Pediatri ai bambini irregolari

pediatriaAndare oltre le prese di posizione ideologiche. Lo chiede il Pd alla maggioranza sulla questione dell’assegnazione dei pediatri di libera scelta ai bambini irregolari di cui si è discusso oggi in Commissione sanità, con l’audizione delle principali associazioni che si occupano di salute e immigrazione.

“Anche la Lombardia, come hanno già fatto diverse altre regioni recepisca l’accordo imposto dalla Conferenza Stato Regioni nell’interesse di tutti, non solo dei bambini immigrati, ma anche della comunità intera. Assegnare anche ai bambini stranieri, come a tutti gli altri, un pediatra di libera scelta, invece di costringerli a ricorrere solo in caso di emergenza a pronto soccorsi già oberati rappresenterebbe infatti un minor costo sociale, un modo di fare prevenzione nell’interesse della comunità e di intercettare malattie croniche prima di doverle curare” dice il consigliere Luca Gaffuri.

Articolo scritto in Sanità e welfare e con i tag , , , , .



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>