Archivi del mese: ottobre 2014

Psichiatria: servono più risorse ai servizi territoriali

In qualità di componente della Commissione Sanità del Consiglio regionale ho partecipato lunedì 27 ottobre al workshop ‘La psichiatria nel sistema sanitario lombardo’, con l’assessore regionale Mantovani e gli psichiatri dei Dipartimenti di Salute Mentale della Lombardia.
Nel mio intervento ho ricordato che le prospettive di sviluppo della salute mentale in Lombardia vanno necessariamente inquadrate all’interno della riforma del Sistema sociosanitario regionale, che auspichiamo possa effettivamente essere celermente avviata, seppure si stia registrando una preoccupante frenata rispetto alle aspettative createsi con la presentazione del Libro Bianco da parte del presidente Maroni, a luglio.
Il sistema sociosanitario lombardo, al di là degli innegabili punti di forza, presenta come principali punti di debolezza la capacità di presa in carico dei pazienti e la capacità di assicurare continuità assistenziale, in un contesto di cronicità sempre crescente. E questo crediamo valga anche per lo specifico dei servizi per la salute mentale. Per questo è necessario che rafforzare in particolare la rete dei servizi territoriali: troppi sono stati in questi ultimi anni i tagli di risorse, sia professionali che economiche, nei servizi territoriali per la salute mentale.
Sia il dato epidemiologico che le cronache quotidiane dei media, riportano crescenti casi di disagio psichico che ci devono indurre a un reale rafforzamento della rete dei servizi di maggiore prossimità ai cittadini, contemporaneamente a una sempre maggiore integrazione con i servizi ospedalieri e residenziali, da un lato, e con i servizi sociali dei Comuni dall’altro.
Non da ultimo va tenuto in debita considerazione l’apporto ai servizi che può venire anche dalle reti di utenti e di associazioni familiari che rappresentano una indiscussa ricchezza, anche nel nostro panorama lombardo.

Pubblicato in Blog Dem, Sanità e welfare | Taggato , | Lascia un commento