Tesseramento 2017: ecco le quote e come sono suddivise

Tesseramento_PD 2017Parte il tesseramento per l’anno 2017. Ecco come sono suddivise le quote:

Ordinario 25,00 euro

Giovani (fino a 30 anni compresi) 15,00 euro
L’iscrizione ai Giovani democratici può essere allo stesso tempo
iscrizione al Partito democratico. L’aderente ai Gd deve però
farne esplicita richiesta.

Anziano (dal 65esimo anno di età in poi) 15,00 euro

Quote differenziate per incarichi

Amministratori* 50,00 euro
(consiglieri comunali)

Amministratori* 100,00 euro
(sindaci, assessori, presidente di Provincia, presidente di consiglio
comunale, di consiglio provinciale, presidente di Comunità montana
)

*Nel caso risultasse che in alcuni comuni gli amministratori in carica non percepiscano indennità di carica o ricevano una indennità simbolica tale da non riuscire a sostenere il pagamento della quota loro imputata, il segretario di circolo evidenzia la situazione al responsabile provinciale del tesseramento che ha la facoltà di prevedere il pagamento dell’indennità di socio ordinario.

Parlamentare e consigliere regionale 200,00 euro

Componente Assemblea nazionale, regionale e provinciale, Direzione regionale, Segretaria provinciale 50,00 euro

Le quote del tesseramento non potranno essere versate in conto “erogazione liberale” per la detrazione del 20%.

Il tesseramento al Partito democratico avviene tramite l’adesione al Circolo di riferimento per territorialità.

Articolo scritto in Blog Dem, Idee e politica e con i tag , .



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>