Trenord, Gaffuri: “Intollerabile quanto accaduto. Questo è il ‘piano puntualità’ della Giunta?”

trenord“E’ intollerabile quanto accaduto, non è degno di una Regione che si appresta ad ospitare un evento internazionale quale l’Expo. Alla faccia del ‘piano puntualità’ presentato in pompa magna solo poche settimane fa”. E’ questo il commento del consigliere regionale del PD Luca Gaffuri in merito a quanto accaduto settimana scorsa lungo la linea Milano – Asso ferma per ore a causa delle precipitazioni nevose e 20mila pendolari lasciati a terra senza informazioni o mezzi alternativi.“Abbiamo chiesto un’audizione straordinaria dell’assessore regionale Sorte in Commissione Trasporti per chiedere alla Regione di Regione di spiegare nel dettaglio quanto accaduto e di mettere in campo una politica risarcitoria nei confronti dei pendolari che vada ben oltre lo sconto del 30% previsto dal bonus. Le scuse non bastano. Bisogna fare chiarezza per rispetto di tutti i pendolari comaschi. Il nuovo corso di Trenord porta con sé le stesse inefficienze di sempre: in fondo non si può pretendere una rivoluzione quando il contratto di servizio è stato rinnovato d’emblée senza prevedere clausole più restrittive ad esempio in casi come questo, aspettiamo ancora che il piano della mobilità venga deliberato dalla Giunta e il materiale rotabile è quello che è”, conclude.

Articolo scritto in Mobilità e con i tag , , , .



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>