Archivi tag: Accordo fiscale

Ristorni, Gaffuri: “Per ora nessun accordo in vista. E comunque per i Comuni non cambierà nulla”

frontalieri freccia“Vieri Ceriani ha sempre assicurato parità di risorse ai Comuni con frontalieri, anche dopo l’accordo fiscale. Che per altro è di là da venire e non è una questione di cui dobbiamo occuparci entro la fine di quest’anno. Quindi, non si capisce perché su questi temi l’assessore regionale Brianza si agita tanto, se non per motivi meramente di campagna elettorale”, lo dice Luca Gaffuri, consigliere regionale del Pd e segretario della Commissione speciale rapporti tra Lombardia e Confederazione elvetica, dopo aver ascoltato le dichiarazioni della delegata ai rapporti con la Svizzera durante l’incontro tenutosi al Pirellino di Como.
Il consigliere del Ministro per le Politiche fiscali, secondo Gaffuri, è stato chiaro: “Lo ha detto persino ai media ticinesi che per ora non si parla di accordo e che quand’anche dovesse entrare in vigore, i ristorni non solo non andranno in fumo, ma nei primi anni saranno in crescita. Il terrorismo che stanno facendo la Lega e la Brianza rischia solo di surriscaldare gli animi di lavoratori che già devono vivere una situazione delicata, oltre confine, e che non è bene sfiduciare. Anzi. Ma il Carroccio pur di raccattare qualche voto non guarda in faccia nessuno”.
Piuttosto, Gaffuri, durante l’incontro, ha sollevato il tema dei “Comuni con meno del 4% di frontalieri, cui non vengono riconosciuti i ristorni che finiscono nelle casse delle Provincie e delle Comunità montane”.

Pubblicato in Economia e lavoro, Idee e politica, Notizie dalla Regione, Territorio | Taggato , , , , , | Lascia un commento

Frontalieri. Gaffuri, Rosati e Alfieri: “In Commissione speciale ascoltiamo Ceriani sull’accordo fiscale”

bandiera-svizzera-italia-free-300x199Troppe polemiche sull’accordo tra Italia e Svizzera a proposito dei frontalieri? Si torni, per l’ennesima volta, a convocare Vieri Ceriani, il capodelegazione italiana dei negoziatori. Lo hanno chiesto Luca Gaffuri e Onorio Rosati, consiglieri regionali del Pd, segretario e componente della Commissione speciale rapporti tra la Lombardia e la Confederazione elvetica, assieme ad Alessandro Alfieri, segretario regionale del Pd. E questo pomeriggio l’ufficio di presidenza della Commissione ha deciso di ascoltare in audizione quanto prima il funzionario ministeriale. “Il 22 dicembre si sono conclusi i negoziati in corso tra Italia e Svizzera sull’imposizione fiscale dei redditi da lavoro dei lavoratori frontalieri ed è stato siglato il testo del nuovo accordo tra i due Stati – ricordano Gaffuri, Rosati e Alfieri –. Inoltre è stata concordata l’istituzione di un Comitato congiunto al fine di negoziare una soluzione complessiva sulle questioni fiscali e non fiscali inerenti il territorio di Campione d’Italia”. Continua a leggere

Pubblicato in Economia e lavoro, Idee e politica | Taggato , , | Lascia un commento

Salvini ha perso occasione per tacere, accordo con Svizzera strumento fondamentale per combattere l’evasione

bandiera-svizzera-italia-free-300x199“Salvini ha perso l’ennesima occasione per stare zitto. L’accordo siglato con la Svizzera sul segreto bancario è uno strumento fondamentale per combattere l’evasione fiscale e recuperare capitali esportati illegalmente. Il percorso del negoziato prevede una soluzione definitiva rispetto alla precarietà che ha conosciuto negli ultimi anni il sistema dei ristorni, utilizzato dalla Lega dei ticinesi come arma di ricatto verso i lavoratori frontalieri. Ora lavoreremo perché la pressione fiscale dei frontalieri rimanga invariata e perché il gettito prodotto in Italia venga utilizzato anche per mantenere inalterati i trasferimenti ai comuni di frontiera. In questo senso sarà utile prevedere nella legge di ratifica la previsione di un fondo ad hoc che sostituisca il sistema dei ristorni”. Continua a leggere

Pubblicato in Idee e politica | Taggato , , | Lascia un commento