Congressi 2018

Tempo di congressi

Domenica 18 novembre si terranno le elezioni di circolo, provinciali e regionali del Pd

Il segretario regionale Alessandro Alfieri e quello provinciale Angelo Orsenigo hanno avviato la fase congressuale che vedrà coinvolto il Pd fino al 18 novembre quando, in un’unica data, gli iscritti eleggeranno direttivi e segretari di Circolo oltre che segretario/a e Assemblea provinciali, mentre tutti gli elettori potranno votare, con le elezioni primarie, per scegliere il nuovo segretario/a regionale e la relativa Assemblea.
“Abbiamo davvero un compito difficile e importante, quello di mostrare le ragioni non soltanto del nostro stare insieme, ma anche del ruolo decisivo che la comunità democratica può e deve saper svolgere nel quadro politico nazionale”, dice Alfieri, rivolgendosi ai militanti dem.
A questo link tutte le indicazioni e i primi materiali

 

Peluffo e Comincini alla sfida della segreteria regionale

congresso regionale

Sono Vinicio Peluffo ed Eugenio Comincini i candidati alla segreteria regionale del Partito democratico lombardo (qui il loro profilo, le linee politico-programmatiche e i contatti/profili social).
Si sfidano sempre domenica 18 novembre per raccogliere l’eredità di Alessandro Alfieri, il segretario regionale uscente, oggi senatore.
Qui di seguito, i candidati in appoggio a Peluffo e Comincini, nel Collegio di Como.

 


liste regionali

 

 

 

 

 

 

 

 

Il dove-come-quando del voto

Informazioni di voto

 

congresso provincialeIl messaggio del segretario Orsenigo

Carissimi, stiamo per affrontare l’impegnativa fase congressuale. Domenica 18 novembre saremo chiamati tutti a votare per i rinnovi dei Circoli e delle segreterie provinciale e regionale. C’è, dunque, bisogno della presenza di chiunque abbia a cuore il futuro e le sorti del Partito democratico, sia per quanto riguarda l’organizzazione, che, soprattutto, per l’espressione di voto.
So che anche questa volta faremo un ottimo lavoro e usciremo da questa fase più forti e coesi di prima. Naturalmente, in attesa, attorno a febbraio, di rinnovare i vertici nazionali. Per questo ringrazio fin da ora tutti coloro che ci saranno.
Per ogni altra informazione, rimando agli uffici della segreteria provinciale.
Un saluto cordiale,
Angelo Orsenigo
segretario provinciale Pd

Qui il testo del Regolamento del Congresso provinciale della Federazione di Como 2018

Regolamento Congresso provinciale Federazione di Como 2018

 

I due candidati alla segreteria provinciale si presentano: Broggi e Di Gregorio

Sono state ufficializzate le candidature per la segreteria provinciale anche per il Pd di Como. Si tratta di Federico Broggi e Filippo Di Gregorio che corrono per ricoprire la carica che fino a ora è stata di Angelo Orsenigo. Le elezioni, riservate agli iscritti, si terranno sempre domenica 18 novembre 2018. Qui di seguito i curricola politici e i programmi.

federico-broggi-sindaco-di-solbiate-comasco-142146Il sindaco trentenne che ha portato alla fusione

Sono Federico Broggi e a 30 anni ho deciso di mettermi ancor di più in gioco per dare una mano al nostro partito a risollevarsi. Lo faccio portandomi sulle spalle l’entusiasmo della mia età, abbinato però all’esperienza maturata in questi anni all’interno del Pd e dell’Amministrazione comunale come sindaco di Solbiate.
Ho aderito al Pd come semplice iscritto nell’anno della sua fondazione e poco dopo ho voluto ricoprire il ruolo di segretario del mio circolo, che ho avuto la fortuna di guidare per 4 anni. Sono poi “cresciuto” entrando a far parte della segreteria di Savina Marelli con delega ai Circoli, per poi diventare vice segretario provinciale, 3 anni fa, al fianco dell’attuale segretario Angelo Orsenigo.
A 21 anni ho fatto la mia prima esperienza amministrativa a Castelnuovo Bozzente nella lista “Pd Territorio Comune”, iniziando così a conoscere il Comune e le sue difficoltà. A 26 anni ho deciso invece di candidarmi a sindaco del mio Comune, Solbiate, costruendo e guidando una squadra di persone di età diverse e vincendo le elezioni con il 57% dei consensi contro il sindaco uscente.
Nel corso di questi anni, insieme al sindaco di Cagno, abbiamo discusso con i nostri cittadini di un progetto di fusione, tema sempre più importante per chi vive e amministra un piccolo Comune. Abbiamo lavorato incessantemente per due anni, costruendo un percorso partecipato con la popolazione, grazie al quale il 10 giugno siamo riusciti a far passare la proposta di fusione con il 75% dei consensi.

Broggi – Comunità Democratica – programma

I candidati

broggi

 

 

 

 

 

 


Di-GregorioInsegnante e storico che si batte in Comune a Cantù

Sono Filippo Di Gregorio e sono il segretario cittadino del Partito democratico di Cantù dal 2012. Dalle scorse elezioni amministrative sono diventato il capogruppo del Pd in consiglio comunale. Negli ultimi due anni mi sono impegnato per ottenere, riuscendoci, insieme a tutta l’opposizione, la decadenza del sindaco leghista. Grazie a questo, la città di Cantù sarà chiamata a votare nuovamente nel maggio del 2019.
Nella vita, insegno materie letterarie nel liceo cittadino di Cantù e ho pubblicato diversi libri di storia locale.
Mi candido segretario del Partito democratico della Provincia di Como avendo la determinazione di contribuire a un dibattito imprescindibile in questa comunità politica, da troppo tempo privata di tale possibilità. Di unanimismo, il Pd di Como potrebbe morire: se vogliamo che viva, il dibattito deve diventare la cifra irrinunciabile di questo partito.

Di Gregorio -Per Como. Resistenza civica. DAVVERO! – programma

I candidati

digregorio

 

 

 

 

 

 

Incontri per aree da parte della Commissione di garanzia

incontri area

 

 

 

 

 

 

 

 

 




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>