Archivi tag: ASM Brescia

Pd Brescia: su A2A, “rilanciamo la vocazione di Asm”

Valorizzare il patrimonio più grande che la città di Brescia possieda: A2A. Sabato mattina il Partito Democratico ha presentato una mozione sull’utility, che verrà discussa prossimamente in consiglio comunale. Il rinnovo delle cariche sociali, in programma alla fine di maggio, secondo l’opposizione deve diventare un’occasione per raddrizzare gestione e progetti dell’azienda nata dalla fusione tra Asm Brescia e Aem Milano. “Il comune deve decidere gli indirizzi e preparare una strategia per il rilancio della società”, ha detto il capogruppo in Loggia Emilio Del Bono. “La situazione a cui siamo arrivati deve essere affrontata con decisione, poiché stiamo parlando di un pezzo virtuoso della nostra storia”.
IL VALORE E’ CROLLATO E I DEBITI SONO CRESCIUTI. Nel documento presentato dal Pd sono stati analizzati una serie di dati oggettivi. A2A dal 2008 a oggi ha perso il 77,17% del proprio valore azionario ed è la multiutility più penalizzata da Piazzaffari. Nel gennaio del 2008 sul mercato valeva 9,6 miliardi di euro. Alla fine del 2008 il valore era già sceso a 4 miliardi. Il 25 gennaio di quest’anno valeva 2,5 miliardi. Nel 2008 la posizione finanziaria netta era di 3,5 miliardi di euro.
A fine 2010 l’indebitamento era cresciuto a 3,9 miliardi. Anche gli oneri finanziari hanno avuto un consistente aumento, passando da 140 milioni di euro nel 2008 a 363 milioni nel 2010. Il fatturato, invece, è sempre rimasto intorno ai 6 miliardi di euro. Il rapporto fra debiti e patrimonio netto è cresciuto dal 74 all’80%. Naturalmente il valore aumenterà con l’assorbimento di Edipower, che ha oltre un miliardo di debito che comporterà quasi certamente un aumento dei tassi di interesse passivi.
GLI INVESTIMENTI NON RENDONO. Secondo i Democratici i vertici dell’azienda hanno realizzato alcune operazioni strettamente Continua a leggere

Pubblicato in Economia e lavoro, Territorio | Taggato , , , , , | Lascia un commento