Archivi tag: proposta Pd

Un percorso virtuoso per vincere la Loggia.

In vista delle elezioni amministrative nel capoluogo del 2013, la segreteria provinciale su indicazione del segretario provinciale, dopo essersi consultata con il tavolo-interistituzionale, ed aver sentito il segretario cittadino , si sente di proporre, alla segreteria e assemblea cittadina, un percorso che possa aiutare tutto il Partito Democratico ad affrontare tale appuntamento con le doverose unità, serietà ed energia, al fine di ottenere un risultato pieno e soddisfacente per tutti.

Sono necessarie alcune premesse

Le divisioni del passato non condizionino il futuro
Non si possono negare le divisioni più o meno evidenti che hanno caratterizzato la nascita del Partito Democratico bresciano sin dall’inizio.
Esse trovano una delle loro origini più esplicite nella passata tornata elettorale in città.
E’ necessario per tutti fare tesoro della lezione che, seppur per diversi e altri motivi, ci ha visto cedere il governo di Brescia a una squadra di amministratori inadatti che dobbiamo in ogni modo sostituire, sia per garantire a Brescia una guida degna della sua storia e della sua tradizione, sia per sancire la evidentissima differenza della proposta bresciana del PD rispetto al centro-destra. Migliore per qualità della proposta e per valore degli uomini e delle donne che la rappresentano, gli unici in grado di essere davvero classe dirigente del futuro.
Per far questo si chiede a tutto il gruppo dirigente del PD senso di responsabilità e adeguato rispetto ed esercizio del ruolo che ai vari livelli si interpreta.
Suscitano disorientamento nei nostri militanti, nei circoli e più in generale nei nostri simpatizzanti le continue, ripetute e non condivise esternazioni di esponenti autorevoli del partito.
A nessuno si nega la libertà di parola e di espressione, ma a tutti vogliamo ricordare che far parte di un partito significa prima di tutto appartenere ad un processo di costruzione collettivo che richiede rispetto delle regole, e lo sforzo disinteressato e costante di mettere al centro quel progetto, anche quando esso non risponde alle nostre seppur legittime aspirazioni personali. Contenere la voglia di di rinfocolare vecchie polemiche è assolutamente obbligatorio e lo sarà Continua a leggere

Pubblicato in Idee e politica, Territorio | Taggato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Del Bono: aspra replica a Rolfi sul nuovo carcere nel Pgt

La replica del Pd alle dichiarazioni di Rolfi sulla proposta dell’opposizione di includere nel Piano di Governo del Territorio la costruzione di una nuova casa circondariale, che risolvesse il sovraffollamento patologico che infligge da anni Canton Mombello, non si è fatta attendere.
Ora direi che è tempo di dire basta alle dichiarazioni agostane, arroganti e spesso inconcludenti, del Vicesindaco Fabio Rolfi“, scrive in una nota il capogruppo Pd in Loggia Emilio Del Bono, “La verità è solo una: il nuovo Carcere non è assolutamente in via di realizzazione. Il Governo non ha stanziato un solo euro. Ha trovato però le risorse per altri comuni a guida leghista ma non certo per quello di Brescia. Anzi, non vorremmo che l’inserimento dell’area per il nuovo Carcere di Brescia nel Pgt in realtà serva, non tanto a realizzare il nuovo penitenziario, per il quale non ci sono risorse economiche in arrivo da Roma, ma solo a cambiare destinazione urbanistica a qualche area agricola dalle parti di Verziano. Non vorremmo cioè vedere tra qualche anno un po’ di case e capannoni in più in una area prima destinata all’agricoltura e nessuna nuova struttura penitenziaria”.
Il nuovo carcere non si è realizzato e non si realizza, non perché non previsto nel vecchio Prg ma per mancanza di risorse da Roma. Una variante urbanistica si può, infatti, deliberare, all’unanimità, in poche ore se ci sono i soldi per il carcere. Quindi, la Giunta Paroli e il Sig. Rolfi non devono prendersela con gli amministratori precedenti sul fatto che non sono arrivati soldi dal Governo, ma con la propria parte politica, visto che negli ultimi 10 anni, per otto c’è stato in carica un governo nazionale di Lega e Pdl che, nulla dico nulla, ha fatto per Brescia. Fabio Rolfi deve quindi criticare duramente Berlusconi e Bossi perché Continua a leggere

Pubblicato in Territorio | Taggato , , , , , | Lascia un commento