Archivi tag: frontalieri

Frontalieri, Gaffuri: “Ok alla risoluzione sulla mobilità transfrontaliera e la tassa di collegamento”

frontalieri frecciaLa Commissione speciale rapporti tra Lombardia e Confederazione elvetica si è riunita questo pomeriggio per affrontare principalmente la tematica del cabotaggio (il noleggio con conducente) e, contestualmente, impegnare la Giunta sulla questione della mobilità transfrontaliera. “Anche noi abbiamo votato a favore della risoluzione che impegna il presidente e gli assessori competenti ad attivarsi presso il Ministero dei Trasporti e la Commissione europea affinché, per quanto di loro competenza, risolvano urgentemente la questione, rendendo possibile il cabotaggio in Svizzera e affinché creino un quadro giuridico certo, nell’ambito degli accordi italo-svizzeri, per facilitare la risoluzione delle problematiche riguardanti la mobilità transfrontaliera”, fa sapere Luca Gaffuri, consigliere regionale del Pd e segretario della Commissione. Continua a leggere

Pubblicato in Economia e lavoro | Taggato , | Lascia un commento

Certificato penale per i frontalieri, Guerra e Gaffuri: “Un provvedimento inaccettabile”

bandiera-svizzera-italia-free-300x199Il dossier pubblicato ieri dal Consiglio di Stato sul certificato penale per i lavoratori frontalieri scatena reazioni negative nel mondo politico comasco. Ovunque si continua a giudicare «inaccettabile» il provvedimento che impone ai frontalieri di presentare il certificato penale per ottenere il rinnovo del permesso di lavoro.
Sono soprattutto i numeri emersi dallo stesso dossier di Bellinzona ad alimentare le critiche di parte italiana. «Per noi è inaccettabile che rimangano in vigore norme così discriminatorie – afferma Mauro Guerra, sindaco di Tremezzina e deputato del Pd - È del tutto evidente che ci sono oggi posizioni diverse e in conflitto tra loro a Berna e in Ticino. Il Cantone di lingua italiana, da tempo, ha scelto una strada difforme da quella presa da altri Cantoni e dalla stessa Confederazione». Più duro nei toni appare il esprime pure Luca Gaffuri, consigliere regionale del Pd. «I dati dimostrano come le persone con precedenti penali che vanno a lavorare in Svizzera siano in numero irrisorio. La misura adottata dal Ticino è quindi demagogica e discriminatoria e va abolita. Diversamente, l’accordo fiscale con l’Italia non si firma».

Pubblicato in Economia e lavoro | Taggato , , , | Lascia un commento

Frontalieri, Gaffuri: “Mozione timida, ma finalmente Regione Lombardia si fa sentire con il Canton Ticino”

frontalieri freccia“Votiamo a favore della mozione di maggioranza sui frontalieri, ma la consideriamo molto timida, per quanto riguarda i rapporti con i partiti del Canton Ticino”, lo ha detto Luca Gaffuri, consigliere regionale del Pd e segretario della Commissione speciale rapporti tra Lombardia e Confederazione elvetica, questo pomeriggio, in Consiglio regionale, a proposito del documento in discussione che riguarda la vicenda e la situazione dei lavoratori frontalieri. “La mozione riprende alcuni contenuti di quella analoga approvata dal Parlamento italiano che dà indicazione al Governo di affrontare con la necessaria attenzione la problematica – ha detto Gaffuri nel suo intervento –. E in effetti alcuni riscontri positivi li abbiamo già percepiti, ad esempio nella soluzione della vicenda del pagamento della sanità da parte dei frontalieri, ingiustamente pretesa da Regione Lombardia”. Continua a leggere

Pubblicato in Economia e lavoro | Taggato , , | Lascia un commento

Tassa d’entrata per i frontalieri, Braga e Guerra: “Qualcuno avvisi la Lega dei Ticinesi che le sue insolenti provocazioni hanno stancato”

frontalieri freccia“La Lega dei Ticinesi, con le sue assurde provocazioni ha francamente stancato. Ma davvero alcuni suoi esponenti non hanno politicamente niente di meglio da fare che attaccare sempre e costantemente in maniera discriminatoria e insolente i lavoratori frontalieri italiani ben sapendo che l’economia del Canton Ticino si basa proprio sul loro importante lavoro? Qualcuno li avvisi, se non se ne fossero ancora accorti, dei veri problemi economici, finanziari e sociali, anche a livello globale, che rischiano di relegare ogni singolo Stato all’angolo dello scenario europeo e internazionale. Incognite e sfide che siamo chiamati ad affrontare con una certa dose di ragionevolezza e intelligenza che sempre più la Lega dei Ticinesi sembra aver smarrito, speriamo non definitivamente”. E’ questo il secco commento rilasciato dai due parlamentari comaschi del Partito Democratico, Chiara Braga e Mauro Guerra a seguito dell’ennesima azione provocatoria della Lega dei Ticinesi pronta ad imporre una tassa d’entrata alle migliaia di lavoratori frontalieri che ogni giorno varcano il confine Svizzero.

Pubblicato in Idee e politica | Taggato , , , , | Lascia un commento

Frontalieri, Gaffuri: “La richiesta di far pagare una tassa d’ingresso non ha senso”

bandiera-svizzera-italia-free-300x199Luca Gaffuri, consigliere regionale del Pd e segretario della Commissione speciale rapporti tra Lombardia e Confederazione elvetica, confuta le tesi del consigliere nazionale Lorenzo Quadri della Lega dei Ticinesi: “La richiesta di far pagare una tassa ai frontalieri non ha senso: i frontalieri pagano già le tasse in Canton Ticino. In questo momento sul 100 per cento dello stipendio. A partire dal 2018 la Svizzera tratterrà il 70 per cento delle imposte. E sono soldi che vengono usati per i servizi del Cantone, manutenzione strade, parcheggi e smaltimento rifiuti compresi”. Continua a leggere

Pubblicato in Economia e lavoro | Taggato , , | Lascia un commento

Frontalieri, e ora puntiamo tutto sulla mobilità grazie all’Interreg

frontalieri frecciaLa mobilità è il primo punto da affrontare nei rapporti tra Lombardia e Canton Ticino, non solo per quanto riguarda i frontalieri. Ne è convinto Luca Gaffuri, consigliere regionale del Pd e segretario della Commissione speciale del Consiglio regionale rapporti tra Lombardia e Confederazione elvetica. “Regolare i flussi, trovare nuove forme di trasporto pubblico può essere la chiave di volta per risolvere i problemi che si sono creati in questi anni tra due territori contermini e simili che, da un punto di vista economico, hanno solo da guadagnarci a mantenere gli scambi – spiega Gaffuri –. E questo è emerso anche stamattina dalla riunione della Regio Insubrica sul tema dell’Interreg”. Continua a leggere

Pubblicato in Mobilità | Taggato , | Lascia un commento

Sanità frontalieri, Gaffuri: “Ha sbagliato la Regione ed è giusto che rimborsi”

bandiera-svizzera-italia-free-300x199“Il presidente Maroni ha deciso di ascoltarci e rimborsare i frontalieri cui la Direzione generale della Sanità aveva chiesto di pagare il servizio sanitario nazionale, applicando in modo scorretto una circolare del Ministero. Non possiamo che esultare, ma non ci piace il tentativo che Maroni fa di scaricare il barile sul Governo, quando, appunto, gli errori sono stati fatti dalla Regione”, lo dicono Alessandro Alfieri e Luca Gaffuri, segretario regionale del Pd e segretario della Commissione speciale rapporti tra Lombardia e Confederazione elvetica, dopo aver appreso della lettera che il presidente ha inviato ai frontalieri cui era stato chiesto il contributo non dovuto. Continua a leggere

Pubblicato in Idee e politica | Taggato , | Lascia un commento

Frontalieri. Gaffuri: “Commissione Speciale sia vicina ai lavoratori in questo momento di passaggio”

frontalieri frecciaRegione Lombardia più vicina ai lavoratori frontalieri in questo difficile momento di passaggio. E per farlo non dovrà essere solo la Giunta a occuparsi della questione, ma anche l’apposita Commissione speciale istituita per regolare i rapporti tra Lombardia e Confederazione elvetica, in particolare, con il Canton Ticino. Lo dice Luca Gaffuri, consigliere regionale del Pd, che di quella Commissione è il segretario, a proposito dell’accordo fiscale che porterà a una nuova tassazione dei lavoratori frontalieri. Continua a leggere

Pubblicato in Economia e lavoro | Taggato , , | Lascia un commento

Sanità e frontalieri, Gaffuri: “La circolare parla chiaro!”

frontalieri freccia“La circolare del Ministero della Sanità chiarisce la posizione dei frontalieri una volta per tutte: ora Maroni restituisca il contributo ingiustamente versato”, lo dicono Alessandro Alfieri e Luca Gaffuri, segretario regionale del Pd e segretario della Commissione speciale rapporti tra Lombardia e Confederazione elvetica, il giorno dopo l’annuncio, da parte dei parlamentari lombardi del Pd, i primi a spendersi a livello centrale, della circolare applicativa del Governo sul tema. Continua a leggere

Pubblicato in Economia e lavoro | Taggato , | Lascia un commento

Frontalieri, Gaffuri: “Grazie al Partito democratico non pagheranno i contributi sanitari”

frontalieri freccia“Malgrado Maroni, i frontalieri non saranno tenuti a pagare il contributo al servizio sanitario nazionale. Il partito democratico ha mantenuto l’impegno e domani la Regione Lombardia riceverà la circolare che attesta che niente è dovuto. Adesso Maroni si adoperi affinché vengano immediatamente rimborsati i frontalieri che hanno già versato”. Lo dichiara il consiglierete regionale del Pd Luca Gaffuri in merito alla circolare ministeriale, che verrà inviata domani alla Regione Lombardia, secondo la quale i frontalieri italiani occupati in Svizzera non saranno più costretti a pagare i contributi sanitari così come previsto, invece, dall’interpretazione amministrativa compiuta da alcune Asl della Regione Lombardia.   

Pubblicato in Economia e lavoro | Taggato , , | Lascia un commento