intervenuto nella discussione ha dichiarato la propria preoccupazione per la sostenibilità dell’infrastruttura in previsione dell’apertura al traffico dell’Alptransit in Svizzera nel 2015, visto che “ad oggi negli orari di punta si presenta l’odiosa problematica del traffico ad imbuto, dovuta alla complementare percorrenza della tratta per il trasporto di persone e di merci. RFI, intervenuta nella scorsa seduta di commissione, ha sottolineato la volontà di superare il problema del trasporto merci concentrandolo nelle ore notturne.” Un’opzione che per Gaffuri non è credibile “in quanto le esigenze del mercato impongono che il trasporto delle merci sia fatto durante tutto l’arco della giornata.” Continua a leggere

Pubblicato in Mobilità | Taggato , , , | Lascia un commento

Arcisate-Stabio: presentata interrogazione al Ministro Lupi

757657-treno lomazzo“E’ arrivato il momento di fare chiarezza e capire quale sia la situazione reale, sia per evitare danni ambientali, sia per rispettare gli impegni presi, sia per salvare i posti di lavoro”. Questo in estrema sintesi il contenuto dell’interrogazione al Ministro delle Infrastrutture, Maurizio Lupi, sulla ferrovia Arcisate-Stabio presentata ieri pomeriggio alla Camera dalle parlamentari del PD Chiara Braga e Maria Chiara Gadda. Continua a leggere

Pubblicato in Mobilità | Taggato , , , , | Lascia un commento

Mobilità del futuro: pedoni, pedali, pendolari

La deputata comasca del PD Chiara Braga è tra i promotori dell’Intergruppo parlamentare per la Mobilità Nuova/Mobilità ciclabile costituito il 29  aprile scorso a Montecitorio, composto, al momento, da 57 tra deputati e senatori motivati dalla volontà di promuovere, fuori e dentro le assemblee legislative, idee e strumenti per modificare l’attuale condizione della mobilità urbana e dei trasporti in Italia.

“La mobilità urbana e, in generale, il sistema dei trasporti devono recuperare efficienza economica, sostenibilità ambientale e soprattutto offrire maggiore qualità e sicurezza alla vita di milioni di pendolari”, spiega la deputata comasca che precisa come “l’intergruppo parlamentare appena nato vuole essere un punto di riferimento all’interno del Parlamento per coloro che operano nell’ambito della mobilità ciclabile e del trasporto pubblico e per tutti i pendolari che si spostano utilizzando mezzi pubblici e privati, con la speranza di muoversi meglio”.   L’intergruppo mobilità nuova/mobilità ciclabile aderisce alla manifestazione nazionale “L’Italia cambia strada” che si terrà a Milano il 4 maggio prossimo. L’iniziativa è organizzata da 150 associazioni italiane tra cui Libera e Slow Food, Legambiente e Touring Club Italiano, Coldiretti e #salvaiciclisti, Fiab, Uisp e Genitori Anti Smog e tante altre, che sabato prossimo porteranno nelle strade di Milano migliaia di persone provenienti da tutta Italia http://www.mobilitanuova.it .

Da segnalare anche la decisione dell’intergruppo di aderire al Progetto VenTo, impegnato nella realizzazione di una ciclovia lungo il fiume Po, tra Torino e Venezia, e alla manifestazione VENTObiciTour che tra il 26 maggio al 2 giugno percorrerà il grande fiume, organizzando, in otto tappe, eventi con cittadini, associazioni e istituzioni sui temi ambientali, sul turismo sostenibile, l’agricoltura e il paesaggio  http://www.progetto.vento.polimi.it/ .

“Parteciperò – conferma la Braga – insieme ad altri colleghi, all’appuntamento di sabato prossimo, 4 maggio 2013 a Milano all’iniziativa promossa dalla  “Rete per la Mobilità Nuova” – una cordata di cittadini, associazioni, movimenti, amministrazioni e istituzioni impegnati nella crescita del progetto “La Mobilità Nuova” – convinta che oggi più che mai occorra ripensare i modelli di organizzazione e di vita nelle nostre città, mettendo al centro il tema della sostenibilità ambientale, sociale ed economica, a partire dalla mobilità delle persone e delle merci”.

“Ma un nuovo modello di mobilità – conclude la deputata comasca – non può che venire anche da una diversa attribuzione di priorità nell’assegnazione delle risorse statali e locali a favore di opere pubbliche che favoriscano lo sviluppo del trasporto collettivo e di quello individuale non motorizzato, così come propone la raccolta di firme che verrà lanciata proprio il 4 maggio dalla Rete in occasione dell’appuntamento “L’Italia cambia strada”.

Pubblicato in Idee e politica, Mobilità | Taggato , , , , , | Lascia un commento

Si discuta seriamente sull’Indennità di disoccupazione dei frontalieri

Si è insediata oggi, mercoledì 17 aprile 2013, in Consiglio regionale, la Commissione speciale “Rapporti tra Lombardia, Confederazione Elvetica e Province autonome”. Tra i compiti del nuovo organismo – come previsto dalla delibera di istituzione votata pochi giorni fa in Aula – vi è quello di svolgere un’indagine di natura conoscitiva per acquisire notizie e documenti allo scopo di fornire un inquadramento giuridico, economico, culturale e sociale, sulla cui base elaborare proposte e iniziative. Continua a leggere

Pubblicato in Economia e lavoro, Idee e politica | Taggato , , , , , , , | Lascia un commento