Archivi tag: pulizia

Pulizia treni, la Regione conferma la diminuzione del numero di addetti alle pulizie. Per Expo assicura 25 milioni in bilancio

Il numero di personale addetto alla pulizia dei treni è diminuito, una decisione presa dall’azienda appaltatrice a seguito della riduzione del budget messo a disposizione da Trenord. Lo ha dichiarato l’assessore regionale alle Infrastrutture e Trasporti Alberto Cavalli chiamato in Commissione a rispondere ad una interrogazione presentata dal PD. Rispetto a tre anni fa le risorse sono diminuite del 20% nei mesi scorsi l’azienda per aggiudicarsi l’appalto ha fatto un ulteriore ribasso. Ma non contento a giugno, a gara assegnata, Trenord ha chiesto di ridurre ulteriormente il budget. Capisco che le risorse sono diminuite e si cerca di razionalizzare il più possibile ma non si può permettere che un servizio fondamentale come quello ferroviario sia lasciato in condizioni pessime con il livello di decoro nettamente sotto la sufficienza. Non è così che ci si prepara all’Expo che ricordo sarà una vetrina mondiale per la nostra regione. Continua a leggere

Pubblicato in Mobilità | Taggato , | Lascia un commento

Pulizia dei treni: intervenga la Regione!

treno2-300x300A che punto è lo stato di attuazione della legge di riforma del trasporto pubblico locale approvata in Consiglio regionale l’anno scorso?  E ancora, come la Regione intende intervenire sul progressivo peggioramento del servizio ferroviario lombardo e del livello di pulizia dei vagoni? Questi, in sintesi, i punti della lettera inviata al del presidente della commissione Trasporti. Alessandro Sala.  Continua a leggere

Pubblicato in Mobilità | Taggato , , , | Lascia un commento

Continua l’impegno dei GD per “Como pulita”

Continua la collaborazione del circolo di Como dei Giovani Democratici all’iniziativa che l’associazione “Per Como pulita” sta portando avanti ormai da qualche mese. Domenica 5 maggio, per la seconda volta, una rappresentanza dei GD ha passato la mattinata ad aiutare a pulire i muri del centro storico dai graffiti di cui sono pieni.  “Ci è sembrata da subito un’ottima idea”, dice il segretario del circolo Tommaso Legnani, “abbiamo deciso di dare una mano perché è un bel modo per non restare chiusi nel proprio recinto, ma per fare invece qualcosa di utile a tutti; è proprio questa, alla fine, l’idea alla base del fare politica.”  Anche Andrèe Cesareo, consigliere comunale a Como, è entusiasta dell’iniziativa: “Abbiamo deciso di fare un po’ di politica non a parole, ma usando le braccia a servizio della comunità, con l’obiettivo di sensibilizzare sempre più giovani e studenti alla cura della propria città. Sia mai che si riescano a raggiungere anche i cosiddetti vandali…”

Pubblicato in Notizie da Como | Taggato , , , , , | 1 commento