Progetto Campus Universitario: soddisfazione da parte della Segreteria Provinciale del PD di Como

San MartinoLa Segreteria Provinciale del Partito Democratico di Como esprime soddisfazione e sostegno all’intesa che si è realizzata attorno al progetto di Campus universitario nell’area dell’ex OPP San Martino di Como, che consente di concorrere al finanziamento dei Fondi Emblematici di Fondazione Cariplo. Si tratta di un’opera importante, che qualifica l’offerta formativa della nostra provincia per i nostri studenti universitari e rafforza l’attrattività del nostro territorio verso giovani ed imprese italiane e di tutto il mondo. La concertazione che si è realizzata all’interno del “Tavolo per lo Sviluppo e la Competitività” tra Regione, Università e tutte le Istituzioni e Forze economiche e sociali del nostro territorio è, ancora una volta, la strada maestra per costruire progetti condivisi per il futuro di Como e provincia. Questo progetto rappresenta un importante tassello di quel “cambiare passo” e costruire il nostro futuro che i cittadini chiedono alle istituzioni comasche. L’auspicio è pertanto quello che l’intero progetto venga realizzato e che la Regione consideri prioritario l’intervento e si faccia garante del finanziamento mancante per il completamento del Campus universitario.

Alla soddisfazione della Segretaria Provinciale si è poi aggiunta quella personale dei due parlamentari democratici comaschi: “Accogliamo con favore l’intesa raggiunta ieri sia al Tavolo per la Competitività e lo Sviluppo di Como, sia in Regione Lombardia sul progetto che darà vita al Campus universitario nell’area dell’ex ospedale psichiatrico   del San Martino di Como”. Lo dichiarano i deputati comaschi del Partito Democratico Chiara Braga e Mauro Guerra.

“La speranza è che al progetto tanto atteso del Campus comasco – continuano i due esponenti democratici – si possano dare in tempi brevi risposte positive anche agli aspetti tecnici e finanziari più delicati di questa importante opera, fondamentale per il rilancio dell’offerta formativa universitaria e di qualità del nostro territorio. In questo senso fa ben sperare l’orientamento espresso da tutti i soggetti coinvolti a concorrere al bando per   gli “Investimenti emblematici maggiori” indetto dalla Fondazione Cariplo e a convergere su un piano di sostenibilità finanziaria dell’opera il più condiviso possibile”.

“Occorre avere sempre ben presente che questo primo lotto – concludono Braga e Guerra – rappresenta un investimento che impegna Como e tutto il nostro territorio in uno slancio verso il futuro, una sfida nella direzione dei saperi di qualità, dell’innovazione, della relazione e dell’accoglienza che ci auguriamo prosegua positivamente fino ad arrivare al suo pieno compimento”.

Articolo scritto in Idee e politica, Notizie da Como, Scuola e con i tag , , .



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>