Piano Edilizia Scolastica, Chiara Braga: “Caro Bizzozero… #zerochiacchiere ”

“Il Sindaco Bizzozero sta tentando di usare strumentalmente il piano di edilizia scolastica fortemente voluto e realizzato dal presidente del Consiglio Renzi per le sue smisurate ambizioni personali in termini di posti da occupare, per farsi pubblicità al solo interesse di lanciare la sua candidatura alla guida della Provincia”. Lo dichiara la deputata comasca del Partito Democratica Chiara Braga, componente della segreteria nazionale del PD in risposta alle solite uscite provocatorie e sterili, ormai simili ad un disco rotto, che il Sindaco di Cantù ha rilasciato al quotidiano locale La Provincia di Como.    

“A noi del Partito Democratico – continua la Braga – interessa la concretezza della azioni messe in campo dal governo Renzi e la scelta di finanziare gli interventi sulle scuole pubbliche di migliaia di Comuni indipendentemente dal colore politico e dal grado di civismo più o meno autentico di chi li guida, la consideriamo un’opportunità importante e positiva, una misura reale e tangibile nella direzione del cambiamento nel governare il nostro Paese”.

“Sappiamo da fonti qualificate interne al Miur che l’unità di missione destinata agli interventi in materia di edilizia scolastica risponderà progressivamente a tutte le migliaia di richieste inviate dai Comuni e che la volontà di investire nelle scuole continuerà anche nel prossimo anno”.

“Semmai il Sindaco Bizzozero – conclude la parlamentare del PD – avesse voglia di smettere i panni del provocatore e di rinunciare alle polemiche sterili, sono a completa disposizione per cercare di capire, nei termini della proposta che non conosco formalmente del Comune di Cantù, le ragioni dell’esclusione dal riconoscimento dei finanziamenti e, nel caso, sostenere, come finora ho sempre fatto insieme a tutti i maggiori rappresentanti democratici del territorio, la causa del Comune canturino come quelle degli altri Comuni interessati”.

Articolo scritto in Scuola e con i tag .



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>