Formigoni non potrà più dire che non ci sono casi giudiziari che riguardano assessori in carica

“Solo la scorsa settimana Formigoni sosteneva che la sua giunta non era stata toccata da vicende giudiziarie. Oggi è evidente che non è così. Romano La Russa è l’ennesimo esponente della giunta precedente coinvolto in un’indagine della magistratura, ma a differenza di Boni, Ponzoni, Nicoli e Prosperini è a tutt’oggi assessore in carica. Anche l’ambito in cui si dispiega l’indagine è significativo, perché l’Aler è un’azienda regionale. Per noi vale anche in questo caso la presunzione di innocenza e il sostegno al lavoro dei magistrati perché si arrivi presto a fare piena luce sulla vicenda. Il giudizio sulla legislatura e sui diciassette anni di governo di Formigoni non cambia: occorre un rinnovamento profondo, che può avvenire solo restituendo la parola agli elettori”.

Così dichiara il capogruppo del Pd in Regione Luca Gaffuri dopo la notizia della chiusura delle indagini a carico, tra gli altri, dell’assessore regionale del Pdl Romano La Russa.

Articolo scritto in Idee e politica e con i tag , , , , .



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>