Pagelle ai politici locali: apprezzato il lavoro di Mario Lucini

«Direi che recuperare in soli 6 mesi e spiccioli di mandato ben 86 posizioni rispetto allo scorso anno ed ottenere un aumento di quasi 30 punti percentuali nel favore degli elettori sui risultati ottenuti nel primo turno, visto che la sua elezione è poi avvenuta al ballottaggio, è un risultato senza dubbio notevole per Mario Lucini. Como ha bisogno di tempo per “sanare” le ferite lasciate dalle ultime amministrazioni di centro-destra. Diciamo che la strada intrapresa da Lucini, seppur ancora lunga, è quella giusta e soprattutto è apprezzata dalla maggior parte dei cittadini». Così Luca Gaffuri, capogruppo del PD in Consiglio Regionale, commenta il sondaggio annuale del Sole 24 Ore sul gradimento dei leader di Comuni e Regioni. Pagelle riservate ai politici locali che mostrano, in generale, un rilevante crollo di fiducia: «Ecco perché il risultato raccolto da Lucini è ancor più significativo. L’anno scorso, di questi tempi, il primo cittadino di Como veleggiava, infatti, al 91° posto nella classifica dei 101 sindaci dei capoluoghi di provincia italiani. Anche nelle rilevazioni del 2010 la situazione era la stessa. Oggi possiamo leggere che invece il sindaco di Como occupala Vposizione preceduto, al nord, solo dal collega di Verona e poi da sindaci di Salerno, Palermo ed Agrigento».

Articolo scritto in Idee e politica, Notizie da Como e con i tag , , .

2 risposte a Pagelle ai politici locali: apprezzato il lavoro di Mario Lucini

  1. marco brenna scrive:

    COMPLIMENTI A LUCINI E UN AUGURIO, DI RITROVARLO IN QUESTA POSIZIONE FRA 5 ANNI!

  2. Marco Ponte scrive:

    Complimenti a Mario Lucini per la rimonta a tutto gas in corsia di sorpasso nella classifica!
    Complimenti anche per come sta amministrando e per come si pone nei confronti dei cittadini. Mai altezzoso ed arrogante come qualcuno dei predecessori.
    Continua così!




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>