PGT: nel comasco siamo molto in ritardo

«Si tratta di uno strumento molto importante. Peccato che nel comasco si viaggi “al rallentatore” più che nel resto del territorio regionale. Occorre che al più presto le Amministrazioni Comunali, nell’ambito del governo del territorio, effettuino le scelte più ponderate in materia di pianificazione urbanistica, in sintonia con il principio di sussidiarietà». Luca Gaffuri, capogruppo del PD in Consiglio Regionale, interviene sulla situazione di stallo e difficoltà che sta caratterizzando l’approvazione e l’adozione dei PGT, i Piani di Governo del Territorio, da parte dei Comuni della provincia di Como. «I dati sono impietosi – sottolinea Gaffuri -. Su un totale di 160 Comuni nel comasco soltanto 91 di questi (il 57%) hanno avviato la fase di predisposizione del PGT. 16 sono invece i centri dove il PGT è stato adottato e stiamo parlando del 10% del totale dei paesi lariani. 53, infine, sono le Amministrazioni che hanno approvato definitivamente il PGT, ovvero il 33%. Si tratta di dati tra i più bassi tra tutti quelli relativi alle diverse province lombarde dove su 651 Comuni ha approvato il PGT, il 53%, e il 14% (218 comuni), lo ha adottato. Inoltre in alcune delle realtà principali del territorio, ovvero Como, Cantù e Mariamo Comense, la predisposizione dei PGT prosegue ancora più a rilento a causa delle grosse spaccature interne nelle maggioranze di PDL e Lega Nord».

«Si potrebbe dire che fortunatamente la Regione ha introdotto un’ultima proroga che fissa al 31 dicembre 2012 il termine ultimo ai fini dell’approvazione del PGT – conclude Gaffuri -. Non saprei cosa pensare, infatti, dovessi confrontare questi dati con le prime indicazioni in materia fissate da Regione Lombardia che prevedevano come entro il prossimo 30 novembre tutte le procedure dovevano essere concluse».

Articolo scritto in Notizie dalla Provincia, Territorio e con i tag , , , .



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>