Archivi tag: confine

Commissione Svizzera, Gaffuri: “Alptransit, inerti, Interreg, frontalieri, Lia, Trentino: e non ci riuniamo da mesi”

bandiera-svizzera-italia-free-300x199I temi da trattare ci sono e sono tanti: Alptransit, il traffico di inerti, gli Interreg, l’accordo fiscale, il rapporti con il Trentino, lo scambio di incontri tra istituzioni… Eppure, “la Commissione speciale rapporti tra Lombardia, Confederazione elvetica e Province autonome non si riunisce da mesi”, lamenta Luca Gaffuri, consigliere regionale del Pd e segretario della stessa Commissione. Continua a leggere

Pubblicato in Economia e lavoro | Taggato , , | Lascia un commento

Frontalieri, Gaffuri: “Tutti a sostegno dei diritti dei lavoratori di confine”

frontalieri freccia“Non sarà possibile cancellare né il nuovo accordo fiscale, né la Lia, la legge sui cosiddetti padroncini, e di questo tutti ne siamo consapevoli. Ma ora la nostra battaglia dovrà essere sui diritti per i frontalieri e per gli artigiani lombardi”, lo dice Luca Gaffuri, consigliere regionale del Pd e segretario della Commissione speciale rapporti tra Lombardia e Confederazione elvetica, al termine dell’incontro con i parlamentari lombardi, gli amministratori del territorio e tutti i soggetti interessati.

Pubblicato in Economia e lavoro | Taggato | 1 commento

Frontalieri, Gaffuri: “Mozione timida, ma finalmente Regione Lombardia si fa sentire con il Canton Ticino”

frontalieri freccia“Votiamo a favore della mozione di maggioranza sui frontalieri, ma la consideriamo molto timida, per quanto riguarda i rapporti con i partiti del Canton Ticino”, lo ha detto Luca Gaffuri, consigliere regionale del Pd e segretario della Commissione speciale rapporti tra Lombardia e Confederazione elvetica, questo pomeriggio, in Consiglio regionale, a proposito del documento in discussione che riguarda la vicenda e la situazione dei lavoratori frontalieri. “La mozione riprende alcuni contenuti di quella analoga approvata dal Parlamento italiano che dà indicazione al Governo di affrontare con la necessaria attenzione la problematica – ha detto Gaffuri nel suo intervento –. E in effetti alcuni riscontri positivi li abbiamo già percepiti, ad esempio nella soluzione della vicenda del pagamento della sanità da parte dei frontalieri, ingiustamente pretesa da Regione Lombardia”. Continua a leggere

Pubblicato in Economia e lavoro | Taggato , , | Lascia un commento

Frontalieri. Gaffuri: “Commissione Speciale sia vicina ai lavoratori in questo momento di passaggio”

frontalieri frecciaRegione Lombardia più vicina ai lavoratori frontalieri in questo difficile momento di passaggio. E per farlo non dovrà essere solo la Giunta a occuparsi della questione, ma anche l’apposita Commissione speciale istituita per regolare i rapporti tra Lombardia e Confederazione elvetica, in particolare, con il Canton Ticino. Lo dice Luca Gaffuri, consigliere regionale del Pd, che di quella Commissione è il segretario, a proposito dell’accordo fiscale che porterà a una nuova tassazione dei lavoratori frontalieri. Continua a leggere

Pubblicato in Economia e lavoro | Taggato , , | Lascia un commento

Artigiani, Gaffuri: “Il Ticino abroghi la Lia”

frontalieri“Chiediamo subito e ufficialmente al Governo del Canton Ticino che la legge sulle imprese artigiane venga abrogata”, è la prima reazione di Luca Gaffuri, consigliere regionale del Pd e segretario della Commissione speciale rapporti tra Lombardia e Canton Ticino, al termine dell’audizione con Confartigianato, Cna, le Camere di commercio di Como, Sondrio e Varese e la Camera di commercio italiana per la Svizzera sul tema della cosiddetta Lia. Continua a leggere

Pubblicato in Economia e lavoro | Taggato , , | Lascia un commento

Frontalieri artigiani, Braga e Guerra: “Il ministro degli Esteri Gentiloni interviene su Berna e la Commissione UE dopo la mozione del PD”

frontalieri freccia “Al tentativo chiaramente finalizzato a creare un mercato protezionistico in Canton Ticino e a introdurre discriminazioni nel settore economico escludendo dal mercato numerose piccole e medie imprese artigiane italiane che nel campo della fornitura e sub-fornitura operano quotidianamente oltre confine, il Partito Democratico ha prontamente risposto con forza. La Camera ha infatti votato una mozione per impegnare il Governo ad analizzare la legittimità dei provvedimenti regolamentari e legislativi assunti unilateralmente dal Cantone in materia di imprese artigiane”. Lo asseriscono i deputati comaschi Chiara Braga Mauro Guerra che hanno sottoscritto e contribuito alla stesura della mozione approvata nelle scorse settimane dall’Aula di Montecitorio con il parere favorevole del Governo. Continua a leggere

Pubblicato in Economia e lavoro | Taggato , , , , | Lascia un commento

Arresti in Lombardia. Gaffuri: “Società svizzera costretta a star fuori dallo stomatologico perché in Lombardia lavorano i lombardi”

palazzo_lombardiaAnche la Svizzera è indirettamente chiamata in causa nell’ennesimo arresto avvenuto in Regione Lombardia. Sull’ordinanza emessa dal Tribunale di Monza si legge di una società service svizzera che avrebbe avuto interessi a entrare nel mercato lombardo, ma che viene stoppata dalle persone coinvolte nella vicenda. “A leggere le intercettazioni si scopre che «le attenzioni del gruppo affaristico si erano anche rivolte all’Istituto stomatologico italiano che aveva deciso di affidare la propria gestione operativa ad una società esterna e che, per le dimensioni della struttura, avrebbe comportato dei guadagni estremamente significativi, in confronto ai quali quelli fino a quel momento ottenuti rappresentavano ben poca cosa», come si evince dall’ordinanza del Tribunale – riporta Luca Gaffuri, consigliere regionale del Pd, carte alla mano –. Secondo i magistrati «ancora una volta, alla trattativa con i vertici dell’ Istituto da parte dell’ imprenditrice Canegrati, era affiancato il pesante intervento della coppia Longo-Rizzi che, proprio facendo pesare il proprio ruolo istituzionale, di fatto coartavano la volontà dei dirigenti, propensi a valutare anche l’offerta di una concorrente svizzera, il fondo di Private Equity Xenon», che in una intercettazione viene definito dallo stesso Longo una società di service svizzera che ha assorbito il gruppo di Rottoli, già socio della Canegrati”. Continua a leggere

Pubblicato in Economia e lavoro | Taggato , , , , | Lascia un commento

Valichi. Gaffuri: “Senza il confronto con il Ticino non si otterrà nulla”

bandiera-svizzera-italia-free-300x199Atteso incontro, ieripomeriggio, a Milano, nella sede del Consiglio regionale, con i sindaci dei paesi di confine di Como e Varese, interessati da un’ipotesi di chiusura notturna di alcuni valichi minori, voluta dalla Svizzera. In Commissione speciale rapporti tra Lombardia e Confederazione elvetica sono stati ascoltati gli amministratori di Ronago, Colverde, Bizzarone, Dumenza, Cremenaga, Saltrio e Clivio. “Dopo aver sentito quello che in parte sapevamo già, ovvero che sono valichi frequentati e che addirittura quando un tempo erano chiusi, durante la notte, proprio la Svizzera premeva per la loro apertura 24 ore, non abbiamo potuto che ribadire l’importanza di avere in audizione i sindaci del Canton Ticino, cioè proprio coloro che stanno appena di là dal confine e che sono interessati al pari dei nostri all’eventuale chiusura – dicono Luca Gaffuri e Alessandro Alfieri, consiglieri regionali del Pd e componenti della Commissione –. Ascoltare i nostri sindaci è stato interessante, ma la Commissione ha un senso se i problemi li risolve, non solo se li conosce”. Continua a leggere

Pubblicato in Idee e politica | Taggato , , | Lascia un commento

Valichi: urgente un confronto tra amministratori lombardi e ticinesi

bandiera-svizzera-italia-free-300x199La Commissione speciale rapporti tra la Lombardia e la Confederazione svizzera si riunirà domani, giovedì 19 novembre 2015, alle 16, a Palazzo Pirelli, a Milano, per ascoltare in audizione i comuni interessati dalla chiusura dei sei valichi di confine nelle province di Como e Varese, ovvero Colverde, Bizzarone, Ronago, Dumenza, Cremenaga, Saltrio e Clivio. Ma Luca Gaffuri, consigliere regionale del Pd e componente della Commissione, fa notare ancora una volta come “non sia così utile un confronto con i nostri amministratori, perché sappiamo bene che cosa chiedono e di quali problemi soffrono. Era necessario che in Commissione ci fossero anche i rappresentanti delle amministrazioni ticinesi”, ribadisce. Continua a leggere

Pubblicato in Idee e politica | Taggato , , , | Lascia un commento

Macroregione e Canton Ticino. Gaffuri: “Con le tensioni attuali sul confine è prematuro approvarla”

bandiera-svizzera-italia-free-300x199Una vera e propria campagna di intolleranza contro frontalieri e artigiani lombardi, richieste eccessive come il certificato penale a cittadini che lavorano duramente, da ultimo, la richiesta di chiusura di alcuni valichi secondari. Per Luca Gaffuri, consigliere regionale del Pd e componente della Commissione speciale rapporti tra Lombardia e Confederazione svizzera, “con il Canton Ticino siamo in una situazione di guerriglia continua, alimentata da forze politiche che si chiamano Lega e Udc. Che rapporti vogliamo avere con costoro?”. E l’occasione per ‘sfogare’ il dispiacere suo e di intere popolazioni che vivono a ridosso del confine, da sempre in un rapporto di scambio con la vicina Svizzera italiana, è venuta oggi, martedì 10 novembre 2015, durante la seduta del Consiglio regionale, nella discussione sulla risoluzione ‘Strategia dell’Unione europea per la Regione alpina – Eusalp’, votata, comunque, all’unanimità. Continua a leggere

Pubblicato in Idee e politica | Taggato , , | Lascia un commento