Istituto Vanoni di Menaggio: Butti ora si muove ma aveva votato la riforma Gelmini

“Il problema dell’istituto polifunzionale di Menaggio non si risolve con una interrogazione parlamentare, soprattutto se a presentarla è uno di coloro che ha approvato la riforma che è all’origine dei problemi attuali”. Il capogruppo del PD in Regione Luca Gaffuri commenta così l’iniziativa dell’onorevole Alessio Butti sull’istituto Vanoni di Menaggio che rischia di vedere ridimensionato l’indirizzo tecnico turistico, con la soppressione di una sezione delle classi terze e con il possibile spostamento di alcuni studenti ad altri istituti. Anche le prime sarebbero tre anziché quattro e dunque l’offerta per gli studenti si ridurrebbe.

“I vertici dell’Ufficio Scolastico Provinciale hanno tutti gli elementi per valutare bene i disagi che deriverebbero agli studenti e alle loro famiglie se si desse corso alla riduzione delle sezioni dell’indirizzo turistico. Lo sbocco turistico è un indirizzo particolarmente apprezzato per le possibilità professionali che assicura a questo territorio – rileva Gaffuri -. La decisione di istituire tre classi prime e di formare una sola classe terza crea evidenti problemi alle famiglie ed agli studenti. Già in passato ho fatto notare come la difficoltà dovuta ai collegamenti stradali con Como e il resto della provincia si ripercuoteranno sulla vita di questi ragazzi nel caso siano impossibilitati a frequentare l’istituto di Menaggio. Sono infatti numerosi gli esempi di giovani che hanno deciso di iscriversi a Como e che poi hanno rivisto la loro decisione per le evidenti difficoltà derivanti dagli spostamenti da casa a scuola e viceversa con i mezzi pubblici. Ricordiamo che stiamo parlando di adolescenti per i quali è ancora previsto l’obbligo scolastico e che lo Stato deve quindi assicurare loro l’istruzione. Auspico che, come insegna la recente esperienza vissuta per ciò che concerne il liceo scientifico menaggino, l’Ufficio Scolastico Provinciale riveda la sua posizione ripristinando le classi che da tempo caratterizzano questo importante istituto superiore per il prossimo anno scolastico”.

Articolo scritto in Scuola, Territorio e con i tag , , , , .



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>