Energia, Braga: “Nuova Sen all’altezza dello sviluppo del Paese e del cambiamento climatico”

energia“Dalle parole dei Ministri Calenda e Galletti, in audizione a Commissioni riunite di Camera e Senato sulla restituzione della consultazione pubblica sulla nuova Sen (Strategia energetica nazionale), è chiaro che il sistema energetico italiano stia vivendo una fase di profonda trasformazione, sia nella sua struttura produttiva che nel quadro delle regole e nel funzionamento del mercato europeo. La vera prova è quindi accompagnare la transizione energetica avendo ben chiari i target fissati dall’Accordo di Parigi e dal pacchetto clima-energia al 2030. Questo ci impone anche la quotidianità: siccità, smog, revisione del costo dell’energia, sviluppo delle rinnovabili”. Lo afferma Chiara Braga, deputata comasca del Partito democratico in Commissione Ambiente, territorio e lavori pubblici della Camera dei Deputati, in occasione dell’audizione alle Commissioni riunite di Montecitorio e Palazzo Madama sulla Sen dei Ministri Calenda e Galletti.
“A ciò si aggiungano mobilità elettrica  efficienza energetica del patrimonio edilizio esistente, incremento delle rinnovabili, rafforzamento al tempo stesso dei sistemi di accumulo con lo sviluppo delle infrastrutture energetiche – prosegue Braga –. Sarà poi centrale anche l’obiettivo della decarbonizzazione che deve essere perseguito con forza e tempi precisi, adottando scelte conseguenti che garantiscano stabilità e sicurezza del sistema di approvvigionamento: su questo abbiamo chiesto al Governo l’impegno a perseguire l’obiettivo più sfidante. È questa la strada che l’Italia dovrà percorrere nei prossimi anni”.

Articolo scritto in Ambiente e agricoltura, Economia e lavoro, Idee e politica, Notizie dal Parlamento, Territorio e con i tag , , , , .



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>