Maggiore autonomia, necessario decidere le priorità per un vero confronto

autonomiaMartedì si è riunito a Milano il tavolo con il Governo e l’Emilia Romagna per il confronto sulla maggiore autonomia.

Se la Regione Lombardia vuole raggiungere un risultato concreto sull’autonomia si deve ora concentrare su precise priorità. Inseguire tutte le ventitré materie è velleitario e sicuramente inefficace.

La collaborazione con la Regione Emilia Romagna è invece un fattore positivo che può favorire il buon esito della trattativa anche perché, va detto, il loro percorso di definizione delle competenze richieste è stato più lungo ed approfondito e quindi più puntuale.

Enrico Brambilla, capogruppo Pd in Regione 

 




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>