Anche la Lega ammette che Formigoni non è credibile

“Finalmente anche la Lega ammette che Formigoni e la sua giunta regionale hanno perso credibilità. Ma dov’è stato finora il Carroccio? Ora attendiamo di capire se la Lega compirà atti conseguenti o, per l’ennesima volta, farà prevalere il proprio tornaconto rispetto all’interesse dei cittadini. Del resto troppe volte il partito di Bossi ci ha abituati a grandi proclami rimasti senza conseguenze. Per noi il percorso è chiaro e lo ribadiamo: nuova legge elettorale senza listino bloccato e subito dopo la parola deve tornare agli elettori”.
Con queste parole il capogruppo del PD in Regione Luca Gaffuri commenta le dichiarazioni di Umberto Bossi relative a un possibile voto anticipato in Lombardia

Articolo scritto in Idee e politica e con i tag , , , .



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>