Pedemontana, il primo lotto della tangenziale di Como sarà inaugurato il 23 maggio. Pedaggio gratuito fino a fine anno

pedemontana2--400x300Il Consiglio regionale ha approvato a larga maggioranza, con il voto di astensione del Movimento 5 stelle, la mozione presentata dal consigliere regionale del Pd Luca Gaffuri, primo firmatario, e condivisa con i colleghi comaschi Daniela Maroni (Maroni Presidente), Dario Bianchi (Lega nord),Francesco Dotti (Fratelli d’Italia) e Alessandro Fermi (Forza Italia) relativa al futuro del primo lotto della tangenziale di Como. Con il dispositivo si chiedeva un impegno alla Giunta regionale affinché l’ apertura alla circolazione veicolare del tratto avvenga contestualmente al termine dei lavori di realizzazione di pedemontana, il cui completamento è previsto per luglio 2015. Inoltre per quanto concerne il pagamento di un eventuale pedaggio, così come ipotizzato dai giornali, si chiedeva che l’avvio dell’esercizio del primo lotto avvenisse in regime di gratuità per gli utenti durante un periodo analogo a quanto deciso nel caso del primo lotto della tangenziale di Varese.

Grande soddisfazione è stata espressa dai consiglieri comaschi firmatari del dispositivo. “Sono state accolte le nostre richieste – spiegano – abbiamo avuto le necessarie rassicurazioni da parte del presidente Maroni, intervenuto in Aula, sul fatto che il primo lotto della tangenziale di Como verrà inaugurato il prossimo 23 maggio. Per quanto riguarda il pedaggio, l’attraversamento del tratto resterà gratuito fino alla fine dell’anno. Attualmente sul collegamento autostradale tra Como e Milano è previsto un pagamento del pedaggio di 2,20 euro – concludono – su questo Maroni  ha anticipato che la Giunta sta lavorando per diminuire la cifra”.
Articolo scritto in Mobilità e con i tag .

2 risposte a Pedemontana, il primo lotto della tangenziale di Como sarà inaugurato il 23 maggio. Pedaggio gratuito fino a fine anno

  1. Nunzio scrive:

    Mai stato a Como.

  2. Francesco scrive:

    La decisione di chi che sia di aumentare il tratto di strada pedemontana ai cittadini Comaschi è impropria, voglio ricordare che tutto grava su i cittadini, i quali hanno pagato loro, la costruzione di suddetta pedemontana (autostrada)? Ma in più devono pagare il pedaggio??????




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>