Archivi tag: Guerra

L’intervista de La Provincia di Como all’on. Mauro Guerra, relatore della manovra bis, a breve in Aula alla Camera

Mauro_Guerra-199x300Qui l’intervista che l’on. Mauro Guerra, parlamentare del Pd, ha rilasciato a Marilena Lualdi e pubblicata sul quotidiano “La Provincia di Como”. Guerra argomenta e definisce in modo chiaro la proposta emendativa che nel dl 50/2017, la cosiddetta manovrina, all’art. 54-bis, disciplina due importanti strumenti in materia di prestazioni
occasionali: il libretto di famiglia e il contratto di prestazione occasionale.

Pubblicato in Economia e lavoro, Idee e politica, Notizie dal Parlamento, Sanità e welfare | Taggato , , , , | Lascia un commento

Manovrina, Guerra: “Ritenuta del 5% sulla previdenza dei frontalieri italiani”

d7c271d3788c730239ca5ad54e3104b9“In queste settimane, come relatore della manovra del dl 50/2017, tra le tante questioni affrontate, ho lavorato con grande impegno ad una norma che riguarda i lavoratori frontalieri, sino a proporre un intervento che ha avuto il via libera dal Governo ed è stato approvato in Commissione e quindi sarà nel testo definitivo della legge. La norma chiarisce che sulle somme corrisposte in Italia da parte della previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l’invalidità svizzera (Lpp), ivi comprese le prestazioni erogate dai diversi enti o istituti svizzeri di prepensionamento, maturate sulla base anche di contributi previdenziali tassati alla fonte in Svizzera ed in qualunque forma erogate, si applica la sola ritenuta del 5%, già applicata in relazione alla voluntary disclosure”. Così ha annunciato il deputato comasco del Partito democratico, Mauro Guerra, relatore della manovra correttiva recante ‘Disposizioni urgenti in materia finanziaria, iniziative a favore degli enti territoriali, ulteriori interventi per le zone colpite da eventi sismici e misure per lo sviluppo‘ all’esame in queste settimane della Commissione Bilancio della Camera e attesa a breve in Aula a Montecitorio.
“Si tratta di una disposizioni attesa e importante”, alla quale si aggiunge un’altra rilevante novità. “La norma da me riformulata, – rende noto Guerra – , nella seconda parte, consente a coniugi e familiari di primo grado dei lavoratori frontalieri, eventualmente cointestatari o beneficiari di procure e deleghe sui conti bancari di essere esonerati dagli obblighi dichiarativi”.

Pubblicato in Economia e lavoro, Notizie dal Parlamento | Taggato , , , , , | Lascia un commento

Legge elettorale: cosa cambia in Lombardia?

Regole“Verso la nuova legge elettorale: come incide sulla nostra regione” è il titolo del convegno, organizzato dal Pd, che si tiene sabato 27 maggio 2017, a Milano, a Palazzo Pirelli, in sala Pirelli, a partire dalle 10.
Introduce Alessandro Alfieri, segretario regionale del Pd, interviene l’on. Lorenzo Guerini. Partecipano, tra gli altri, Luca Gaffuri, consigliere regionale, gli on. Chiara Braga e Mauro Guerra, Angelo Orsenigo, segretario provinciale.

Qui la locandina

Pubblicato in Idee e politica, Notizie dal Parlamento | Taggato , , , , , | Lascia un commento

Migranti, Braga e Guerra: “Bene l’individuazione area, non servono slogan ma serietà per gestire fenomeno migranti”

“L’individuazione dell’area ex Rizzo dove posizionare nelle prossime settimane i moduli temporanei per l’accoglienza dei migranti in città è la risposta più autorevole a chi anche oggi cerca di speculare qualche consenso su una questione che invece richiede impegno e serietà nel ricercare soluzioni adeguate. Il percorso che ha portato a questa soluzione è quello che avevamo condiviso la scorsa settimana negli incontri con Sindaco e Prefetto; il Governo, attraverso l’azione del Prefetto Corda, ha sempre assicurato la massima disponibilità anche nel valutare tutte le opzioni possibili, per individuare la soluzione migliore in ragione delle esigenze di tempo e di effettiva praticabilità. Quello che stiamo vivendo a Como è un frammento di una questione ben più ampia, che continueremo a seguire nell’interlocuzione con il Governo nazionale, a partire dalla questione dei minori non accompagnati. Per affrontare un problema così complesso non servono urla e slogan, ma serve proseguire nel lavoro serio che è stato compiuto fin qui dalle istituzioni, dalle forze di polizia ma anche dai tanti volontari e cittadini che dimostrano di avere a cuore il bene della nostra città e delle persone che fuggono dai proprio paesi di origini a causa di altra violenza” lo dichiarano i parlamentari comaschi del Partito Democratico, Chiara Braga e Mauro Guerra.

Pubblicato in Ambiente e agricoltura | Taggato , , | Lascia un commento

Migranti Como, Braga-Guerra: “Impegno serio e concreto delle istituzioni”

“Gli incontri di oggi, con il Prefetto di Como Corda prima e con il Sindaco Lucini e l’Assessore Magatti poi, insieme ai contatti di questi giorni con il Ministero dell’Interno, confermano che si stanno definendo le modalita’ concrete, con la disponibilita’ delle relative risorse, anche finanziarie e logistiche, per dar corso ad adeguati interventi sulla situazione dei migranti alla stazione di Como San Giovanni. Interventi che attengono sia la logistica dell’accoglienza che la gestione e il controllo dei flussi, in entrata e in uscita dalla citta’, ai fini di un complessivo alleggerimento della situazione. L’impegno serio e concreto, nostro e delle altre istituzioni, proseguirà proficuamente nei prossimi giorni”. Lo dichiarano i deputati comaschi del Partito Democratico Chiara Braga e Mauro Guerra al termine degli incontri di questa mattina volti a definire una soluzione alla situazione dei migranti alla stazione San Giovanni.

Pubblicato in Idee e politica | Taggato , , | Lascia un commento

Parità genere Giunte Comunali a San Fermo della Battaglia. Braga-Guerra (PD): “Presentata interrogazione al ministero dell’Interno per il mancato rispetto della rappresentanza di genere nelle giunte di alcuni comuni italiani”

San Fermo“Nei giorni scorsi abbiamo presentato un’interrogazione per chiedere al ministro degli Interni quali iniziative intenda assumere nei confronti di quei comuni che, come San Fermo della Battaglia, non rispettano le disposizioni di legge in materia di parità di genere nella composizione delle giunte comunali. Le nome vigenti, infatti, prevedono e garantiscono la presenza di entrambi i sessi nelle amministrazioni pubbliche. Nello specifico, la legge Delrio prescrive che, nelle giunte dei Comuni con popolazione superiore ai tremila abitanti, nessuno dei due sessi può essere rappresentato in misura inferiore al 40 per cento”. Lo dichiarano i deputati comaschi Chiara Braga e Mauro Guerra dopo aver registrato l’ostinazione del Comune di San Fermo, nonostante le numerose sollecitazioni del gruppo di minoranza, a non rispettare la rappresentanza di entrambi i sessi nella formazione della giunta.  Continua a leggere

Pubblicato in Notizie dalla Provincia | Taggato , , | Lascia un commento

Variante della Tremezzina, Guerra: “Un altro passo avanti. Questa è davvero la volta buona”

Tremezzina“Nel corso della riunione istruttoria convocata oggi dal Dipartimento per il coordinamento amministrativo della Presidenza del Consiglio dei Ministri, cui hanno partecipato tutti gli enti interessati e i Ministeri delle Infrastrutture, dei Beni culturali e dell’Interno, si è unanimemente confermata la necessità della variante e la volontà di realizzarla, trovando una intesa che, a seguito di alcuni approfondimenti e miglioramenti sull’inserimento paesistico, possa far superare il diniego della Sovrintendenza e conseguire un assenso unanime”. Lo dichiara il deputato comasco e sindaco di Tremezzina Mauro Guerra al termine del summit di Roma. “A settembre – chiarisce Guerra – si terranno incontri tecnici tra Anas, progettisti della Provincia e Sovrintendenza, con il contributo del Ministero delle Infrastrutture, per verificare le condizioni che possono condurre a questa intesa. In mancanza, ovvero se entro il 30 ottobre si dovesse prendere atto che tale consenso unanime non possa essere raggiunto, si andrà in Consiglio dei Ministri per la decisione finale”.

 

Per quanto riguarda il contenuto del progetto di variante Guerra tiene a precisare come siano “Importanti le integrazioni progettuali segnalate questa mattina e già messe a punto da Anas e Provincia, d’intesa con Ministero Infrastrutture, che comportano la chiusura in galleria artificiale e naturale del tratto che da prima della torre di Spurano arriva sino al viadotto della Val Perlana”.

 

“Rilevanti poi – aggiunge sempre il sindaco e deputato PD – le annunciate volontà dei Ministeri, compreso il Ministero dei Beni culturali, di operare ogni sforzo per dare il via all’opera, e l’intento espresso dai rappresentanti della Sovrintendenza di lavorare per una soluzione condivisa che porti alla realizzazione dell’intervento garantendone il miglior inserimento paesistico”.

 

“È un primo positivo esito di un costante lavoro di tessitura al quale mi sono dedicato in questi mesi per contemperare la necessità e indispensabilità della variante per la vita delle nostre comunità con la tutela di un ambiente e di un paesaggio straordinari. Abbiamo trovato le risorse finanziarie, con i 220 milioni di Governo e Parlamento e l’impegno di Regione Lombardia, confermato anche stamattina, per i restanti 110 milioni. Ora si riapre concretamente la possibilità di una via libera unanime ad un progetto che risponda alle esigenze del territorio e delle nostre comunità e tenga in massimo conto quelle della tutela ambientale e paesistica. Questa – conclude Guerra – è davvero la volta buona”.

Pubblicato in Notizie dalla Provincia | Taggato , , | Lascia un commento

Variante della Tremezzina, Guerra e Braga: “Si va verso il Consiglio dei Ministri”

Tremezzina“All’esito di un lavoro di verifica e integrazione progettuale svolto in questi mesi il Ministro Delrio ha trasmesso gli atti relativi alla variante della Tremezzina al Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri De Vincenti, proponendo la remissione degli stessi al Consiglio dei Ministri per la definizione dell’intera vicenda, secondo la procedura di cui all’art. 81, CO. 4, del Dpr n. 616/1977. Subito dopo il responsabile del Dipartimento per il Coordinamento amministrativo della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha indetto per il 28 luglio alle ore 12 una conferenza istruttoria con tutti gli enti interessati”.  Lo dichiarano i deputati comaschi del Partito Democratico Mauro Guerra e Chiara Braga Continua a leggere

Pubblicato in Mobilità | Taggato , , , | Lascia un commento

Poste a singhiozzo nel Comasco. Gli On. Braga e Guerra portano la questione all’attenzione del Parlamento

poste1“Da mesi si è avuta notizia dell’intenzione di Poste Italiane S.p.A. di proseguire il processo di riorganizzazione, razionalizzazione e taglio degli uffici postali già avviato da tempo, attraverso l’attuazione in alcune aree del territorio italiano del nuovo modello di consegna a giorni alterni  su base bisettimanale che colpisce in modo significativo anche la provincia di Como. Oltre ad essere stata attivata in via sperimentale in Val d’Intelvi, da qualche settimana coinvolge anche Como città, Asso, Lomazzo, Olgiate Comasco, Inverigo, Erba, Menaggio, Cantù, Mariano Comense e Turate”. Lo dichiarano i deputati comaschi del Partito Democratico Chiara Braga e Mauro Guerra alla luce dei sempre più frequenti casi di disservizi postali.   Continua a leggere

Pubblicato in Economia e lavoro | Taggato , , | Lascia un commento

Olivelli. Guerra: “Accolta l’emissione del francobollo nel centenario della nascita del partigiano Teresio Olivelli”

Teresio Olivelli“Teresio Olivelli, partigiano cattolico, combattente per la libertà e la democrazia, esempio di eroico altruismo e umanità, che ha sacrificato la propria vita per amore dei fratelli più deboli e bisognosi. Siamo orgogliosi che la memoria di questa figura, profondamente legata al territorio comasco e lecchese, possa rimanere viva anche attraverso l’emissione di un francobollo commemorativo nel centenario della sua nascita, una richiesta che da tempo avevamo avanzato al Ministero”. Lo dichiarano i deputati del Partito Democratico Mauro Guerra e Veronica Tentori. Il riconoscimento dell’alto valore della figura di Teresio Olivelli, nato a Bellagio (CO) il 7 gennaio 1916, di madre valsassinese, ufficiale degli alpini, morto nel 1945 nel campo di concentramento di Hersbruck in Germania, nel tentativo di difendere un compagno di prigionia, è tale da essere stato, nel dicembre 2015, dichiarato venerabile da Papa Francesco che lo ha definito una luminosa figura di partigiano cattolico. Lo stesso Papa ha, inoltre, autorizzato la Congregazione delle Cause dei Santi a promulgare il decreto di riconoscimento dell’eroicità delle sue virtù ed è tutt’ora in corso il processo di beatificazione. Teresio Olivelli, oltre che della medaglia d’oro al valor militare, è stato insignito della medaglia d’oro della Resistenza ed è celebre per aver composto la preghiera Signore facci liberi, comunemente detta Preghiera del ribelle per amore. Continua a leggere

Pubblicato in Notizie dalla Provincia | Taggato , , | Lascia un commento