Linea Como–Monza–Milano, Gaffuri: “Situazione intollerabile. Regione Lombardia intervenga”

trenord“La situazione è intollerabile. Ritardi continui e Tilo cancellati che continueranno come minimo fino a fine agosto. I pendolari sono sul piede di guerra a ragion veduta visto che pagano un servizio penalizzato dalle scelte della Regione”. Così interviene il consigliere regionale del Pd Luca Gaffuri in merito ai problemi registrati sulla tratta Como – Monza – Milano dovuti ai lavori di ammodernamento della linea ferroviaria nel tratto Monza – Desio. “La scelta di non realizzare il quadruplicamento tra Como e Monza in vista dell’apertura al traffico del nuovo tunnel del San Gottardo e del conseguente aumento di traffico – attacca Gaffuri – ha come conseguenza il fatto che i lavori di adeguamento intervengono sui due binari in uso con tutti i disagi che si stanno verificando in questi giorni. Regione Lombardia deve quanto meno assicurare ai viaggiatori che i lavori si concluderanno entro il termine previsto del mese di agosto – aggiunge -. Come ente responsabile del servizio ferroviario regionale, deve attivarsi immediatamente presso le imprese ferroviarie Tilo, Trenord e Trenitalia perché siano intraprese immediatamente azioni che riducano il disagio, sia intervenendo sugli orari delle corse sia consentendo ai pendolari di poter utilizzare tutti i treni in circolazione sulla linea, Eurocity compresi se necessario”.

Articolo scritto in Mobilità e con i tag .



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>