Area Vasta, Mauro Guerra: “Approvato in Tremezzina odg a sostegno della riunificazione del Lago di Como in un unico Ente territoriale di area vasta”

Tremezzina“Abbiamo approvato un odg volto a ribadire con forza nei tavoli istituzionali di confronto e in tutte le sedi opportune, la necessità che ogni riorganizzazione territoriale conseguente al superamento delle Province con il nuovo Ente territoriale di area vasta parta dall’assunto di tenere unito tutto il territorio del lago di Como e delle sue valli, attualmente diviso tra la Provincia di Como e quella di Lecco”. Lo dichiara il Sindaco di Tremezzina Mauro Guerra dando conto dell’esito del consiglio comunale svoltosi nel tardo pomeriggio di venerdì scorso, 19 febbraio 2016, in cui all’unanimità è stato approvato un ordine del giorno per l’individuazione dei confini del nuovo Ente territoriale di area vasta, il cui testo verrà a breve trasmesso a Regione Lombardia quale primo rilevante segnale di indirizzo politico-amministrativo proveniente dal territorio.   “Siamo infatti convinti – spiega il primo cittadino di Tremezzina – che la base da cui partire nella realizzazione del nuovo ente territoriale destinato a sostituire le attuali Province, non possa che essere  quella di tenere conto prima di tutto delle reali esigenze e specificità dei territori dell’intero lago di Como e delle sue valli e, di conseguenza, di muovere dall’unità del Lago di Como”. “Crediamo infatti che nella scelta in atto del nuovo assetto territoriale da comporre sia importante e abbia un fondamento logico preminente tenere principalmente in considerazione l’oggettiva unitarietà e omogeneità geografica, morfologica, ambientale dell’intero bacino del lago di Como; i forti legami storici, sociali, e culturali che caratterizzano queste zone; il ruolo propulsivo, di pregio che il Lago di Como ha e può avere nell’ulteriore rilancio del tessuto economico locale anche a livello internazionale; nonché la perfetta aderenza delle funzioni fondamentali di competenza attribuite dalle specifiche norme di legge alla composizione del lago e delle zone limitrofe quale ente territoriale di area vasta. Tutti elementi che tenuti insieme, permettono sia di gestire al meglio le risorse di un territorio dotato di ampie potenzialità attrattive, riferite in particolar modo, ma non solo, al settore turistico, riconosciute ormai da tutto il mondo, in grado di esercitare un’azione fondamentale in favore dello sviluppo sociale ed economico anche delle zone limitrofe che andrebbero a comporre la nuova area vasta; sia di garantire un governo unitario delle funzioni sul territorio del lago di Como e delle valli”.  ”Si tratta – prosegue il sindaco e deputato Guerra – di un ordine del giorno che è in totale coerenza con quello al quale ho contribuito come parlamentare ad approvare nella stessa mattinata di venerdì dal Tavolo della competitività della Provincia di Como, che ha assunto come essenziale l’unità del lago e delle sue due Province anche in vista di un rapporto esteso alla Provincia di Varese. L’ordine del giorno, elaborato  a seguito degli incontri con i Sindaci promossi dalla Provincia, è stato inviato a tutti i comuni del lago e delle valli della Provincia di Como e, attraverso la collaborazione di amministratori lecchesi, verrà proposto anche ai Comuni del lago e delle valli della Provincia di Lecco. Lavoriamo per un pronunciamento esteso ed unitario di tutto il lago”. ”In ogni caso – conclude – è chiaro l’impegno mio e di tutta la giunta ad adoperarsi affinché in tale processo di riordino territoriale, insieme a quello di tutta l’amministrazione della Tremezzina, ci possa essere il pieno coinvolgimento della società civile, delle realtà sociali ed economiche, delle associazioni e delle organizzazioni che operano in ambito culturale, per un’azione condivisa e comune a sostegno della riunificazione del Lago di Como in un’unica Area Vasta”.

Articolo scritto in Notizie dalla Provincia e con i tag , .



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>