Quando le parole nascondono un fallimento

Segnaliamo l’editoriale dell’ultimo numero della newsletter del Gruppo PD

Le parole sono strumento molto potente. Non solo descrivono, spesso creano la realtà. Possono consolare, ma anche ferire, fino a provocare abissi di dolore e di distruzione. Proprio per questo le parole andrebbero usate con cura e precisione, per non usurarle o consumarle.
Continua a leggere qui




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>