Legge nazionale sul terzo settore, Regione ritiri il ricorso

welfareLa Regione sbaglia a fare ricorso contro la legge nazionale sul terzo settore: è una posizione ingiustificata che sa tanto di ritorsione politica. Chiediamo fin da ora alla Giunta regionale di ripensarci e di ritirarlo.

Questa questione aveva sollevato diverse perplessità da parte delle rappresentanze lombarde del non profit, come il Forum del terzo settore e il Coordinamento regionale dei centri servizi per il volontariato, che lamentano di non essere state nemmeno informate del ricorso, nonostante proprio oggi sia previsto un incontro in Regione per discutere i provvedimenti attuativi dello stesso provvedimento che la Regione ha impugnato.

Il ricorso della Regione dimostra ancora una volta quanto abbiamo toccato con mano in questi anni di Governo regionale: il volontariato e l’associazionismo sono considerati soggetti da coinvolgere solo quando tutto è già deciso, nessuna compartecipazione e nessuna programmazione condivisa.

Logiche che fanno pensare al piccolo cabotaggio e non al riconoscimento della dignità e dell’importanza del terzo settore, come sancito invece dalla riforma nazionale.

Sara Valmaggi, vicepresidente Consiglio regionale, e Carlo Borghetti, consigliere regionale PD




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>