Archivi tag: energia

Energia, Braga: “Nuova Sen all’altezza dello sviluppo del Paese e del cambiamento climatico”

energia“Dalle parole dei Ministri Calenda e Galletti, in audizione a Commissioni riunite di Camera e Senato sulla restituzione della consultazione pubblica sulla nuova Sen (Strategia energetica nazionale), è chiaro che il sistema energetico italiano stia vivendo una fase di profonda trasformazione, sia nella sua struttura produttiva che nel quadro delle regole e nel funzionamento del mercato europeo. La vera prova è quindi accompagnare la transizione energetica avendo ben chiari i target fissati dall’Accordo di Parigi e dal pacchetto clima-energia al 2030. Questo ci impone anche la quotidianità: siccità, smog, revisione del costo dell’energia, sviluppo delle rinnovabili”. Lo afferma Chiara Braga, deputata comasca del Partito democratico in Commissione Ambiente, territorio e lavori pubblici della Camera dei Deputati, in occasione dell’audizione alle Commissioni riunite di Montecitorio e Palazzo Madama sulla Sen dei Ministri Calenda e Galletti.
“A ciò si aggiungano mobilità elettrica  efficienza energetica del patrimonio edilizio esistente, incremento delle rinnovabili, rafforzamento al tempo stesso dei sistemi di accumulo con lo sviluppo delle infrastrutture energetiche – prosegue Braga –. Sarà poi centrale anche l’obiettivo della decarbonizzazione che deve essere perseguito con forza e tempi precisi, adottando scelte conseguenti che garantiscano stabilità e sicurezza del sistema di approvvigionamento: su questo abbiamo chiesto al Governo l’impegno a perseguire l’obiettivo più sfidante. È questa la strada che l’Italia dovrà percorrere nei prossimi anni”.

Pubblicato in Ambiente e agricoltura, Economia e lavoro, Idee e politica, Notizie dal Parlamento, Territorio | Taggato , , , , | Lascia un commento

Energia-conto termico, Braga: “Da oggi operativo il conto termico 2.0: opportunità per imprese, P.A. e privati”

download“Entra in vigore il tanto atteso nuovo Conto termico: il regime di incentivazione di interventi di piccole dimensioni per l’incremento dell’efficienza energetica e per la produzione di energia termica da fonti rinnovabili. Tra le novità introdotte, l’ampliamento degli interventi di efficienza energetica incentivabili, la semplificazione delle modalità di accesso e l’innalzamento della soglia per l’erogazione. Si tratta di una misura importante per contrastare l`inquinamento e rilanciare l`economia a partire dall’efficienza energetica e dalle fonti rinnovabili. Ha una dotazione di 900 milioni di euro; di questi 200 per istituzioni pubbliche e 700 per i privati, ed è fondamentale per ridurre l`inquinamento legato alla produzione di calore che è responsabile di circa il 40% delle emissioni di polveri sottili, oltreché di molti altri inquinanti e di CO2. Importante risulta poi essere il capitolo di incentivo dedicato alla P.A. per interventi di incremento dell’efficienza energetica in edifici esistenti come la coibentazione di pareti e coperture, la sostituzione di serramenti, l’installazione schermature solare. Azioni utili per il nostro ambiente e per rilanciare il lavoro nel Paese”. Così Chiara Braga , deputata e responsabile nazionale Ambiente del Partito Democratico, commentando l’entrata in vigore del nuovo Conto Termico 2.0.

Pubblicato in Ambiente e agricoltura | Taggato , , | Lascia un commento

Il problema energetico ed ambientale della città di Como.

Como energiaVideo di presentazione della giornata di studio “Il problema energetico ed ambientale della città di Como”. Sabato 20 febbraio, sala degli stemmi – Como – Municipio

 

 

Pubblicato in Notizie da Como | Taggato , , | Lascia un commento

Ritardi nella regolazione dei sistemi di accumulo a batteria in bassa e media tensione, presentata interrogazione Braga e Realacci

“Il forte incremento negli ultimi anni della cosiddetta  generazione distribuita dell’energia, in gran parte dovuto all’utilizzo delle fonti rinnovabili non programmabili, come ad esempio il fotovoltaico, l’eolico, l’idroelettrico o il biogas, ha spinto sempre più l’attenzione degli operatori sulla necessità di ottimizzare e gestire al meglio i flussi di energia elettrica connessi all’autoproduzione transitanti nella rete utilizzando i sistemi di accumulo a batteria, in modo da minimizzare gli oneri per i consumatori finali”. E’ questa la premessa da cui parte l’interrogazione   presentata ieri al ministro dello Sviluppo economico, Federica Guidi, dalla deputata e responsabile Ambiente della segreteria nazionale del PD Chiara Braga e dal presidente della Commissione Ambiente della Camera, Ermete Realacci in materia di regolazione dei sistemi di accumulo a batteria connessi in bassa e media tensione alla rete elettrica. Continua a leggere

Pubblicato in Ambiente e agricoltura | Taggato , | Lascia un commento

Tirreno power: presentata interrogazione ai ministri Salute e Ambiente

“Occorre uno studio inequivocabile, supportato da dati certi e parametri scientifici, sui reali effetti per la salute pubblica e sull’ambiente delle attività complessive della centrale termoelettrica Tirreno Power di Vado Ligure”: questi i contenuti salienti di una interrogazione ai Ministri della Salute, Silvia Lorenzin e dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, presentata martedì scorso, dai deputati Pd Massimo Fiorio e Chiara Braga, responsabile Ambiente della segreteria nazionale del PD, a seguito della decisione di pochi giorni fa del tribunale di Savona che ha accolto la richiesta della Procura di sequestrare in via cautelare i gruppi Vl3 e Vl4 alimentati a carbone della centrale termoelettrica Tirreno Power di Vado-Quiliano in provincia di Savona. Continua a leggere

Pubblicato in Ambiente e agricoltura | Taggato , , , , | Lascia un commento

Manutenzione e l’efficientamento energetico dell’edilizia residenziale

costruire-casaAccolto mercoledì scorso alla Camera un Ordine del Giorno sulla manutenzione e l’efficientamento energetico dell’edilizia residenziale pubblica a firma delle deputate Veronica Tentori e Chiara Braga. L’Odg impegna il Governo a “valutare l’opportunità di assumere tutti gli strumenti possibili, a partire dalle agevolazioni fiscali, per incrementare gli interventi di manutenzione straordinaria e di efficientamento energetico del patrimonio di edilizia residenziale pubblica”. Continua a leggere

Pubblicato in Economia e lavoro | Taggato , , | Lascia un commento

Proroga Ecobonus: bella notizia per l’economia e l’ambiente

energiasolareIl Consiglio dei Ministri ha deciso di prorogare gli incentivi fiscali per le ristrutturazioni energetiche ed edilizie. Una notizia che soddisfa Chiara Braga, deputata comasca del PD che segue con particolare attenzione il rapporto tra economia e nuove tecnologie rispettose dell’ambiente Continua a leggere

Pubblicato in Economia e lavoro | Taggato , , , | Lascia un commento

Incentivi energetici 55%

Sì unanime della Commissione Ambiente ieri alla Camera alla risoluzione presentata su iniziativa del gruppo del Partito Democratico, per la stabilizzazione degli incentivi fiscali del 55 per cento in materia di riqualificazione energetica degli edifici in scadenza il prossimo 30 giugno 2013.   Continua a leggere

Pubblicato in Ambiente e agricoltura | Taggato , | Lascia un commento

Installatori impianti fonti rinnovabili: presentata interrogazione alla Camera

Presentata allla Camera un’interrogazione a risposta scritta, a prima firma della deputata democratica Chiara Braga e sottoscritta dai comaschi Mauro Guerra (PD) e Nicola Molteni (Lega Nord) per chiedere al Governo “quali iniziative intenda adottare per salvaguardare l’esperienza, la professionalità e la competenza degli operatori del settore delle installazioni e manutenzione di impianti derivanti da fonti rinnovabili”. Continua a leggere

Pubblicato in Ambiente e agricoltura, Economia e lavoro | Taggato , , , , | Lascia un commento

Lago di Como: pompe di calore per sfruttare l’energia termica delle acque

Sfruttare le acque del Lario per la produzione di energia elettrica e termica tramite pompe di calore e far sì che Regione Lombardia si doti di una legislazione specializzata al fine di ottenere le massime opportunità da questa fonte rinnovabile e del tutto rispettosa dell’ambiente. E’ questo l’obiettivo dell’ordine del giorno presentato dai consiglieri regionali del Partito Democratico, Luca Gaffuri e da Carlo Spreafico. «Finalmente il lavoro intrapreso da tempo in Consiglio Regionale per sostenere l’idea di sfruttare anche nel nostro territorio fonti rinnovabili di energia, in questo caso tramite pompe di calore nelle acque del lago di Como, ha ottenuto un risultato positivo concreto – commentano Gaffuri e Spreafico-. Si tratta di un voto importante in quanto non dobbiamo dimenticare che entro il 2020 gli accordi internazionali ci impegnano a  triplicare in Lombardia la produzione di energia da tali fonti. L’approvazione di questo Odg rappresenta, dunque, un segno concreto nella possibilità di utilizzare il Lario per produrre energia. L’obiettivo è ora quello di costituire un apposito Consorzio tra Lecco e Como – concludono i due rappresentanti del PD del territorio lariano in Consiglio Regionale – che trasformi il bacino e l’Adda in  soggetti produttori entrando  nella filiera  energetica lombarda. Un progetto pilota a disposizione di tutti i laghi alpini che creerebbe anche una nuova opportunità di sviluppo scientifico ed economico per le nostre zone». Proprio per agevolare tali obiettivi l’Ordine del giorno, infatti, impegna Regione Lombardia a dotarsi di un’apposita legislazione specializzata.

Pubblicato in Ambiente e agricoltura, Territorio | Taggato , , , , | Lascia un commento