Tangenziale di Como. Braga e Guerra: “Governo conferma impegno: a gennaio incontro con concessionarie e enti locali”

pedemontana2--400x300“Il Governo, accogliendo il nostro ordine del giorno alla legge di stabilità, ha confermato il suo impegno sulla tangenziale di Como; a gennaio sarà convocato al Ministero delle Infrastrutture un nuovo incontro per valutare l’applicabilità e la congruità del pedaggio adottato e l’effettiva fruibilità da parte dell’utenza, alla luce del monitoraggio che si sta realizzando su questi primi mesi di apertura al traffico. Abbiamo chiesto che si verificassero anche le condizioni di reale fattibilità economica-finanziaria del sistema autostradale pedemontano, in particolare del completamento della tangenziale di Como.
Siamo soddisfatti dall’attenzione riconfermata dal Governo, con il quale comunque a Roma manteniamo aperto da tempo un canale di informazione e confronto sulla questione della tangenziale di Como. È importante che al tavolo di gennaio che si terrà al Ministero ci sia questa volta anche un’adeguata rappresentanza degli amministratori locali, per utilizzare al meglio la prossima importante occasione – ufficializzata attraverso il nostro atto parlamentare – di poter rappresentare in maniera autorevole e compatta le ragioni del territorio.”

Chiara Braga – Mauro Guerra

Articolo scritto in Mobilità e con i tag , , .



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>