Formigoni è fuggito dalle sue responsabilità

Alla bella ora delle 18.30 il presidente della Lombardia Formigoni decide di far sapere al suo Consiglio regionale che è in congedo istituzionale e non assente dall’Aula. Fatto che conoscevamo benissimo senza che lui ce lo dicesse. Anzi, abbiamo persino detto, stamattina, che alcuni degli impegni erano chiaramente inderogabili. Ma sembra incredibile che dopo un’intera giornata di Aula, Formigoninon abbia potuto partecipare nemmeno per un paio d’ore ai lavori e riferire sulla vicenda giudiziaria che lo riguarda. La nostra impressione è che il presidente fugga dalle sue responsabilità e, di fronte a richieste di chiarimenti, di confronto, di presenza in Aula, metta la testa sotto la sabbia, adducendo la scusa degli impegni istituzionali. Peccato che questi, per un presidente, siano all’ordine del giorno, e lui stesso, quando gli interessava, abbia conciliato gli uni e l’altra, senza grossi problemi e necessità di giustificazioni”.

Lo dichiara Luca Gaffuri, capogruppo regionale del Pd, a commento della nota del presidente Formigoni circa la sua assenza oggi dall’Aula.

Articolo scritto in Idee e politica e con i tag , , .



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>