Archivi tag: SEL

Pd, dai parlamentari attacco alla Lega e «avviso» all´Idv

Sono lontane le suggestioni dell´idilliaca atmosfera di Vasto, quando l´alleanza del Partito Democratico con l´Italia dei Valori e Sinistra e Libertà pareva scontata. E le primarie del centrosinistra per la Loggia, che pure il segretario provinciale Pietro Bisinella continua a definire «fondamentali», sembrano ora meno scontate. Sull´onda di un quadro in evoluzione e in attesa delle pieghe che prenderà il dialogo con l´Udc, alleato che fa gola.
IL GOVERNO MONTI.
A fare il punto sulla situazione nazionale e bresciana sono, insieme a Bisinella, i parlamentari bresciani del Pd. Paolo Corsini, Pierangelo Ferrari e Guido Galperti rivendicano un ruolo di primo piano della forza che rappresentano nel cambiamento che ha portato alla caduta del governo Berlusconi.
Del resto, spiega l´ex sindaco Corsini, «se non ci fosse stata la scelta del Pd, perno della svolta, di accettare una maggioranza di costrizione il governo Monti non sarebbe mai nato». Maggioranza di costrizione ma democratica, aggiunge, che «nasce sulla base del ritorno alla spinta della Costituzione». Per Corsini, il governo Monti con la sua «serietà e affidabilità» rappresenta quasi una «svolta antropologica» rispetto ai tempi dei «gaglioffi, dei nani e delle ballerine». Mentre «rigore, stabilità è crescita sono le bussole» da continuare a seguire, finora il partito è stato «essenziale» nel rimodulare gli effetti della manovra (cita tra gli altri i ritocchi alle pensioni, le valutazioni in corso sul tema dei lavoratori precoci ed “esodati” per i quali «anche a Brescia ho avuto incontri con i sindacati»). Secondo Ferrari la decisione del Pd di appoggiare Monti è stato «atto dovuto all´Italia» in un momento in cui «nelle casse del Tesoro non c´erano nemmeno i soldi per pagare gli stipendi». E se la votazione della Camera che ha negato l´arresto di Cosentino «dimostra che non siamo la maggioranza» – aggiunge Galperti -; è vero però che «due partiti sono tornati a parlarsi per salvare il Paese» e «c´è un´agenda del governo che comprende abbattimento del debito, crescita e riorganizzazione dello Stato e a ci atterremo».
LEGA.
Il caso Cosentino è occasione per i parlamentari per fare il punto anche sullo stato di salute della Lega. A livello nazionale, per Corsini, il Carroccio «è il partito della Continua a leggere

Pubblicato in Idee e politica | Taggato , , , , , , , , | Lascia un commento