Archivi tag: territorio

Suolo, Braga: “Ottimo risultato coalizione salva suolo. Spinta positiva per approvazione legge”

Consumo di suolo“Le migliaia di firme raccolte in Italia dalla campagna europea promossa da “People4Soil” – che ho anche io sottoscritto – consegnate stamane al Presidente del Senato Piero Grasso sono un fatto importante e molto positivo. Il risultato italiano dimostra come su questo tema ci sia sensibilità e consapevolezza dei cittadini, oltre che delle associazioni e di autorevoli istituti di ricerca”, lo dice l’on. Chiara Braga, deputata Pd e relatrice per la Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici di Montecitorio del provvedimento contro il consumo di suolo che è in discussione dal maggio 2016 al Senato.
“I dati nazionali sul suolo consumato sono allarmanti per un Paese fragile dal punto di vista idrogeologico e ad alto rischio sismico come il nostro. La legge contro il consumo di suolo approvata più di anno fa dalla Camera rappresenta un impegno del Partito democratico verso un uso della risorsa suolo più responsabile, a tutela della sicurezza dei cittadini e dell’equilibrio del territorio della Penisola. Anche nella Strategia per lo Sviluppo sostenibile l’obiettivo del contenimento del consumo di suolo risulta essere una delle grandi sfide dell’agenda dell’Onu. Un obiettivo che può essere perseguito approvando la legge contro il consumo di suolo prima della fine della XVII legislatura”, conclude Chiara Braga.

Pubblicato in Ambiente e agricoltura, Idee e politica, Notizie dal Parlamento, Territorio | Taggato , , , | Lascia un commento

Consumo di suolo, Gaffuri: “Modifica necessaria per il fallimento della legge tanto decantata da Maroni e dai suoi

earth“Se siamo stati chiamati a discutere questa modifica è per sancire il fallimento della legge sul consumo di suolo tanto declamata da Maroni e dai suoi. Lo sapevamo che sarebbe finita così e lo avevamo denunciato per tempo, perché quella legge era basata su di un modello di sviluppo ormai superato, incentrato sullo sfruttamento intensivo del suolo. Siamo tutt’ora convinti che in Lombardia si potesse ambire a una legge più ambiziosa, ma Maroni e il centrodestra non sono in grado di farla”, commenta così Luca Gaffuri, consigliere regionale del Pd, le ragioni dell’astensione critica del Pd alla modifica della legge sul consumo di suolo, votata in Consiglio regionale.
La modifica mette una pezza alla legge 31 del 2014, dando la possibilità ai Comuni di rimettere mano alla programmazione territoriale e urbanistica, mantenendo però non superiore a zero il ‘Bilancio ecologico del suolo’. In altre parole, sarà possibile per i Comuni tornare a fare varianti ai Piani di governo del territorio, ma non potranno aumentare, mentre potranno diminuire, le aree edificabili del proprio territorio. La legge del 2014, paradossalmente, glielo impediva.
“Mantenendo un giudizio negativo molto forte sulla legge madre, per rispetto ai Comuni non abbiamo votato contro – conclude Gaffuri -. È un’astensione sul merito della modifica, che era inevitabile, ma rimane la critica netta contro l’atteggiamento della maggioranza”.

Pubblicato in Ambiente e agricoltura, Idee e politica, Notizie dalla Regione, Territorio | Taggato , , , , , | Lascia un commento

Potenziamento Como-Lecco, Gaffuri: “Basta con gli annunci”

Chiasso-stazione-1“Nonostante alcuni segnali positivi, quali l’introduzione di nuove corse e l’istituzione di un tavolo regionale per rilanciare l’infrastruttura, il bilancio degli ultimi tre mesi, tra ritardi e soppressioni, sembra un bollettino di guerra”, è così che il Gruppo regionale del Pd si è rivolto all’assessore regionale ai Trasporti Alessandro Sorte, per presentare una question time sulla direttrice ferroviaria Como-Molteno-Lecco. Nell’atto, si chiedeva, anche in vista del prossimo cambio di orario di giugno, quali iniziative abbia in programma la Regione per potenziare una delle peggiori linee lombarde.
“La risposta dell’assessore ci ha soddisfatto, ma solo parzialmente – spiega Luca Gaffuri, consigliere regionale del Pd  -: a breve, ci ha detto l’assessore, è previsto un miglioramento progressivo del materiale rotabile e sarà istituito un tavolo tecnico per approfondire i motivi del numero elevato di soppressioni e ritardi. Possibili interventi infrastrutturali finalizzati a migliorare la regolarità del servizio sono previsti, ma non sicuramente nell’immediato e in ogni caso sono subordinati al reperimento delle risorse necessarie. Con il cambio di giugno, inoltre, non sono previste variazioni di servizio, mentre con il cambio di dicembre sarà aggiunta una coppia di corse Como-Molteno a completamento del cadenzamento della mattina, come indicato nell’Accordo Quadro”.
Non tutte novità: “Abbiamo già sentito questo tipo di annunci e non sempre sono stati avvalorati dai fatti – commenta ancora Gaffuri -, ma prendiamo atto che la programmazione a breve termine di interventi di miglioramento del materiale rotabile è un elemento sicuramente importante, così come accogliamo positivamente la volontà di istituire un tavolo tecnico per approfondire i motivi del numero elevato di soppressioni delle corse su questa tratta”.
Il consigliere Pd si augura che ”siano trovate delle risposte adeguate e che tutte le promesse annunciate siano mantenute”.

Pubblicato in Mobilità, Notizie dalla Regione, Territorio | Taggato , , , , , , , | Lascia un commento

Energia, Braga: “Nuova economia e sostenibilità per lo sviluppo dell’Italia”

Fusione comuni“Quanto emerso dal dibattito, che ho coordinato, nel corso dell’evento sull’’Energia del futuro’, promosso a Montecitorio dalla Fondazione Eyu del Partito democratico, conferma che lo sviluppo  economico del nostro Paese passa necessariamente per nuove filiere  produttive, certamente rivolte alla green economy e alla sostenibilità ambientale. Non per nulla secondo recenti e importanti sondaggi demoscopici le parole ‘ambiente, salute, merito’ faranno parte del lessico del futuro secondo la maggior parte dei cittadini italiani”, così racconta Chiara Braga, deputata Pd e già responsabile Ambiente nazionale, commentando quanto emerso dal dibattito,  da lei stessa moderato, durante il convegno
promosso dalla Fondazione Eyu del Partito Democratico, alla Camera dei Deputati.
“Il cambiamento climatico contribuisce poi a sostenere la tesi che chi produce con attenzione all’ambiente investe nel domani, vince la competizione nei mercati esteri,  innova di più e crea più occupazione.  Nonostante le opinioni negazioniste di Trump, circolano poi a tal proposito allarmanti notizie che ipotizzano insistentemente sull’intenzione nell’Amministrazione Usa di congelare o perfino di uscire dall’Accordo di Parigi, altri grandi players mondiali come India e Cina hanno capito che ambiente e sviluppo possono procedere fianco a fianco. Mi auguro che l’Italia, anche attraverso la nuova Sen (il Servizio elettrico nazionale, ndr), in redazione in questo periodo, e anche in occasione del prossimo G7 di Taormina, che si svolgerà il 26 e 27 maggio prossimi, voglia ribadire con forza una posizione di sostegno alla lotta al cambiamento climatico, unendo tutti i partner dell’Unione europea”, conclude la parlamentare.

Pubblicato in Ambiente e agricoltura, Economia e lavoro, Idee e politica, Notizie dal Parlamento, Territorio | Taggato , , , , | Lascia un commento

Ecoreati, Braga: “La legge è un modello efficace per la legislazione ambientale”

ALIMENTAZIONE SOSTENIBILE“Nel secondo anniversario di approvazione della legge che introduce nel Codice penale nazionale norme specifiche contro gli ecoreati si può affermare con chiarezza che questa legge sta producendo i frutti sperati e rende il nostro Paese all’avanguardia tra i Paesi europei per la repressione dei reati commessi contro l’ambiente. Lo dovevamo a quei territori e a quelle persone che in questi anni hanno pagato un prezzo molto alto all’inquinamento prodotto da disastri ambientali troppo spesso rimasti impuniti”, così ha commentato l’on.Chiara Braga, deputata comasca del Pd e già responsabile nazionale Ambiente del Partito democratico, a latere del convegno promosso da Legambiente al Senato della Repubblica in occasione del secondo anniversario della approvazione della legge contro gli ecoreati.
“La legge, oltre a migliorare l’efficacia degli strumenti penali a tutela dell’ambiente, sta svolgendo un’importante funzione di prevenzione ed orientamento dei comportamenti, mettendo in moto un processo virtuoso.  Nel 2016 la nuova legge sugli ecoreati ha infatti consentito di sequestrare 133 beni per un valore di circa 15 milioni di euro e di sanzionare 574 ecoreati – più di uno e mezzo al giorno – di cui 173 hanno riguardato specificamente i nuovi delitti, ovvero il 30% del totale. Nell’attento lavoro di monitoraggio presentato da Legambiente e parallelamente svolto  dal Ministero della Giustizia e dalla Commissione Ecomafie, emerge la centralità degli elementi di conoscenza e competenza,  necessari per rafforzare la tutela del bene comune che è l’ambiente in cui viviamo noi tutti”, ha concluso la parlamentare.
Pubblicato in Ambiente e agricoltura, Notizie dal Parlamento, Territorio | Taggato , , | Lascia un commento

Consumo di Suolo. Braga: “Con OK del Governo su pareri emendamenti procediamo su DDL”

Consumo di suolo“Siamo ad un passaggio decisivo per dare finalmente all’Italia una legge sul suolo: tema importante e strategico se si considerano i recenti danni da dissesto idrogeologico nel Beneventano, gli ultimi e preoccupanti dati resi da ISPRA nel Rapporto annuale sul consumo di suolo.  Con i pareri dati oggi sugli emendamenti e con il confronto avuto in Commissione con il Ministro Martina, che proseguirà domani con il Ministro Galletti, abbiamo cercato di recepire le molte indicazioni positive emerse dai gruppi sia di maggioranza che di opposizione. Ora siamo a un punto importante, per licenziare dalle Commissioni nei prossimi giorni un testo il più possibile condiviso. Il nuovo testo di Legge introdurrà nella normativa vigente i principi fondamentali di riuso, rigenerazione urbana e limitazione del consumo di suolo, attraverso la tutela e la valorizzazione dell’attività agricola; il percorso permetterà  di definire una riduzione progressiva del consumo di suolo coerente con l’obiettivo europeo del consumo di suolo zero al 2050. Il nostro obiettivo non è avere una legge di bandiera e nemmeno una norma punitiva nei confronti dell’attività edilizia. Quello che vogliamo garantire è un’effettiva salvaguardia del suolo dai rischi di un’edificazione sconsiderata, come purtroppo è avvenuto in passato, e nello stesso tempo sostenere con misure positive le azioni di riuso e rigenerazione urbana che devono rappresentare il futuro dell’edilizia”. Lo dichiara Chiara Braga, deputata e responsabile Ambiente del Partito Democratico, a margine dell’esame dell’A.C. 2039 sul contenimento del suolo e riuso del suolo edificato di cui è relatrice per l’VIII Commissione Ambiente a Montecitorio.

Pubblicato in Ambiente e agricoltura | Taggato , | Lascia un commento

Ambiente: passare da logica emergenza a prevenzione

“Quanto sta avvenendo in queste ore in Liguria, Emilia Romagna e Toscana, alle cui popolazioni siamo vicini, evidenzia come la naturale vulnerabilità del nostro territorio sia aggravata da anni di indiscriminata aggressione da parte dell’uomo e da una cronica incuria. Servono più risorse rispetto a quelle ordinarie previste per la difesa del suolo e soprattutto uscire dalla cultura dell’emergenza”. Continua a leggere

Pubblicato in Ambiente e agricoltura | Taggato , | Lascia un commento

Ecodem: bene task force del ministero Ambiente su prevenzione danni al territorio

Territorio“Una iniziativa rilevante su una questione di fondamentale importanza per il paese, che da corso concreto agli impegni chiesti con la mozione del Pd approvata dalla Camera dei Deputati”. Con queste parole Chiara Braga, deputato Pd ed esponente Ecodem, commenta con soddisfazione l’attivazione del gruppo di lavoro attivato presso il Dicastero dell’Ambiente sul rischio idrogeologico ed inaugurato dal Ministro Andrea Orlando. Continua a leggere

Pubblicato in Ambiente e agricoltura | Taggato , , , | Lascia un commento

Approvata unanimità mozione sicurezza territorio

frana-Brienno-Photo-quicomo.it_Un Fondo nazionale per la difesa del suolo e la riduzione del rischio idrogeologico per la realizzazione di un Piano organico con obiettivi a breve e medio termine per la sicurezza e la manutenzione del territorio. Questo è il principale impegno contenuto nella mozione concernente “iniziative per la salute e la sicurezza del territorio, con particolare riferimento al dissesto idrogeologico”, promossa dal gruppo del PD e approvata ieri all’unanimità dalla Camera dei Deputati, con il  parere favorevole del Governo. Continua a leggere

Pubblicato in Ambiente e agricoltura, Territorio | Taggato , , | Lascia un commento

Suolo, bene e risorsa da Salvare

SUOLO: BENE E RISORSA DA SALVARE Una sfida per la politica nazionale e locale”  è il titolo dell’incontro organizzato dal circolo PD  Seprio giovedì 31 gennaio 2013 alle ore 21.00 presso l’Auditorium comunale in via Varesina a Mozzate.

Interverranno:

CHIARA BRAGA, deputata Commissione Ambiente Camera, Responsabile PD Difesa del Suolo;

MAURO GUERRA, vicesindaco di Tremezzo, candidato PD alla Camera;

PAOLO PILERI, docente Pianificazione ambientale Politecnico di Milano – Dipartimento Architettura e Studi Urbani.

Introduce: FRANCESCA PREATONI, segretario Circolo PD Seprio.

Pubblicato in Ambiente e agricoltura | Taggato , , | Lascia un commento