Archivi autore: Sezione provinciale Como

Ichino, Fassino e Gori: iniziano i grandi appuntamenti alla Festa de l’Unità

PROGRAMMA FESTAAlla Festa de l’Unità del Pd provinciale di Como, che si tiene a Olgiate Comasco, iniziano i grandi appuntamenti. Venerdì 10 novembre, alle 18, incontreremo Pietro Ichino; domenica 12 novembre, alle 17, Piero Fassino presenterà il suo libro “Pd davvero” e, alle 20.30, sarà con noi Giorgio Gori, il nostro candidato alle elezioni regionali della Lombardia nel 2018.

Pubblicato in Eventi | Lascia un commento

Eletti i nuovi segretari di Circolo della Federazione provinciale di Como

Si è conclusa la fase congressuale straordinaria, che si è svolta in provincia di Como domenica 29 ottobre, e nello scorso fine settimana, 4 e 5 novembre, sono stati eletti i nuovi segretari dei  Circoli. Eccoli di seguito:

Como Lora Donato Rizzo
Como Sud Vito De Feudis
Circoscrizione 8 Barbara Cereghetti
Circoscrizione 1 Luca Lucarelli
Senna C.-Capiago I. Mattia Soliani
Lago Est Amleto Luraghi
Alto Lago Oscar Mella
Il Gelso Gianmario Volpino
Lurate C.-Villa G. Francesco Alagna
Mariano Comense Stefano Poltronieri
Albavilla/Montorfano Mario Cittadino
Lipomo Renato Prini

“Voglio ringraziare i Segretari uscenti per il grande lavoro svolto in questi anni e in questa circostanza ricordare con affetto la figura di Gianfranco Garganigo, segretario del Circolo lago Est, che purtroppo ci ha lasciati qualche mese fa – commenta Angelo Orsenigo, segretario provinciale del Pd –. Ci aspettano sfide importanti: il prossimo anno le elezioni regionali e nazionali e non da ultimo la fase congressuale il prossimo mese di giugno. A tutti i più sinceri auguri buon lavoro”.

Pubblicato in Blog Dem, Idee e politica, Notizie dalla Provincia, Territorio | Taggato , , , | Lascia un commento

Variante alla Ss342, Guerra e Braga: “Anas approva il progetto definitivo della Nuova Briantea per un importo di 7,6 milioni di euro”

traffico a como“Lo scorso 31 ottobre Anas ha approvato il progetto definitivo della Variante alla Ss 342 Briantea di Olgiate Comasco per un importo complessivo di 7.606.421,02 euro”, lo annunciano i deputati comaschi Mauro Guerra e Chiara Braga, insieme alla presidente della Provincia Maria Rita Livio.
“Dopo la variante della Tremezzina, prende sempre più forma la realizzazione, nella nostra provincia, di un’altra infrastruttura viabilistica, quella della ‘Nuova Briantea’, di particolare importanza per il territorio dell’Olgiatese, congestionato da frequenti disagi, ormai divenuti quotidiani”, commentano Braga e Guerra.
“L’approvazione del progetto definitivo da parte di Anas arriva dopo il lavoro di modifica del progetto originario che come Provincia di Como abbiamo intrapreso per recepire le osservazioni delle parti interessate, soprattutto dei rappresentanti degli artigiani, espresse nella Conferenza dei servizi, da cui è scaturita una variazione al disegno definitivo, limitatamente a un’appendice, per evitare un ulteriore incremento di traffico nella zona industriale. Un risultato, quello restituitoci da Anas, lungamente atteso e che pone la Provincia di Como ormai vicina all’obiettivo finale della realizzazione della ‘Nuova Briantea’. I tecnici dell’amministrazione provinciale sono già nella fase finale della redazione del progetto esecutivo”, chiarisce la presidente Livio.
“Grazie al lavoro di squadra fatto a livello locale e nazionale, anche questa infrastruttura è finalmente in fase di attuazione, dando risposte efficaci alle esigenze di collegamento est-ovest del territorio provinciale”, concludono i deputati dem.

Pubblicato in Mobilità, Notizie dal Parlamento, Territorio | Taggato , , , , , , | Lascia un commento

Giovedì 9 novembre torna la Festa de l’Unità del Pd provinciale

programma festaDal 9 al 12 novembre, a Olgiate Comasco, torna la Festa de l’Unità del Partito democratico provinciale di Como. Una quattro giorni di eventi e buon cibo valtellinese che vedrà la partecipazione dei nostri giovani e di molti ospiti di eccezione, come Piero Fassino, che presenterà il suo libro, e il candidato presidente alla Regione Lombardia Giorgio Gori, accompagnato dal segretario regionale Alessandro Alfieri. E poi musica, dibattiti, confronti e la presenza dei nostri parlamentari e del consigliere regionale.
Ecco nel dettaglio il programma della Festa de l’Unità, che si svolge al centro sportivo Pineta, di via L. Sterlocchi 58: giovedì 9 novembre, alle 19, apertura della festa, alle 19.30, apertura delle cucine, alle 21 tributo a Guccini; venerdì 10 novembre, alle 18, incontro sul tema “Giovani e lavoro”, alle 19.30, apertura delle cucine, alle 21, tributo a De Andrè; sabato 11 novembre, alle 15, incontro sul tema “Verso il congresso provinciale del 2018”, alle 19.30, apertura delle cucine, alle 21, tributo a Gaber e Jannacci; domenica 12 novembre, alle 17, Piero Fassino presenta il suo libro “Pd davvero”, alle 19.30, cena, alle 20.30, incontro sul tema “Verso Lombardia 2018”, con Giorgio Gori, candidato del Pd alla presidenza di Regione Lombardia, e Alessandro Alfieri, segretario regionale del Pd.

Pubblicato in Eventi | Lascia un commento

Milano-Como-Chiasso, Gaffuri: “Sembra più un bollettino di guerra che un servizio ferroviario”

trenordIn Commissione Trasporti del consiglio regionale l’assessore Sorte si è presentato per rispondere a diverse interrogazioni sulla situazione di grande criticità di alcune direttrici lombarde. In particolare, in merito alla linea Milano–Chiasso-Como, che nei mesi di giugno e luglio è stata protagonista di gravi situazioni di sicurezza e pericolo, nonché di ripetute soppressioni e forti ritardi, guasti del materiale rotabile e costanti disservizi, l’assessore ha riportato dati per nulla rassicuranti, confermando che gli indicatori di puntualità della linea sono sotto il requisito minimo richiesto dalla Regione.
“Sembra più un bollettino di guerra che un servizio ferroviario – reagisce allibito il consigliere del Pd Luca Gaffuri, firmatario del documento – . Vorrei vedere l’assessore molto più arrabbiato nei confronti di chi effettua un tale servizio che rischia di mandare in tilt una linea di valenza internazionale, Regione Lombardia non può accettare una situazione di questo tipo”.

Pubblicato in Mobilità, Notizie dalla Regione, Territorio | Taggato , , , , , , | Lascia un commento

Incendi, Braga: “Opera di criminali, ma favoriti da siccità e cambiamento climatico”

incendio“Fiamme anche sulle montagne comasche, come a Varese e in Piemonte, che vedono lavorare ancora alacremente Vigili del Fuoco, volontari di Protezione civile, Forze dell’Ordine. E nella quasi totalità dei roghi a scatenare questi disastri sono atti criminali compiuti da persone senza scrupoli. Ma accanto a questo non bisogna dimenticare che la siccità che perdura da mesi, assieme a venti caldi dalle Alpi come il Föhn, creano purtroppo le condizioni ideali per il verificarsi di incendi”. Lo afferma Chiara Braga, deputata comasca del Partito democratico, commentando la situazione gravissima degli incendi che stanno colpendo vaste aree del Piemonte e della Lombardia.
“C’è quindi una sola strada per affrontare queste emergenze – conclude Braga -: in primis, perseguire i responsabili con pene molto severe, ma allo stesso tempo implementare con la massima priorità il Piano nazionale di adattamento al cambiamento climatico con misure di controllo e pulizia dei boschi, con uso razionale ed efficiente della risorsa idrica e riducendo infine le emissioni di anidride carbonica”.

Pubblicato in Ambiente e agricoltura, Notizie dal Parlamento, Territorio | Taggato , , , , | Lascia un commento

Como-Molteno-Lecco, Gaffuri: “Una linea con grandi potenzialità limitata dai continui disservizi”

757657-treno lomazzoIn Commissione Trasporti del consiglio regionale l’assessore si è presentato per rispondere a diverse interrogazioni sulla situazione di grande criticità di alcune direttrici lombarde. In particolare, in merito alla linea Como-Molteno-Lecco, il consigliere del Pd Luca Gaffuri aveva segnalato un peggioramento consistente della qualità del servizio a partire dal 12 giugno scorso, in concomitanza con il cambio di orario: nonostante la sostituzione di buona parte del materiale rotabile, questa linea ha raggiunto nei mesi estivi il record dei disservizi, soprattutto ritardi e continue soppressioni (tra l’11 e il 28 giugno ci sono state ben 26 soppressioni).
“I dati sono sotto gli occhi di tutti e parlano chiaro – commenta Gaffuri -: questa linea avrebbe molte potenzialità, ma i continui disservizi non favoriscono certamente la vita dei pendolari. Spero che con una maggiore attenzione da parte di Regione Lombardia, grazie all’introduzione di nuovi mezzi e anche grazie all’apertura dell’Arcisate-Stabio che consentirà una nuova pedemontana ferroviaria, si possa tornare a puntare su questa linea in termini di investimento”.

Pubblicato in Mobilità, Notizie dalla Regione | Taggato , , , , , , , | Lascia un commento

Venerdì 3 novembre, Camera di commercio, Como, incontro sul riordino della Protezione civile

protezione civile incontro comoVenerdì 3 novembre 2017, alle 14.30, alla Camera di Commercio di via Parini 16, a Como, si terrà il seminario “La Protezione civile e il ruolo dei tecnici. Focus sul riordino del sistema della Pc”, promosso dagli Ordini professionali degli Ingegneri e degli architetti Ppc, insieme ai Collegi dei geometri e laureati e dei periti industriali e laureati della provincia di Como.
Un’importante occasione per fare il punto sul percorso in atto dopo l’approvazione, avvenuta lo scorso marzo 2017, della Legge delega per il riordino del sistema nazionale di Protezione civile di cui l’on. Chiara Braga, deputata del Pd, è stata prima proponente e  firmataria, e un confronto con  tecnici e professionisti che fanno parte del sistema.

Pubblicato in Blog Dem, Eventi | Lascia un commento

Acqua, Braga: “Con Summit Italia pone questione fondamentale alla Cop23 di Bonn”

acqua“Con il summit internazionale ‘Acqua e clima, i grandi fiumi del mondo a confronto’, che si è tenuto in questi giorni in Campidoglio, il Governo Italiano pone al centro dei prossimi negoziati sul clima alla Cop23 di Bonn l’acqua e la gestione della risorsa idrica con un documento che punta a stabilire buone pratiche di gestione internazionali, diritto all’accesso sicuro e diffuso all’acqua, quale risorsa preziosa e fondamentale, ma purtroppo spesso all’origine di conflitti e tensioni in molte parti del mondo. I tanti interventi qualificati che hanno animato queste giornate e le parole importanti venute dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, nel suo messaggio conclusivo, hanno dato ulteriore forza  all’importante iniziativa dell’Alleanza delle imprese italiane per l’acqua e il cambiamento climatico, nella convinzione che per affrontare la sfida della gestione sostenibile della risorsa idrica debba vedere impegnate istituzioni, imprese e cittadini in uno sforzo comune”. Lo afferma l’on. Chiara Braga, deputata comasca del Partito democratico componente della Commissione Ambiente, territorio e lavori pubblici della Camera dei Deputati,  che ha preso parte ai lavori del Summit internazionale.

Pubblicato in Ambiente e agricoltura, Economia e lavoro, Idee e politica, Notizie dal Parlamento, Territorio | Taggato , , , , | Lascia un commento

Via per San Fermo, Fanetti, Lissi, Guarisco: “Il lutto cittadino è un simbolo, non una formalità”

municipio como“Tanto in comuni piccoli come in grandi città la proclamazione del lutto cittadino è un atto che trova il suo unico e sufficiente presupposto nel cordoglio e nella partecipazione dell’intera cittadinanza a un evento che ha colpito e lasciato attonita la comunità, sia che si tratti della scomparsa di una famiglia in un incidente stradale, del decesso di una personalità particolarmente amata e significativa o della morte di un concittadino in qualche attentato, come purtroppo è avvenuto di recente”, è la premessa da cui partono le considerazioni di Stefano Fanetti, Patrizia Lissi e Gabriele Guarisco, consiglieri comunali del Pd, a proposito della proclamazione del lutto cittadino per la tragedia di via per San Fermo, da parte della Giunta Landriscina.
“Perciò riteniamo necessario che l’amministrazione comunale si faccia interprete anche in questo modo dei sentimenti dei comaschi, profondamente colpiti dalla vicenda tragica di Sophia, Saphiria, Soraya e Siff Haitot e dei loro genitori, e dia espressione alla unanime vicinanza dei cittadini al dolore della madre, dei vicini, dei compagni di scuola e degli insegnanti, dei volontari e degli operatori che li hanno assistiti – concludono i consiglieri –. La proclamazione del lutto cittadino in occasione dei funerali delle vittime del rogo di via per San Fermo è un simbolo, ma non una formalità: che il primo cittadino arrivi a comprenderlo è ciò che i comaschi si attendono”.

Pubblicato in Notizie da Como | Taggato , , , , | Lascia un commento