Formigoni sotto tutela della Lega. E…con tagliando mensile

“Formigoni sotto tutela della Lega e costretto a un tagliando mensile”, è il commento a caldo di Luca Gaffuri, capogruppo regionale del Pd, dopo l’incontro tra il governatore e il Carroccio, oggi, al Pirellone.

“In questi ultimi mesi la Lega ci aveva detto che se il Pdl non scaricava Monti avrebbe fatto cadere la Giunta. Poi si è impuntata sulla questione di Formigoni commissario generale dell’Expo. Ultima in ordine di tempo la sparata sulla scadenza elettorale che il Carroccio, fino a poche ore fa, voleva anticipare al 2013 – continua Gaffuri –. Niente di tutto ciò. La Lega si ritira al nord e si attacca ancora più saldamente al potere lombardo, cercando di fare asse tra le tre grandi regioni in mano al centrodestra. Forse perché sa che ridando la parola agli elettori rischia di perdere tutto”.

“Il 17 luglio ci sarà una seduta di Consiglio regionale dedicata ad Expo: in quella occasione noi presenteremo la mozione con la quale chiediamo a Formigoni di lasciare l’incarico. La Lega avrà due possibilità: non votare la nostra mozione e quindi continuare a sostenere Formigoni, ma in quel caso sappia che dovrà spiegare agli elettori perché strilla sui giornali ma non morde in Aula, oppure presentare una sua mozione a cui ci accoderemo perché a noi interessa il risultato, allontanare Formigoni da Expo”.

Articolo scritto in Idee e politica e con i tag , , , .

Una risposta a Formigoni sotto tutela della Lega. E…con tagliando mensile

  1. Pingback: Google Alert – TUTELA NEWS – Easy News Press Agency | Easy News Press Agency




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>