Archivi tag: traffico

Viadotto dei Lavatoi, Fanetti, Lissi, Guarisco: “Ma la Giunta che cosa intende fare per risolvere la situazione?”

viadotto dei lavatoi 2Un’interrogazione rivolta direttamente alla Giunta comunale di Como per chiedere cosa intende fare per la situazione del viadotto dei Lavatoi. La presentano i tre consiglieri comunali comaschi del Pd, riassumendo, nelle premesse, quanto sta accadendo.
Per questo Stefano Fanetti, Patrizia Lissi e Gabriele Guarisco ricordano che “le deficienze strutturali rilevate sul viadotto dei Lavatoi prolungano il permanere dell’interdizione del transito dei mezzi pesanti e le deviazioni del traffico stanno producendo pesanti conseguenze sulla circolazione veicolare in zona. Inoltre, i rallentamenti causati dai manufatti (barriere jersey) collocati per assicurare le limitazioni d’accesso al viadotto, hanno avuto ripercussioni notevoli sulla situazione viabilistica dei quartieri di Camerlata, Muggiò, Lora e Albate, in particolare nelle ore di punta, con il coinvolgimento degli assi stradali delle vie Oltrecolle, Muggiò, Canturina, Napoleona, Tentorio e del Lavoro”.
Non solo: “Le notizie riportate dagli organi d’informazione indicano che l’amministrazione comunale, dopo avere valutato ipotesi differenti per il miglioramento degli accessi dei veicoli leggeri al viadotto quali l’istallazione di appositi portali, è intervenuta all’ingresso da via Oltrecolle con una diversa collocazione delle barriere jersey già presenti – proseguono i tre consiglieri Pd –. Nel frattempo, prosegue il confronto con le categorie degli autotrasportatori e viene fatta la proposta di un senso unico in via Donatori di Sangue. In tutto ciò si colloca l’esasperazione dei residenti”, riassumono i firmatari.
“Nell’interrogazione ribadiamo anche come, in sede di Consiglio comunale, sia stato chiesto alla Giunta di avviare un confronto con la cittadinanza dei quartieri interessati, per la raccolta di segnalazioni di criticità e di eventuali suggerimenti utili alla gestione della situazione”, insistono Fanetti, Lissi e Guarisco.
Per questo, nell’atto chiedono alla Giunta di sapere “in che modo sta monitorando gli effetti dei provvedimenti relativi all’accesso al viadotto dei Lavatoi, anche in riferimento alla situazione sulle direttrici stradali limitrofe e al fine di considerare ulteriori possibili azioni di miglioramento; in relazione all’accesso al viadotto da via del Lavoro e da via Canturina, se intende procedere all’istallazione di portali agli ingressi della struttura, e in caso negativo, quali ragioni ostino a questa soluzione, ovvero a una diversa collocazione delle barriere jersey già presenti, come avvenuto per l’ingresso da via Oltrecolle, e quali tempi sono previsti per la realizzazione delle azioni necessarie; se per il transito su via Donatori di Sangue ritiene di adottare l’istituzione di un senso unico oppure se sta valutando provvedimenti alternativi che evitino il totale indirizzamento dei flussi di traffico dal termine di via Oltrecolle verso via Muggiò, ad esempio tramite impianti semaforici ‘intelligenti’; quali richieste e indicazioni sono emerse dal confronto avviato con le organizzazioni trasportistiche; se e quando intende organizzare un’assemblea tematica per offrire informazioni alla cittadinanza dei quartieri direttamente interessati dalle ricadute delle deviazioni del traffico in atto e in previsione e per raccogliere segnalazioni e proposte; come intende garantire la sicurezza sugli assi stradali interessati da maggiori flussi di veicoli pesanti a seguito delle modifiche viabilistiche già poste in essere, come nel caso di via Sportivi Comaschi”.

Pubblicato in Mobilità, Notizie da Como, Territorio | Taggato , , , , , , , , | Lascia un commento

Pedemontana, Gaffuri: “Sul cantiere bloccato tra Bregnano e Cermenate servono risposte immediate”

pedemontanaDovevano essere tre e invece non si sa quanti diventeranno i mesi di interruzione della viabilità in via Matteotti, a Cermenate, e in via Garibaldi, a Bregnano, dove lo scorso febbraio le rispettive amministrazioni comunali hanno autorizzato i cantieri della società Nuova Briantea per consentire i lavori necessari al completamento del cavalcavia, la nuova tangenziale connessa alla realizzazione della Pedemontana.
“I tempi si sono notevolmente dilatati e il blocco della circolazione su questo unico asse viario che collega i due paesi comporta notevoli criticità per chi vive nella zona – spiega Luca Gaffuri, consigliere regionale del Pd, sollecitato dalle amministrazioni locali –: difficoltà di spostamento per i residenti, intasamento del traffico e aumento dell’inquinamento e danni economici per commercianti e aziende”.
Nonostante i ritardi, la società ha chiesto una ulteriore proroga e per Bregnano si parla addirittura della fine di gennaio 2018.
“All’esasperazione dei cittadini si aggiungono le incertezze dovute ai problemi del sottosuolo e al presunto stato fallimentare di società Pedemontana che deve dare riscontri immediati per poter finalmente riaprire queste strade e ristabilire la normalità nei due paesi. Per quanto mi riguarda, ho già predisposto una lettera all’assessore regionale ai Trasporti perché incontri al più presto i sindaci coinvolti”, conclude Gaffuri.

Pubblicato in Mobilità, Notizie dalla Regione, Territorio | Taggato , , , , , | Lascia un commento

Mariano Comense – Marchisio: “Basta caos traffico Attraversare la città diventerà più facile”

Mariano ComenseUna città non certo priva di problemi: la viabilità, lo stato di abbandono di piazza Roma, le difficoltà legate alla crisi economica. Ma anche una città che può contare su un forte senso di appartenenza, testimoniato dall’attivismo delle associazioni. Così il sindaco Giovanni Marchisio fotografa i punti di forza e di debolezza di Mariano Comense. E parla delle soluzioni che l’amministrazione intende mettere in campo, dal piano urbano del traffico alle iniziative di sostegno alle aziende del territorio in vista di Expo. Continua a leggere

Pubblicato in Notizie dalla Provincia | Taggato , | 1 commento

Il traffico a Fino Mornasco e le sue moltepilici ricadute

Fino MornascoLa mobilità urbana condiziona pesantemente la qualità della vita a Fino Mornasco con gravi ricadute sulla salute, sull’ambiente ma anche economiche. Per questo non si può che apprezzare qualsiasi iniziativa democratica volta a risolvere il problema del traffico a Fino. Il Comitato nato per togliere il traffico di Fino ha permesso di riprendere il filo di un dibattito che rischiava di cadere nella rassegnazione o nella rabbia impotente. Continua a leggere

Pubblicato in Notizie dalla Provincia | Taggato , , | Lascia un commento

Variante della Tremezzina: la proposta del M5S non è percorribile

870306-traffico“Apprendiamo con piacere che il Movimento cinque stelle abbia dato la propria disponibilità ad un incontro pubblico di confronto sul progetto della variante della Tremezzina. Ritengo opportuno un confronto pubblico aperto alla cittadinanza interessata dall’opera soprattutto alla luce delle motivazioni del No dei grillini alla realizzazione della Variante e alla loro discutibile controproposta”. Lo dichiara il consigliere regionale del Pd Luca Gaffuri in merito alle motivazioni addotte dal Movimento 5 stelle in Consiglio regionale Continua a leggere

Pubblicato in Mobilità | Taggato , , , | Lascia un commento

L’assessore regionale al Bilancio Massimo Garavaglia dice no alla Variante della Tremezzina

870306-trafficoL’assessore regionale al Bilancio Massimo Garavaglia dice no alla Variante della Tremezzina. È successo oggi durante la riunione della commissione Programmazione e Bilancio del Consiglio regionale che ha approvato il testo, che andrà in discussione martedì prossimo in Aula, del Programma Regionale di Sviluppo (PRS), il documento che definisce le linee d’azione e di utilizzo delle risorse regionali nel quinquennio 2013-18. Nel corso della seduta sono stati approvati, seppur con modifiche, quasi tutti gli emendamenti predisposti nelle scorse settimane dalle commissioni consiliari competenti sui diversi settori della politica regionale. Tra i pochi emendamenti respinti dalla maggioranza c’è quello che mirava a inserire nel Piano Territoriale Regionale, la cui modifica è prevista con l’approvazione del PRS, anche la Variante della Tremezzina lungo la Strada Statale Regina.   Continua a leggere

Pubblicato in Mobilità | Taggato , , , , | Lascia un commento

Chiusura SS36: dalla Regione risorse alle imprese danneggiate

870306-trafficoIl consigliere regionale del PD Luca Gaffuri ha depositato una mozione per chiedere alla Giunta di prevedere, in fase di assestamento di bilancio, uno stanziamento a fondo perduto da destinare alle imprese danneggiate dalla chiusura della SS 36 e dalla deviazione del traffico pesante sulla SP 72. Continua a leggere

Pubblicato in Economia e lavoro | Taggato , , , , , | Lascia un commento

Festa in Svizzera: A9 bloccata e traffico in tilt

autostrada“Como e l’autostrada A9 non possono rimanere sempre in ostaggio degli orari delle dogane commerciali ogni qual volta le attività relative al transito delle merci sono sospese per una festività elvetica. La Commissione regionale che si occupa delle questioni italosvizzere deve prendere posizione su quanto accade in occasione delle festività religiose osservate in Canton Ticino e mi farò promotore di una discussione su questo argomento al più presto possibile”. E’ questa la proposta del consigliere regionale comasco del PD, Luca Gaffuri Continua a leggere

Pubblicato in Blog Dem, Mobilità | Taggato , , , , | Lascia un commento

A proposito del tunnel di Monza sulla SS 36…

“L’apertura della galleria di Monza rappresenta un’ottima notizia per tutta la Brianza comasca e per l’Alto Lago che può contare su più celeri collegamenti con Milano. Il Consigliere regionale del Partito Democratico, Luca Gaffuri, interviene oggi, giovedì 4 aprile, quando anche la corsia in direzione sud è percorribile del tunnel di Monza sulla superstrada 36. Un’opera di notevole importanza anche per i tanti comaschi, e i brianzoli in particolare, che usano la superstrada per Milano. Continua a leggere

Pubblicato in Mobilità, Territorio | Taggato , , , , , , , , | Lascia un commento

Berna finanzia il quadruplicamento ferroviario Como-Seregno?

Da anni ripeto che è indispensabile arrivare al quadruplicamento ferroviario tra Chiasso e Seregno altrimenti i Tir invaderanno l’autostrada e la viabilità ordinaria portando al collasso il già fragilissimo equilibrio del nostro compromesso tessuto viabilistico. Si tratta però di un intervento che è stato accantonato. Apprezzo la lungimiranza della Confederazione Elvetica che mette a disposizione risorse finanziarie per l’Italia e chiederò senz’altro, in sede di Commissione all’assessore alle Infrastrutture Raffaele Cattaneo come intende intervenire, visto che Regione Lombardia si è sempre nascosta dietro al fatto che il Cipe non aveva finanziato il quadruplicamento dei binari.

Pubblicato in Mobilità, Territorio | Taggato , , , , , , , | Lascia un commento