Autisti aggrediti, Orsenigo e Legnani: “La nostra condanna è ferma verso ogni violenza. La Lega ha tutto l’interesse a tenere la situazione così”

asf“Piena solidarietà e vicinanza ai due autisti aggrediti: da parte nostra ci sarà sempre la ferma condanna di ogni forma di violenza contro chiunque. Che siano due lavoratori nell’esercizio delle loro funzioni, o che si tratti di una ragazza incinta che viene picchiata a sangue per strada dal suo compagno”, lo dicono Angelo Orsenigo e Tommaso Legnani, segretari provinciale e cittadino del Pd di Como, riferendosi all’episodio dei due autisti degli autobus di linea aggrediti nei giorni scorsi, ma anche a un altro efferato fatto di cronaca, ovvero l’ennesima aggressione di una giovane donna, avvenuta a Lipomo nelle stesse ore.
Per Orsenigo e Legnani “l’indignazione non è a doppio binario. Ma il forte sospetto è che la Lega non voglia risolvere deliberatamente i problemi, proprio per mantenere le situazioni difficili e quindi i consensi. A Como lo abbiamo già visto: solo interventi spot, come la famosa ordinanza sui senzatetto, le panchine rimosse in piazza San Rocco, la nostra mozione sui lavori socialmente utili per i migranti respinta… Salvini venga pure in città e porti soluzioni, smettendola con la campagna elettorale. Ora fa il ministro”.

Articolo scritto in Blog Dem, Mobilità, Notizie da Como, Sicurezza, Territorio e con i tag , , .



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>